IT Login
IT

Ecco i 10 designer italiani che hanno rivoluzionato l’abito da sposa

Inutile negarlo: quando si pensa ad un matrimonio, il 98% dei pensieri va subito a lui. Non parliamo dello sposo, ma dell’abito da sposa, croce e delizia di ogni donna prossima al Grande Passo. Abbiamo già analizzato insieme ad alcuni dei migliori esperti come scegliere il modello che più fa per noi in base alla nostra silhouette, al colore preferito, al tessuto del vestito ed al tipo di location, ma oggi vogliamo spingerci oltre.

Federica Cavicchi PhotographyScopri di più su “Federica Cavicchi Photography”
Federica Cavicchi Photography

Così, dopo aver sbirciato tra le passerelle internazionali quali saranno i trend più in voga nel 2017, oggi vogliamo esplorare quei grandi nomi che oltre ad essere orgoglio del made in Italy, sono per noi un perfetto esempio di come la tradizione e l’originalità possano convivere in un connubio perfetto, in grado di reinventare il fatato mondo Bridal stando al passo coi tempi. Teniamo a specificare che non si tratta di una classifica; la selezione, presentata in ordine alfabetico, si basa su criteri editoriali e non pubblicitari.

Se il classico abito anonimo non fa per voi, ecco i brand su cui puntare per sfoggare un bridal look davvero unico e spettacolare.

Alessia Baldi Atelier (visita il sito)

Alessia Baldi AtelierScopri di più su “Alessia Baldi Atelier”
Alessia Baldi Atelier

Che nei vostri sogni indossiate un abito dallo stile semplice o stravagante, liscio o decorato, minimal o ricercato, bussando alle porte dell’Alessia Baldi Atelier troverete Passione, il denominatore comune di ogni creazione di questa giovane ma già affermata designer.

Alessia Baldi AtelierScopri di più su “Alessia Baldi Atelier”
Alessia Baldi Atelier

Regalatevi la magia di un giorno da principessa indossando un’opera d’arte che vi incanterà per la qualità dei tessuti ed un mood vintage in grado di avvolgervi in un romantismo assoluto e senza tempo.

Atelier Antonio Riva (visita il sito)

Antonio RivaScopri di più su “Antonio Riva”
Antonio Riva

Flying Away è il tema e il filo conduttore della collezione Bridal 2017 firmata dall’Atelier Antonio Riva, che per il prossimo anno sceglie la leggerezza totale, assoluta, raffinata e soprattutto – novità della stagione – rigorosamente destrutturata.

Antonio RivaScopri di più su “Antonio Riva”
Antonio Riva

Ecco allora abiti che “ingannano” piacevolmente l’occhio e che, sotto i volumi importanti ed evidenti, rispettano oggi quel segno di modernità fatto da un sofisticato, ricercato, nuovo e tassativo “peso piuma”. Così le creazioni nelle varie lunghezze, diventano fluidi strutture; imponenti ed eleganti costruzioni d’abito in mikado, divertissement molto amato dallo stilista, ritrovano in alcuni capi – ed in linea con il tema leggerezza- quasi un lato spiccatamente etereo, che non si discosta dalla firma della maison.

Domo Adami (visita il sito)

DOMO ADAMI Bridal CoutureScopri di più su “DOMO ADAMI Bridal Couture”
DOMO ADAMI Bridal Couture

Molto più che un semplice brand ma un vero mondo, tutto da esplorare; Domo Adami Bridal Couture nasce nel 1993 da un’idea di Mauro Adami, che crea una vera filosofia globale per accompagnare la sposa non solo nella scelta dell’abito ma nella cura dello stile di tutto il matrimonio in ogni minimo dettaglio.

DOMO ADAMI Bridal CoutureScopri di più su “DOMO ADAMI Bridal Couture”
DOMO ADAMI Bridal Couture

Arte sartoriale e sperimentazioni contemporanee si uniscono per creare pezzi unici, dove glamour e classe vestono il sogno di ogni donna con stile e buon gusto.

Elisabetta Delogu Bridal Designer (visita il sito)

Elisabetta DeloguScopri di più su “Elisabetta Delogu”
Elisabetta Delogu

Indubbiamente uno dei nomi più interessanti della moda nuziale degli ultimi anni; Elisabetta Delogu, dopo varie esperienze legate al mondo dell’arte, nel 2003, apre l’Atelier e le sue creazioni vengono immediatamente notate, per l’atmosfera eterea in grado di creare e per i magici dettagli da cui ogni vestito è composto.

Elisabetta DeloguScopri di più su “Elisabetta Delogu”
Elisabetta Delogu

Per la collezione 2017, l’ispirazione sovviene da “Sogno di una notte di mezza estate” di  Shakespeare, ed entrano in gioco tutti i colori della Natura, sbiaditi dal trascorrere delle ere, impreziositi da pizzi cerulei, plissettature come onde che il vento lascia sulla spiaggia, e nuance delicate che spaziano dall’avorio, al rosa cipria fino ai grigi tenui. Tralci di edera sulle braccia, il capo adorno di soffici pizzi e fiori, come nuvole sulla cima di un monte: una sposa che come una ninfa in fremente attesa del tanto agognato amore, si risveglia dal sogno secolare per affacciarsi al rifiorire dell’eterno ciclo della vita.

Elisabetta Polignano (visita il sito)

Elisabetta PolignanoScopri di più su “Elisabetta Polignano”
Elisabetta Polignano

Vestire con amore e cura la personalità di ogni sposa. È questo l’ideale che da sempre ispira gli abiti di Elisabetta Polignano, ideati, disegnati e realizzati artigianalmente e rigorosamente a mano, interamente e con tessuti 100% made in Italy. Il brand, nato nel 1997, fa della sartorialità il suo fiore all’occhiello, insieme all’altissima attenzione per ogni fase del processo creativo.

Elisabetta PolignanoScopri di più su “Elisabetta Polignano”
Elisabetta Polignano

Alla vigilia del suuo trentsimo anniversario, il brand propone una sposa 2017  dal sapore orientale tra forme scivolate, strutture e volumi, in cui le tonalità del bianco e dell’avorio si accompagnano alle nuances del rosa cipria, del turchese e del blu. Un inno all’amore, alla gioia, agli equilibri, alla bellezza e alla sensualità che c’è in ogni donna, magistralmente catturati dalle foto di  Alex Olgiati Photo che ha documentato la sfilata.

Fabrizio Picardi Atelier (visita il sito)

Fabrizio Picardi AtelierScopri di più su “Fabrizio Picardi Atelier”
Fabrizio Picardi Atelier

La continua edd attenta ricerca stilistica fanno di Fabrizio Picardi il designer ideale per una sposa elegante e sobria, che non voglia rinunciare ad un guizzo di originalità.  L’atelier torinese crea a sempre abiti dal taglio perfetto, linee essenziali con evidenti dettagli e lavorazioni haute couture: un autentico inno alla manualità, allo studio del particolare e alla confezione dell’abito su misura, per un prodotto esclusivo di alto livello qualitativo.

Fabrizio Picardi AtelierScopri di più su “Fabrizio Picardi Atelier”
Fabrizio Picardi Atelier

La ricerca dell’abito da sposa si trasformerà così in un’esperienza totalizzante, dove – a partire da un dialogo incentrato sui suoi desideri – porrà la propria personalità al centro della ricerca stilistica della sartoria  per un perfetto risultato finale. Inoltre avrà la libertà di provare senza alcun impegno i numerosi modelli della collezione e la possibilità di rielaborare ogni singolo abito a seconda delle proprie esigenze. A conferma del fatto che nulla deve essere lasciato al caso.

Marianna Lanzilli (visita il sito)

Marianna LanzilliScopri di più su “Marianna Lanzilli”
Marianna Lanzilli – Lucia Fatima I Fashion Photographer

Secondo Marianna Lanzilli gli abiti da sposa non sono di certo solo bianchi: “Ho sempre accontentato le richieste in rosa cipria delle nostre spose più romantiche e anche per il 2017 mi sono fatta sedurre da questo colore impalpabile” ci racconta questa giovane bridal designer di Milano.

Marianna Lanzilli Scopri di più su “Marianna Lanzilli ”
Marianna Lanzilli – Lucia Fatima I Fashion Photographer

Artiginalità, modernità e ricercatezza sono gli ingredienti alla base della sua ricerca stilistica, che renderà il vostro matrimonio immemorabile e bellissimo, grazie ad abiti su misura, minuziosamente curati in ogni dettaglio. La linea 2017 include alcuni abiti corti, perfetti per un matrimonio informale, ed ideali per spose frizzanti e che festeggiano il loro giorno più importante con un pizzico di ironia e leggerezza, accanto a modelli meno audaci. La ricercatezza dei tessuti e la presenza di dettagli couture sono il suo segno distintivo, insieme ad un taglio sartoriale che rendono la silhouette impeccabile e morbida allo stesso tempo.

Nadia Manzato Wedding Couture (visita il sito)

Nadia Manzato Wedding Couture – Foto Valentina Riboli Photography

Laureata in Design della moda presso il Politecnico di Milano, Nadia Manzato è il cuore e la mente dell’omonimo brand sartoriale che ha rivoluzionato il panorama bridal in Italia. Il suo stile giovane ed elegante coniuga una continua ricerca stilistica con la sartorialità più ricercata, grazie alla cura di ogni minimo dettaglio per valorizzare al meglio la personalità di ogni sposa. Ogni abito è una piccola opera d’arte che viene realizzata su misura per avvolgere in maniera perfetta la silohuette di ciascuna, ed interpretarne al meglio sogni ed esigenze.

Nadia Manzato Wedding Couture – Foto: Serena Cevenini Photographer

Per il 2017 la designer ha in serbo abiti importanti, caratterizzati da strascichi ed ampi volumi per le spose più frizzanti, ma anche tessuti scivolati, linee semplici e leggeri chiffon per le spose più raffinate. Eleganza, professionalità e sartorialità sono i punti distintivi di questo atelier dal sapore un po’ retrò,  nel quale le spose troveranno un ambiente giovane e accogliente dove provare con tutta la discrezione dovuta gli abiti della collezione, e scegliere l’abito perfetto per il loro sì più importante.

Officine di Cucitura (visita il sito)

Officine di cucituraScopri di più su “Officine di cucitura”
Officine di cucitura

Il marchio Officina di Cucitura prende vita nel 2010 dalla fantasia creativa del duo Marco e Roberto. Il progetto nasce come un esperimento di creare qualcosa di nuovo e inatteso realizzando quindi una piccola collezione di capi sartoriali curati nei dettagli e con obiettivo finale un mercato di nicchia.

Officine di cucituraScopri di più su “Officine di cucitura”
Officine di cucitura

Il prodotto risulta al centro della loro attenzione quindi il dettaglio, la qualità dei tessuti e l’approfondita ricerca sono le parole d’ordine che accompagnano lo sviluppo di ogni singola collezione con il fine unico di regalare un sogno. Ad ogni progetto lavorano in modo passionale e creativo, infatti la loro esperienza gli insegna a seguire il capo attivamente in tutte le sue fasi, dal disegno al cartamodello, sino alla realizzazione del capo finito.

Simone Marulli (visita il sito)

Simone MarulliScopri di più su “Simone Marulli”
Simone Marulli

Ogni collezione di Simone Marulli è pensata e creata con estrema attenzione alla continua evoluzione; senza perdere d’occhio la tradizione, questo giovani designer fa della creatività e dell’innovazione gli ingredienti alla base del suo concept, in grado di mixare alla perfezione eleganza e ricerca, sperimentazione e sartorialità, modernità e storia.

Simone MarulliScopri di più su “Simone Marulli”
Simone Marulli

Il risultato è una commistione di stili che danno al capo un valore aggiunto e unico, dal gusto raffinato, femminile, sofisticato ed estremamente contemporaneo.

Che ne dite della nostra selezione? Se siete alle prese con l’organizzazione del vostro Big Day, non perdetevi questi articoli, siamo sicuri che vi possano interessare:

La lista dei TO DOs da un anno a un giorno prima del tuo matrimonio

Come scegliere la location per il tuo matrimonio: le domande fondamentali da porsi

I blog di matrimonio più belli d’Italia: tante ispirazioni a portata di click!

6 trucchi infallibili per posare di fronte al fotografo nel giorno del tuo matrimonio

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni