IT Login
IT

I 5 NO che aiutano a sposarsi

La blogosfera italiana è davvero ricca di penne d’oro che vale la pena di seguire: un buon esempio è cotituito da questa classifica dei blog più belli d’Italia, ma la cosa non finisce di certo qui. Conoscevo da tempo lacyniqueromantique.com, il blog di Miriam, e quando ho letto che tra 5 mesi si sposa, non ho potuto fare a meno di contattarla. A lei la parola, quindi, con questo articolo tanto anticonvenzionale quanto utile.

Il mondo è pieno di wedding planner. Non ci credete?

Da quando ho deciso di sposarmi ho ricevuto una quantità incredibile di offerte di organizzazione del MIO matrimonio da amici e parenti. Ma aspettate. Non si tratta di “ehi fammi sapere se posso esserti utile” si tratta di “io faccio questo” e magari è un “questo” che non solo non ti piace ma non è proprio in linea con la tua idea di matrimonio.

Cristiano Brizzi PhotographyScopri di più su “Cristiano Brizzi Photography”
Cristiano Brizzi Photography

Allora, respiro profondo, e cominciamo a dire NO. Perché i NO aiutano a sposarsi, o almeno a sposarsi proprio come vuoi tu.

SUL VESTITO CI METTIAMO DEL RASO LUCIDO EH…

NO. E non ci mettiamo neanche perline, cristalli o strass. Uno dei momenti più difficili è la scelta dell’abito. Soprattutto se hai una nonna che di lavoro fa abiti da sposa. Ma anche se non ce l’hai. E’ normale non avere le idee chiare sull’abito perfetto. La cosa migliore è provare modelli molto diversi fra di loro e capire quello che proprio non ci piace e quello che invece è perfetto per noi.

Altreluci FotografiaScopri di più su “Altreluci Fotografia”
Altreluci Fotografia

CI FACCIAMO SPOSARE DA DON PINO CHE HA CELEBRATO PER TUTTI

NO. Il momento della cerimonia può rappresentare quello più commovente o quello più angosciante della giornata. Dobbiamo fidarci di chi celebrerà il nostro matrimonio, per questo se ci sposiamo in comune possiamo chiedere a un amico di celebrare. In ogni caso diciamo NO all’obbligo della chiesa se non ci crediamo e se preferiamo sposarci in comune, e NO a Don Pino se non lo conosciamo.

INVITIAMO PURE LA ZIA MARIELLA CHE QUANDO AVEVI 5 ANNI TI REGALO’ UNA BARBIE

NO. Questa è la tua festa, tua e di nessun altro. Se hai deciso di invitare principalmente gli amici cerca di farlo capire a genitori e parenti. Ma cerca di farlo subito! Altrimenti presi dall’emozione inviteranno anche la tua maestra elementare e poi, il NO, sarà più difficile da dire. Del resto, ci sono delle persone che non devi invitare necessarimanete, lo sai vero?

E POI FACCIAMO TUTTA UNA CONFETTATA E LA TORTA DI CAKE DESIGN

NO. Frena tutti quelli che vogliono regalarti pezzi di matrimonio (la torta, il bouquet…) loro insisteranno perché hanno l’amica fioraia o pasticcera ma rischi di trovarti una torta di pasta di zucchero e un mazzo di rose rosse. Sono elementi talmente delicati che devi trovare la forza di dire NO e di chiedere che partecipino alla lista nozze come gli altri.

Rosso di SetaScopri di più su “Rosso di Seta”
Rosso di Seta

L’ARGENTERIA CHE FAI, NON LA METTI IN LISTA?

NO. Sulla lista nozze anche la nonna ormai ha rinunciato a dei veri must come il servizio di piatti o di posate, ma ci sarà comunque qualcuno che scorrendo la vostra lista vi dirà che non c’è proprio niente che vorrebbe farti, e ti proporrà qualcos’altro. Ecco, no. Se io ho messo una statuina di uomo nudo dell’Africa centrale vuol dire che io voglio proprio quella statuina, quindi se vuoi farmi un regalo accetta i miei gusti.

Ci sono tanti compromessi a cui si deve scendere nell’organizzazione del matrimonio. Per colpa del budget, del meteo e di altro. Per tutto il resto ci sono i NO, non scendiamo a compromessi.

Guest blogger:

Miriam di La Cynique Romantique

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

 

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni