IT Login
IT

I consigli del make-up artist di Pupa per la scelta del perfetto trucco da sposa

Giorgio Forgani Make Up Artist

Se le tendenze per il make up sposa 2015 ve le abbiamo anticipate già da un po’, sappiamo che i consigli di un esperto di bellezza sono sempre fondamentali e ci siamo perciò rivolti ad uno dei più importanti make up artist italiani, per avere qualche dritta in più sul trucco da sposa: Giorgio Forgani, Mua per Pupa Milano.

Giorgio Forgani inizia la sua carriera come truccatore di modelle per servizi fotografici, ma ben presto grazie al suo talento e alla sua tenacia, arriva a collaborare per i backstage delle sfilate di moda dei più noti stilisti e successivamente con importanti marchi internazionali del settori beauty, fino ad approdare a Pupa Milano, brand made in Italy che si distingue per qualità, innovazione e prodotti unici. Per Giorgio, come dichiara lui stesso, “Il make-up non è  un’alchimia o una materia gestibile solo da mani sapienti, è veramente un mezzo che può essere utilizzato da chiunque. Un segreto per apparire sempre al TOP”.
Gli abbiamo posto qualche domanda per aiutarvi con la scelta del trucco nel vostro grande giorno, vediamole insieme.

  • Quali sono i tips e i consigli per un trucco sposa acqua e sapone?

Tutto sta nel conferire un aspetto fresco e naturale, quindi meglio utilizzare meno prodotti ma in maniera corretta. La cosa fondamentale è applicare una crema idratante come prim0 step e poi un primer per migliorare otticamente la grana della pelle e per fissare il makeup  per tutta la giornata. Molto importante é scegliere il finish del makeup adeguato :opaco se si ha una pelle con una grana irregolare e satinato luminoso per chi ha una pelle levigata. Nel primo caso é indicato utilizzare fondotinta, blush dall’effetto matt e cipria ,da tenere sempre a portata di mano per eventuali ritocchi. Nel secondo si può ottenere un effetto naturale e glow, come ci mostrano Jennifer Lopez e Kim Kardashian, che appaiono sempre con delle pelli splendenti. Si ottiene con prodotti molto idratanti come blush in crema,illuminatori e balm sulle labbra, meglio se colorati. Tutte infatti vogliono essere naturali, ma ognuna ha sua concezione del naturale, per questo i truccatori sono anche dei grandi psicologi, che riescono a intuire  se le clienti sono timide, esuberanti o maliziose e quale aspettono vogliono mettere in risalto.

Giorgio Forgani Make Up Artist
  • Come stupire con il make up senza stravolgere la propria personalità?

Il make up non deve trasformare in un’altra persona, forzare dei tratti che non si sentono come propri. Va bene enfatizzare alcuni aspetti, ma il make up deve essere come un vestito e fare sentire ogni donna a proprio agio, a maggior motivo se in un giorno così importante come quello del matrimonio.

  • Quali sono le acconciature trendy per il 2015?

Tra le acconciature per la sposa 2015 trovimo sicuramente trecce laterali casual e pettinature morbide, le pettinature classiche da matrimonio sono ormai un po’ obsolete. L’acconciatura inoltre è fondamentale per le volumetrie del make up e l’equilibrio di tutto il look, proprio per questo la prima cosa che chiedo alla sposa è di sapere qual è il vestito e come lei si vede e vuole apparire.

Giorgio Forgani Make Up Artist
  • E per quanto riguarda lo smalto invece?

Preferibile l’unghia pulita, cioè trasparente o con french o con una base leggermente tonalizzante, con toni pastello come un beige rosato. Meglio che non siano troppo lunghe, ma dipende da sposa a sposa, anche in base allo stile scelto, stesso discorso vale per lo smalto color rosso o in altre tonalità, considerando soprattutto il tipo di abito da sposa. Sconsiglio delle nuance troppo prepotenti.

  • Hai qualche consiglio su come organizzare la mattinata della sposa con truccatore e parrucchiere?

La cosa più importante è che la sposa si concentri su se stessa, senza rispondere al telefono o aprire alla porta ecc., quindi delegare il tutto ad un’amica (una delle  20 cose che tutte le spose dimenticano durante l’organizzazione del loro matrimonio).
Bisogna iniziare dai capelli e poi dedicarsi al trucco; appena sveglie suggerisco di applicare una maschera idratante per preparare la pelle, dopo averne applicato una esfoliante la sera prima. Qualora la sposa sia pronta molte ore prima dell’evento, il trucco deve essere già finito ma comunque ritoccato poco prima della cerimonia.
È importante che ci siano state della prove trucco prima, perché è diverso truccare una persona una o due volte: la seconda infatti puoi renderti conto dei cambiamenti avendo già visto il risultato finale, e decidere come meglio calibrare o enfatizzare il make up da sposa.

Giorgio Forgani Make Up Artist

Ringraziamo Giorgio Forgani, siamo sicuri che grazie ai suoi consigli le spose avranno le idee più chiare…e a proposito di consigli, per non essere prese in contropiede e riuscire ad affrontare il vostro grande giorno in assoluta tranquillità, scoprite il wedding kit che ogni sposa deve avere con sé nel giorno del proprio matrimonio!
Per seguire Giorgio Forgani non perdetevi i suoi profili Twitter e Instagram.

***

Sapevi che, oltre ad essere un magazine ricco di consigli per sposi ed invitati ed offrire una directory di matrimonio completa dei migliori fornitori, Zankyou è anche un servizio che permette di creare un sito web completamente gratuito per condividere con tutti i tuoi invitati i dettagli del tuo matrimonio? Foto, video, mappe e molto altro in pochi click: dai un’occhiata alle nostre DEMO. Oppure crea la tua lista nozze online accedendo a www.zankyou.com/it: è facile e senza alcun impegno, fai una prova!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni