IT Login
IT

Ecco le 10 cose da fare IL GIORNO PRIMA del matrimonio

Chissà quante di voi si stanno sposando proprio durante queste settimane! Del resto, siamo in epoca altissima ed i mesi estivi sono da sempre sinonimo di fiori d’arancio nel nostro Belpaese. Se avete seguito alla lettera i nostri consigli per organizzare il calendario dei preparativi con questa lista dei To DOs, e consultato i migliori fornitori di nozze contattabili nella nostra directory grazie a un paio di click, ora siete tranquille con il planning e potete dormire sonni tranquilli, L’unico rischio a cui badare è lo stress da Big Day, ma questi nostri 10 consigli anti-panico potranno autarvi al meglio ad arrivare alla fatidica data.

Aberrazioni CromaticheScopri di più su “Aberrazioni Cromatiche”
Aberrazioni Cromatiche

Oggi vogliamo quindi concentrarci sulle 24 ore che precedono il Grande Giorno: cosa fare il giorno prima del matrimonio?

L’abbiamo chiesto a Giorgia Fantin Borghi, una delle wedding planner più rinomate d’Italia, che non ha esitato a passarci in esclusiva questo utilissimo decalogo: preparate carta e penna!

Aprire ed appendere l’abito

Morlotti StudioScopri di più su “Morlotti Studio”
Morlotti Studio

Sicuramente avrete ritirato l’abito da sposa ben avvolto in una elegante custodia per preservarlo da qualsiasi inconveniente. Bene, oggi è tempo di estrarlo dall’involucro e appenderlo bene in alto (allo stipite di una porta, alla sommità dell’anta di un armadio o alla trave portante del soffitto). Sarebbe ottimo se riusciste a fare in modo che lo strascico non toccasse terra, ma se non riuscite ad arrampicarvi tanto in alto, ricordate di adagiarvi sotto un vecchio lenzuolo pulito per evitare che si sporchi ante tempo. Per stirare eventuali piegature in modo super facile lasciatelo appeso in bagno lasciando l’acqua calda aperta e la porta chiusa. Il vapore fa miracoli!

Una controllatina alle scarpe

LoribluScopri di più su “Loriblu”
Loriblu

Saranno nuove di zecca e super scintillanti ma perché non vi diano fastidio e non vi facciano scivolare dovrete camminarci in casa almeno per una mezz’ora. Questo vi permetterà di capire se esistono punti critici da “trattare” con specifici cuscinetti o se per caso serve un buchino in più nel cinturino.

Definire abiti e scarpe che indosserete per la “preparazione”

Pure White PhotographyScopri di più su “Pure White Photography”
Pure White Photography

Le foto del “getting ready” possono essere davvero interessanti e divertenti da rivedere a distanza dalle nozze, il must sarà però  essere assolutamente impeccabili, che scegliate un abitino fresco e delicato o una vestaglietta di seta sexy. Provate tutto, aggiustate orli e scollature perché non vi diano fastidio il giorno dopo e preparate le calzature vicino alla vostra splendida mise.

Un ultimissimo giro di chiamate

V as Love - Elisabetta Marzetti PhotographyScopri di più su “V as Love - Elisabetta Marzetti Photography”
V as Love – Elisabetta Marzetti Photography

Un elenco di telefonate-razzo per doppio check con tutti i fornitori. La frase tipica sarà: “Allora tutto a posto per domani? Mi raccomando puntuali!” Sicuramente risulterà superfluo ma come si dice in questi casi repetita iuvant ovvero le cose ripetute sono utili, anzi utilissime!

Preparare un kit di emergenza

OMG Wedding Emergency Kit, un prodotto commerciale, realizzato da Ludovica di V As Love e Cristina di Le Jour du Oui, ed è acquistabile su www.etsy.com/it/shop/omgweddingproject. Foto: Federica Andreone.

Un micro-beauty per sopravvivere ad ogni eventualità una messo piede fuori da casa. Come abbiamo visto qui, gli oggetti indispensabili sono: cerotti normali e anti-vesciche, salviette umidificate; un piccolo set trucco per ritocchi (correttore per occhiaie, matita per occhi e rossetto indelebile); lacca, spazzola e forcine; una forbicina e tre piccole spillette da balia, mini-set cucito dotato di filo bianco. E per la cerimonia? Mini bottiglietta (di vetro!!) d’acqua, 2 bustine di zucchero e fazzolettino di stoffa bianco ben ricamato per asciugare le lacrime di gioia!

Preparare una valigina per la prima notte di nozze

Eva BiancheriaScopri di più su “Eva Biancheria”
Eva Biancheria

Magari tornerete a casa stanchissime e poco sobrie o magari rincaserete vivaci e pimpanti come se non fosse passato un attimo dal vostro fatidico Sì: l’importante sarà essere affascinanti e irresistibili anche dopo aver folleggiato tutta la notte. Non scordate quindi di inserire nel piccolo bagaglio una camicia da notte di seta e un completino intimo adatto all’occasione perché, contrariamente a quanto si pensa, solitamente la biancheria intima che le spose sono costrette ad indossare sotto l’abito nuziale è tutt’altro che stuzzicante. Ricordate quando abbiamo analizzato come scegliere l’intimo da sposa?

Passare del tempo con la famiglia

Simone AddisScopri di più su “Simone Addis”
Simone Addis

Con la mamma, la sorella, la zia o con le migliori amiche di sempre, facendo una passeggiata, un gioco di di società o una maschera per il viso. L’importante sarà ridere, ridere, ridere e calarsi in un mood più che positivo, raggiante! Senza preoccuparsi di come dovremmo posare il giorno dopo di fronte al fotografo, e distogliendo l’attenzione da tutte quelle cose che potremmo aver dimenticato nella fase dei preparativi.

Fare un bagno rilassante e profumato

Foto via Shutterstock

Concedetevi qualche oretta da sole per una coccola profumata tutta e solo vostra. Riempite la vasca, versatevi qualche goccia di olio essenziale di lavanda (si trova in qualsiasi erboristeria) e immergetevi per una sessione di relax senza paragoni.

Ritocco alla manicure

Centro Estetico Barbara GattiScopri di più su “Centro Estetico Barbara Gatti”
Centro Estetico Barbara Gatti

Se avete già provveduto ad una attenta manicure concedete alle vostre mani, assolute protagoniste del grande giorno, un’attenzione in più. Una maschera nutriente ad esempio (da tenere su mentre state facendo il bagno magari) e una guardata dettagliata a smalto e pellicine. L’indomani dovranno essere impeccabili perfette senza l’ombra di un’imperfezione. Attenzione quindi ai dettagli che sembrano insignificanti ma che se non debitamente aggiustati, in una fotografia zoommata sul vostro anulare sembrerebbero terribili wedding fails! In questo i migliori esperti di bellezza per la sposa potranno esservi di enorme aiuto.

Shampoo e piega leggera

Luciano ColomboScopri di più su “Luciano Colombo”
Luciano Colombo

Se avete in mente un’acconciatura raccolta, lavate i capelli il giorno precedente alle nozze facendovi fare una piega leggera, senza boccoli né ciuffi troppo lisci. In questo modo faciliterete il lavoro del vostro parrucchiere che troverà una chioma lucente ma non scivolosa, perfetta per essere sistemata secondo i vostri desideri. A proposito di capigliatura, avete gi¡a dato un’occhiata alle 60 acconciature da sposa più gettonate per il 2016?

Ringraziamo Giorgia per i preziosi consigli, e vi ricordiamo che potrete conoscere questa esperta organizzatrice di eventi specializzata in bon ton e galateo del matrimonio grazia al Corso per wedding planner organizzato dalla Komax Srl. Durante i giorni 23-24 e 25 ottobre a Milano si terrà questo imperdibile corso per chi vuole conoscere e specializzarsi in questa interessante professione. Giorgia è tra le docenti del corso insieme a Monia Re, Marta Merlini, Chiara Besana e molte altre esperte di wedding!

 

Guest blogger:

Giorgia Fantin Borghi
Wedding planner and events producer esperta di bon-ton

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni