IT Login
IT

Il tuo lui ai raggi X: se presenta queste 10 qualità, non lasciartelo scappare per nessun motivo!

Si fa un gran parlare dell’uomo perfetto: quale fosse una creatura divina, a metà tra un figaccione di Hollywood ed un tenerone uscito dalla campagna soleggiata della Mulino Bianco, è colui che sa come rendere felice la sua compagna, che sa sempre cosa e come fare e dire al momento giusto in qualsiasi circostanza.

Aberrazioni CromaticheScopri di più su “Aberrazioni Cromatiche”
Aberrazioni Cromatiche

Dolce ma forte, responsabile ma divertente, sensibile ma maschile, altruista ma determinato, generoso ma ambizioso. E magari preferisce il ferro da stiro al campionato, no? Insomma, una figura mitologica di cui tutte parlano, ma nessuno sa dov’è né se esista, mentre noi qui si continua a partecipare da sole ai matrimoni (la qual cosa non è necesariamente negativa, anzi: come abbiamo visto qui, i vantaggi sono innumerevoli) e si elemosinano consigli per rimorchiare durante le nozze altru (ecco le 8 strategie infallibili), si collezionano incontri più o meno fortuiti con i cosiddetti uomini-Non (categoria questa –attenzione – ben diversa dagli ancor più pericolosi Non-uomini), si sia in balia di crisi che non si è ben capito se siano passeggere o meno (ecco qualche indizio per capirci meglio).

Serena Cevenini Creative PhotographyScopri di più su “Serena Cevenini Creative Photography”
Serena Cevenini Creative Photography

Eppure è fuori dubbio che ci siano una serie di qualità che è cosa buona e giusta che ogni donna debba ricercare nell’altro. La perfezione non esiste e chi si accontenta gode, dicevano le nostre nonne tra i vari consigli di cui far tesoro. E se l’uomo perfetto è un mito, ecco i 10 indizi che vi faranno pensare che forse forse a ‘sto giro ne vale la pena. Scusate se è poco.

1. E’ responsabile

Ti fidi dei suoi pensieri, parole, opere e… (ok, lasciamo perdere le missioni)? Mantiene la parola data? E’ autonomo nelle sue scelte ed agisce in base a criteri di uomo adulto e vaccinato (e come tale, probabilmente in via di estinzione)? E’ già un ottimo inizio. Ma proseguiamo, amiche, non accontentiamoci così alla prima.

2. Sa divertirsi

Il che non vuol necessariamente dire che sia l’anima della festa, né che il suo motto sia 1, 2, 3 casino come il Jovanoti dei tempi d’oro. Il suo umorismo è una caratteristica che lo contraddistingue? Sa adattarsi alle diverse situazioni, o si diverte solo nelle circostanze che piacciono e dice lui? Ha uno spirito d’adattamento che gli consente di sentirsi a proprio agio anche in situazioni a lui lontane? Non vedi l’ora di presentarlo ai tuoi diversi giri di amicizie, sicura del fatto che saprà adattarsi alla grande? Se hai risposto di sì a questa trafila di domande, inizieranno a brillarti gli occhi. In effetti il quadro che si sta delineando è interesante. Resta con me per il terzo punto.

Simone AddisScopri di più su “Simone Addis”
Simone Addis

3. Ti ascolta sempre

‘Sì ti stavo ascoltando’ è una delle bugie più comuni che dicono gli uomini, di fronte a molti dei nostri gne gne e bla bla – come diceva il buon vecchio Paolo Conte. Mentre una persona che ti sappia ascoltare davvero e che rispetti il tuo punto di vista è merce rara e preziosa. Ora, è la prima persona a cui pensi, dopo o a pari merito con la migliore amica, via – quando vuoi confrontarti con una scelta? Puoi raccontargli la tua giornata senza temere sbadigli (nel limite del rispetto della sopportazione umana)? Non cerchi in lui soluzioni ma consigli e spunti di riflessione? Qui la cosa si fa sempre più interesante…

4. Riconosce i suoi difetti

L’uomo quasi perfetto ammette i propri punti deboli e lavora ogni giorno per migliorare. Come tale, la persona che ha catturato il tuo interesse, è in constante movimiento? Non vede nella parola ‘problema’ un ostacolo, ma, al contrario, un’opportunità di crescita? Non ha paura di rischiare di essere più felice, anche a costo di minare la sua rassicurante confort-zone? Se hai risposto ai quesiti marzulliani con una sfilza di sì, siamo sulla buona strada. Ottima, direi.

Daniele VertelliScopri di più su “Daniele Vertelli”
Daniele Vertelli

5. E’ attento

Dato per scontato che deve, ripetiamo DEVE ricordare una data importante –per quanto noi (ce la) raccontiamo che no, non fa nulla, non mi arrabbio se si dimentica del nostro aniversario (nella top 5 delle bugie femminili più sfoggiate), un uomo attento non aspetta le feste stabilite dal calendario per farti una sorpresa: un piccolo gesto, una frase, un’attenzione particolare sono pensieri che dicono più di mille parole. E che descrivono al meglio l’uomo quasi perfetto che stiamo cercando di delineare, nonostante i cinismi da manuale per avvicinare i pianeti uomo/donna (ricordate questo esilerante articolo?)

6. Gli piace ballare

Qui le pretese aumentano. Ora, non vi esortiamo a ricercare il Joaquin Cortés della vostra città, ma un uomo che non tema di scendere in pista e che ci inviti a ballare è una cosa alquanto ganza, diciamocelo. A meno che bastino due note per mandare in corto circuito i legamenti di Mister Goffaggine 2015: in questo caso apprezziamo lo sforzo, e depenniamo dal catalogo il punto 6 e pace fatta, ci state?

Monica Atzeni Photographer

7. Sa cucinare

Gli piace cucinare? Ti ha mai preparato una cenetta sfiziosa, prendendosi cura di ogni dettaglio? Vive il cibo come momento di condivisione all’interno della coppia? Pur non essendo uno chef né un food blogger di fama internazionale, lo diverte cimentarsi dietro i fornelli? 10 punti in più al nostro uomo quasi-perfetto!

8. E’ sincero

Nella vita privata e nel lavoro, lo definiresti una persona onesta? E’ corretto nei suoi atteggiamenti? Non ha nulla da nascondere? Agisce in modo trasparente? Pensi ti possa mai mentire? Se è tutta una sfilza di sì, guadagna punti a vista d’occhio, il fanciullo!

9. Sa essere serio

Non lo spaventa diventare adulto? Sa far fronte alle dificoltà? E`in grado di soppesare pro e contro di ogni scelta? Si comporta come un gentleman? Direi che ci avviciniamo al 10 e lode….

Matteo Zubani | photographerScopri di più su “Matteo Zubani | photographer”
Matteo Zubani | photographer

10. E’ passionale

Come in altri casi, lasciamo per ultimo l’elemento che invece è in testa a tutto. Per soffermarci con maggior attenzione e considerare tutte le angolazioni di quanto stiamo per affermare. Ora, se ai 9 punti esposti prima togliamo la passione, cosa otteniamo? Esatto, IL migliore amico. Se tra voi ci sono fiducia, stima, risate ed interesse comuni ma non vi sono slanci erotici, siamo spiacenti, ma c’è poco da fare. E il nostro principe azzurro viene irreparabilmente confinato nella tanto temuta friend-zone. Al contrario, se per voi fare l’amore ogni giorno è qualcosa di spontaneo che dipinge le voste giornate, avete davvero il quadro completo per essere la coppia più bella del mondo!

Se avete trovato interessante questo nostro decalogo, non perdetevi gli 8 comandamenti per essere LA coppia felice!

[Foto copertina via Shutterstock, Deviant]

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni