IT Login
IT

Ecco i posti più romantici di Milano secondo chi di amore se ne intende eccome

“Tucc el mond a l’è paes e semm d’accord
ma Milan, l’è on gran Milan!”
‘O mia bela Madunina’, canzone popolare

“Io sono una milanese doc innamorata persa della sua città; chiedendomi quali sono gli angoli più romantici di Milano mi inviti letteralmente a nozze”; è così che la wedding planner Ilaria Badalotti de Le Mille e una nozze accoglie la nostra sfida, con il suo solito entusiasmo ed un sorriso sfavillante che la caratterizza. Già perché il capoluogo lombardo che ha ospitato il nostro primo Wedding Breakfast italiano (corri a leggere il resoconto qui) ci ha sveltato una città inaspettatamente magica, sotto un sole cocente di fine settembre, che illuminava ogni cosa.

Sara D'AmbraScopri di più su “Sara D'Ambra”
Sara D’Ambra

“Certo il romanticismo non è una prerogativa di Milano – continua Ilaria – tuttavia il bello è negli occhi di chi guarda e direi questo vale anche per il romanticismo.  Necessaria premessa, sono nata e cresciuta a Milano, adoro la mia città, ho vissuto altrove per 5 anni e soffrivo di una mancanza fisica per essermene separata, quindi quando Zankyou mi ha chiesto di scrivere dei luoghi più romantici di Milano, sono stata davvero felice!”

Ordine della GiarrettieraScopri di più su “Ordine della Giarrettiera”
Ordine della Giarrettiera

Non potremmo essere più d’accordo con la wedding planner quando dichiara che Milano ha degli angoli meravigliosi. Penso ai Navigli al tramonto per passeggiare mano nella mano, alle terrazze del Duomo da cui guardare la città che si perde fino alle montagne, penso ai negozi di Montenapoleone dove tanti uomini comprano splendidi regali a mogli e fidanzate, ai giardini di via Palestro che in autunno si riempiono di foglie e attutiscono ogni rumore di traffico, penso al Teatro alla Scala dove un uomo può far sentire una donna una vera principessa. C’è il Planetario per vedere le stelle e ci sono miriadi di locali dove trascorrere ore a guardarsi negli occhi, sorseggiando ottimi drink. Milano è molto democratica in tutto e credo anche in questo: ognuno può scegliere il suo posto romantico. Purtroppo è abbastanza raro che le coppie di sposi scelgano Milano per festeggiare le proprie nozze, tuttavia ci sono location certamente insolite ma a mio avviso altrettanto splendide, una su tutte le Officine del Volo (visita il sito), ex fabbrica di aeroplani ora riconvertita in spazio per eventi e come questa molti altri loft da allestire e personalizzare come più piace. Ci sono hotel importanti e raffinati come Hotel Château Monfort (visita il sito) o Palazzo Parigi (visita il sito). Ci sono giardini segreti di ville nascoste, sul Naviglio della Martesana, che possono essere affittate per matrimoni più intimi e riservati. Ci sono poi ristoranti di ottima qualità e dagli spazi insoliti per offrire agli invitati esperienze gastronomiche speciali, come il Ristorante Ratanà (visita il sito) o Carlo e Camilla in Segheria (visita il sito) o il nuovo ristorante dell’oste Filippo La Mantia (visita il sito). Infine Milano offre anche interni sofisticati e classici come Palazzo Durini (visita il sito) o Palazzo Clerici in cui allestire i matrimoni più formali.

Hotel Château MonfortScopri di più su “Hotel Château Monfort”
Hotel Château Monfort
Officine del VoloScopri di più su “Officine del Volo”
Officine del Volo
Palazzo Parigi MilanoScopri di più su “Palazzo Parigi Milano”
Palazzo Parigi Milano
Ristorante RatanàScopri di più su “Ristorante Ratanà”
Ristorante Ratanà
Carlo e Camilla in SegheriaScopri di più su “Carlo e Camilla in Segheria”
Carlo e Camilla in Segheria
Filippo La Mantia - Oste e CuocoScopri di più su “Filippo La Mantia - Oste e Cuoco”
Filippo La Mantia – Oste e Cuoco
Palazzo DuriniScopri di più su “Palazzo Durini”
Palazzo Durini
Palazzo Clerici

Hanno accolto l’invito a condurci per mano negli scorci più belli di Milano anche Isa&Alice, il duo creativo che si cela dietro Letterink (visita il sito), lo studio milanese specializzato in inviti di matrimonio personalizzati, biglietti da visita unici, poster e stampe creative di ogni genere. Chi ama “sporcarsi le mani e quell’inconfondibile odore di vecchia tipografia che ti riporta in un’altra epoca” non poteva che segnalarci scorci davvero suggestivi, come il Vicolo dei Lavandai, un angolo semi-nascosto di Milano dove si può tornare indietro nel tempo, un luogo tranquillo e suggestivo lungo il Naviglio. “Location suggestive dove abbiamo avuto modo di stare – continuano Isa e Alice – è sicuramente Villa Gaia Gandini (visita il sito) a Robecco sul Naviglio: complice il parco della villa che costeggia il Naviglio, è indubbiamente un luogo molto affascinante, particolare e romantico. Un’altra cornice molto interessante sono le Fonderie Napoleoniche, le abbiamo visitate solo per un sopralluogo ma ce ne siamo innamorate!”.

Villa Gaia GandiniScopri di più su “Villa Gaia Gandini”
Villa Gaia Gandini
Fonderie Napoleoniche
Vicolo dei Lavandai

Insomma, dopo questa carrellata, che nessuno si azzardi ad insinuare di nuovo che Milano sia una città fredda e priva di romanticismo! Se state organizzando il vostro Big Day nel capoluogo lombardo, non perdetevi i seguenti articoli: siamo sicuri si riveleranno più che utili.

Le 10 migliori location per matrimoni a Milano

Fotografi per matrimonio di Milano

I migliori wedding planner di Milano

I migliori catering per matrimoni a Milano: eccovi le nostre prelibatezze!

Fiori per matrimoni a Milano: una profumata selezione dei migliori

[Foto copertina: Paolo Soave]

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni