IT Login
IT

Il matrimonio dal punto di vista di uno dei blogger più seguiti d’Italia: Zankyou intervista Gian Maria Sainato

Il mondo della comunicazione, digitalizzandosi, è ineluttabilmente cambiato. Lo vediamo anche nella modalità di comunicare il matrimonio: a parte inviti di nozze sempre più estrosi, oggi tutto si muove online, tramite la Rete. Le moderne tecnologie sono spesso invasive: ecco perché nella fase di organizzazione delle nozze sarebbe cosa buona e giusta seguire una NETiquette per non incappare in errori madornali e problemi di coppia.

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

Detto ciò (scusate la lunga digressione iniziale, ma era d’obbligo) parlando di modernizzazione del mondo comunicativo, non possiamo non citare la figura dei blogger, oggi spesso conosciuti come influencer. Chi di noi non ne segue almeno uno, almeno in un social network? Ecco perché Zankyou ha deciso di intervistare uno dei volti più conosciuti della Rete, un giovane blogger che appassiona donne di ogni fascia d’età, dalle adolescenti alle più mature: per la gioia di occhi e orecchie, Zankyou incontra Gian Maria Sainato.

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

Ciò che ci ha colpito è stata l’estrema disponibilità, la celerità nelle risposte e il sorriso di questo piccolo grande volto del blogging italiano. Gian Maria Sainato ci ha parlato del suo passato nel mondo della moda e ci ha lasciato tanti consigli di stile per look invitati ma anche tips su bridal fashion.

1. Giovanissimo ma già web influencer: chi è Gian Maria Sainato? Come nasce la sua passione per la moda?

Nasco come modello e pian piano il mio percorso di vita, insieme a quello lavorativo, mi ha portato a diventare Fashion Blogger e Fashion Influencer. La mia passione per la moda nasce in tenera età, quando ad  otto anni inizio a muovere i primi passi in questo settore lavorando con brand come Benetton, Original Marines, Brums, D&G Junior ed altri…

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

2. Che relazione c’è tra Gian Maria e il mondo del wedding?

Essendo sempre in viaggio per lavoro, sfortunatamente non posso assistere a tutti i matrimoni di amici e parenti, cosa che realmente mi piacerebbe.

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

3. Che look consiglierebbe a uno sposa 2016? Cosa adora e cosa proprio non le piace del bridal fashion?

Ad una sposa 2016 consiglio un vestito semplice, delicato, non per forza bianco: sono molto belli anche i colori come il rosa, il celeste, il panna. Eviterei abiti pieni di fiocchi, rose, veli chilometrici: mi piacciono le spose con vestiti semplici, raffinati, con qualche piccolo dettaglio che dia un tocco unico al vestito. Bandite corone e fermagli di ogni tipo.

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

4. Le sarà capitato di partecipare ad un matrimonio: quale look consiglia per l’invitato e l’invitata di nozze?

Parto dall’acconciatura: solitamente per le donne va bene lo chignon, ma non a tutte sta bene, quindi il mio consiglio è di tenere i capelli sciolti o leggermente raccolti. Per quanto riguarda gli abiti sconsiglierei quelli “pomposi” e dai colori troppo accesi. Consiglierei invece abiti che risaltano le forme del corpo, per chi, naturalmente, se lo può permettere. Per l’uomo abiti scuri, mai chiari! Ammessi papillon, fazzoletti e cravatte colorate!

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

5. Ultima domanda: ha mai pensato di sposarsi? Se sì, per quale look sposo le piacerebbe optare?

Certo che ho pensato al marimonio! Mi vedo all’altare in abito blu con gilet e papillon: elegantissimo. Nessun cappello o bastoni vari, li ritengo molto “kitsch”.

Foto via facebook.com/gianmaria.blog/photos

Ringraziamo il gentilissimo Gian Maria Sainato: che vi è parso dei suoi consigli? Li seguirete? Diventerete sue follower? Se state per fare il grande passo ed amate la tecnologia oltre ai consigli dei vari blogger che vi proponiamo di settimana in settimana, non potete prescindere dai servizi Zankyou. Avete mai pensato di creare un sito internet per le vostre nozze? Con Zankyou potrete farlo in un paio di click e senza alcun costo! E per ciò che concerne i regali? Stufi dei soli doni indesiderati? No worries, Zankyou è qui per voi: potrete allacciare al vostro sito gratuito una lista nozze online svincolata da negozi fisici, grazie alla quale ricevere le somme regalate direttamente sul vostro conto!

Zankyou: il genio della lampada delle tue nozze!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni