IT Login
IT

Elisa, una sposa che ha dipinto di blu il suo sì

Bellissimo primo piano della nostra sposa Elisa. Foto di Marco Roveri

Continuiamo la nostra rassegna di spose che hanno accettato con entusiasmo di partecipare alla nostra iniziativa SPOSA SPOSATA . Oggi accogliamo Elisa che ci racconta passo per passo i suoi preparativi per il matrimonio fino alla scelta di affidarsi a Zankyou per la sua lista nozze e che, con il sito web, è una cosa che sicuramente rifarebbe di nuovo poiché si è trovata straordinariamente bene!

Diamo la parola ad Elisa:

1) In quanto tempo hai organizzato il tuo matrimonio? Per che stile hai optato, formale o easy?

Abbiamo deciso di sposarci il 12 Gennaio di quest’anno e come data abbiamo scelto il 3 settembre 2011. Non abbiamo perso tempo visto che secondo le canoniche tabelle di marcia eravamo già in ritardo, così il giorno dopo mi ero già messa all’opera per cercare la location che volevo fosse vicino a dove ha sempre vissuto mio marito e per fortuna abbiamo trovato una splendida villa che faceva proprio al caso nostro. Purtroppo abbiamo avuto problemi per la Chiesa … non si sa perché ma quella data era gettonatissima. Poiché per me quel giorno aveva un valore sentimentale non volevo rinunciarci così dopo varie ricerche abbiamo notato che poco distante dalla villa che avevamo scelto per il ricevimento c’era un piccolo Santuario e ce ne siamo innamorati subito, era lì che volevamo sposarci. E lì ci siamo sposati. Per il catering ci siamo affidati alla società del marito della signora che gestiva la villa che è anche una mia amica. Diciamo che nel giro di un mese abbiamo organizzato tutto poi per i piccoli dettagli siamo andati avanti sino alla sera prima del matrimonio. E’ stato tutto in stile elegante ma assolutamente informale. La cosa più bella infatti è che tutti erano rilassati ,non costretti e soprattutto felici di essere lì.

Un romantico bacio tra Elisa e Alessio. Foto di Marco Roveri

 

2) L’abito da sposa che hai scelto di indossare: stile, colore, modello. Descrivicelo.

Per il vestito non è stato semplice perché essendo io una taglia 46/48 non tutto mi stava bene. Quindi sono riuscita a trovare il vestito dopo 3 mesetti presso un’atelier di Milano. L’abito è semplicissimo e con una fascia blu in vita, blu perché è il nostro colore preferito e così è stato anche tutto il matrimonio, bianco e blu. Dicevo, l’abito è semplicissimo e liscio senza perline o altro, color avorio con una facia blu in vita e un fiocco dietro dello stesso colore. Unico vezzo è stato sul corpetto (che aveva uno scollo quadrato molto alto) un pizzo impalpabile e quasi del tutto invisibile, dello stesso colore del vestito. Il pizzo richiamava il bordo del mio velo, semplice ed elegante.

3) Ti sei imposta un budget o hai seguito solo il gusto senza preoccuparti della cifra? Che cosa ha inciso di più dal punto di vista economico sul  budget totale?

Non mi sono imposta un cifra vera e propria, abbiamo solo deciso di fare le cose semplici e quello che potevamo fare da noi e procurarcelo, come le candele, il tableau mariage, confetti abbiamo dovuto comprarlo e trasportarcelo noi, per non sprecare tutti i soldi. Il nostro sogno infatti è andare via dal monolocale dove viviamo adesso a Milano per avere una casa nostra con una camera da letto! I nostri genitori si sono offerti di pagarci il catering quindi abbiamo limitato al massimo la lista degli invitati, solo parenti ed amici più stretti, eravamo in 80 e abbiamo deciso di non affittare una macchina ma abbiamo usato la nostra semplice Ford Focus…tanto era blu! I coni porta riso li ho fatti io uno x uno e ho comprato le bolle di sapone così anche gli invitati si sono divertiti a farle all’uscita della Chiesa. Il Tableau Mariage l’ho fatto io, idem i sacchettini per i confetti, non abbiamo voluto fare le bomboniere perché secondo me erano soldi buttati così abbiamo optato per una donazione all’ AIRC e la cosa mi ha resa estremamente felice.

Scatto romantico per i neo sposi Elisa e Alessio. Foto di Marco Roveri

4) Per la lista nozze hai optato per un sito internet come Zankyou (se sì come ti sei trovata), il classico negozio di casalinghi, la lista viaggio per il viaggio di nozze o hai lasciato completa libertà agli invitati?

Per la lista nozze assolutamente Zankyou!!! www.alessioelisa.com . Il sito l’avevo fatto già dopo due giorni che avevo trovato la villa e la chiesa ed ancora oggi sto continuando a caricarci foto e video perché mi trovo benissimo e penso sia un’idea bella e originale. L’ho comprato per 2 anni e sarà il nostro ricordo più bello che ci rimarrà. Infatti tanti parenti lontani si sono goduti le foto e hanno lasciato i loro commenti e hanno approfitatto per farci il regalo da lì. Ora come regalo lo sto facendo per una mia amica che si sposa a maggio 2012!

Elisa e Alessio felici nel giorno del loro matrimonio, il 3 settembre 2011. Foto di Marco Roveri

5) Durante i preparativi per il matrimonio a quale mezzo di informazione ti sei affidata maggiormente per risolvere dubbi o trovare idee? Internet,  riviste di moda, fiere?

Siamo andato alla fiera di Assago a Febbraio 2011 ma non abbiamo trovato nulla di concreto, solo tante idee. Ho fatto tantissime ricerche in Internet e parecchie cose come il dj per il ricevimento e il fotografo li abbiamo trovati così. Per altre cose invece come dicevo prima ci abbiamo pensato da noi, magari prendendo spunto dai siti e dai Forum. Abbiamo lanciato le lanterne cinesi in cielo alla fine della serata e il giorno dopo sul giornale era apparsa una notizia che c’erano stati avvistamenti UFO!!!

Tocchi di bianco e blu anche al momento del brindisi per Elisa e Alessio. Foto di Marco Roveri

 6) Tornassi indietro che cosa cambieresti delle scelte che hai fatto per il tuo matrimonio?

Non cambierei assolutamete nulla anzi. L’unica cosa che mi è spiaciuto è che ha piovuto all’inizio. Ma come dice il detto? Sposa bagnata sposa fortunata…quindi va benissimo anche così, non ha intaccato minimamente quello che è stato il più bel giorno di tutta la mia vita!

Un grazie grandissimo ad Elisa per aver condiviso condiviso a cuore aperto il racconto del suo matrimonio. Per voi future sposine l’appuntamento è come sempre sul Forum per raccontarci a che punto della vostra organizzazione siete. E se avete qualche dubbio le altre Zankyou-girls accorreranno in vostro aiuto! Nel frattempo invitate tutte le donne sposate che conoscete a partecipare al nostro concorso per essere la prossima “sposa sposata” a finire in copertina!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (6)

furbissima78
30 November 2011

Che bello il blu! Finalmente una sposa che non fa tutto di rosa. Complimenti, una bella scelta davvero!

Lasciare un commento
Sophie84
5 December 2011

Il blu insieme al bianco è davvero un abbinamento di gran classe…anche se a me il rosa piace molto ma ho scelto di lasciarlo fuori dal mio matrimonio :)

Lasciare un commento
exedra1
6 December 2011

Grazie Shophie e furbissima!!! Un bacio grande. Elisa

Lasciare un commento
trinity82e
15 December 2011

Che bello lo sposo !!!

Lasciare un commento
Anna
16 October 2015

la sposa più radiosa che abbia mai visto

Lasciare un commento
Anna
16 October 2015

E’ stato un matrimonio bellissimo dove tutti eravamo molto rilassati e gli sposi hanno creato un atmosfera da favola. Il tutto in una bellissima villa regale. Elisa è stata perfetta e impeccabile in tutto ed elegante. Alessio era rapito dalla bellezza della sua amata e quando entrò nel piccolo santuario dove si sono sposati si illuminò il volto. Cura ed attenzione per ogni minino particolare. E’ stato veramente un matrimonio da ricordare e che nessuno di noi si scorderà tanto facilmente, si è respirato amore e felicità.

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni