IT Login
IT

Dieta vegana prima del matrimonio come Beyonce? Il parere dell’esperta

A inizio dicembre la star Beyoncé comunicava ai suoi 9.930.869 fan di Instagram che avrebbe intrapreso una dieta vegana durante 22 giorni in compagnia del marito Jay Z. Il regime, documentato in tempo reale giorno dopo giorno mediante la pubblicazione delle foto dei pasti con l’hashtag #22daysvegan, ha richiamato l’attenzione di molti su questa scelta. Ed il risultato è stato sorprendente, a giudicare dalla silhouette esibita da Queen Bee e consorte in occasione dei Grammy Awards, dove la coppia ha calpestato il palcoscenico con 10 chili in meno ciascuno.

Foto via instagram.com/beyonce
Foto via instagram.com/beyonce

Il prima-dopo non lascia alcun dubbio: un dimagrimento record che potrebbe indurre in tentazione molte spose alle prese con regimi last-minute per sentirsi splendide nel loro abito bianco.

Impazzano i prima-dopo immortalati in Instagram dai fan di Beyoncé
Impazzano i prima-dopo immortalati in Instagram dai fan di Beyoncé

In sole 3 settimane – il tempo di cui ha bisogno il nostro corpo per consolidare un’abitudine, a detta degli esperti- le forme sinuose della star hanno lasciato posto ad un corpo esile e tonico, riportandola nell’Olimpo delle donne più affascinanti dello show-biz, con tanto di caschetto biondo ondulato.

Foto via instagram.com/beyonce
22 giorni dopo… Foto via instagram.com/beyonce

Ma attenzione, il vegetarismo non è una semplice dieta, bensì una vera filosofia di vita che abbraccia molti più ambiti che il semplice fitness: una scelta di vita da considerare con attenzione.

Per questo abbiamo contattato la dottoressa Daniela Morandi, nutrizionista e naturopata specializzata nell’applicazione della Strategia Nutrizionale Zona direttamente negli Stati Uniti con il dr. Barry Sears, con il quale collabora personalmente, per approfondire questo regime che prevede l’eliminazione di ogni tipo di alimento di origine animale

Alcuni dei manicaretti consumati in casa Knowles. Foto via instagram.com/beyonce
Alcuni dei manicaretti consumati in casa Knowles. Foto via instagram.com/beyonce

Zankyou: Dottoressa, Beyonce ha perso 10 chili in 3 settimane eliminando tutti gli alimenti di origine animale: cosa ne pensa? Quali sono i rischi ed i vantaggi di questa scelta?

Dott. Morandi: Cara Simona, la questione è più complessa di quello che puo’ sembrare. Tutti siamo abituati a valutare il peso che una persona perde pensando che possa essere uno standard comune a tutti coloro che seguiranno la stessa strada.

Niente di piu’ sbagliato perche’ perdere 15 kg in poco tempo per una persona che magari soffre di grande ritenzione idrica, è uno scherzo. Basta pensare al fatto che alcune donne solo a causa della sindrome pre mestruale acquistano e poi perdono nel giro di pochissimi giorni anche 3 kg. Ma non basta: molto dipende anche dalla risposta glicemica che una persona presenta.

Massimiliano Cori WeddingsScopri di più su “Massimiliano Cori Weddings”
Massimiliano Cori Weddings

Qualora la risposta della persona non sia buonissima, se per eliminare le proteine è costretta a spostarsi verso una scelta di alimenti come i cereali o carboidrati ( magari anche integrali, ma pur sempre attivi sulla risposta insulinica!), la persona non otterrà nulla in termini di perdita di peso. Un’altra cosa da valutare è CHE COSA si è perso quando parliamo di perdita di peso.
A volte le persone aumentano il peso ma diminuiscono le taglie: spesso mi è capitato di seguire proprio delle spose che alla vigilia della cerimonia hanno scoperto con sorpresa ( e un po’ di panico!!) che l’abito NON poteva essere stretto ma doveva essere risagomato poiché era la forma del loro corpo ad essere radicalmente cambiata e modellata a dispetto di una bilancia che “parlava” poco…

Hoshi StudioScopri di più su “Hoshi Studio”
Hoshi Studio

L’altra cosa che mi fa sorridere è il fatto che si scelga un approccio vegano per dimagrire: l’essere vegano rappresenta una vera scelta di vita, non una moda o un sistema per dimagrire.
I vegani sono persone disciplinatissime che per seguire quella che loro ritengono la scelta etica più giusta subiscono le peggiori angherie da un mondo come il nostro che ancora non ha imparato a rispettare le scelte alimentari delle persone.
Diciamo allora che se Byonce ha eliminato tutte le proteine animali per un periodo, probabilmente avrà perso moltissimi liquidi che a volte si possono accumulare mangiando delle proteine soprattutto se derivano da animali allevati in batteria con mangimi e non certo al pascolo: teniamo anche presente il Paese in cui questa persona vive, la vita che fa (viaggia molto in aereo? Ritenzione idrica garantita!) e le caratteristiche personali.

Filippo AngeloneScopri di più su “Filippo Angelone”
Filippo Angelone

Come dico sempre, non ha un gran senso fare la dieta dell’ultim’ora solo per rientrare in un vestito: i rischi sono più dei vantaggi e i risultati (se ci sono) normalmente non permangono. Soprattutto quando si eliminano delle cose che comunque una loro funzione biologica ce l’hanno, è necessario fare attenzione a trovare una sostituzione per evitare di causare carenze nel corpo. Lo dico sempre e lo dirò fino alla fine dei miei giorni: la cosa migliore è acquisire la consapevolezza di cosa e come stiamo mangiando imparando un vero stile di vita che non solo faccia eventualmente perdere l’eccesso di massa grassa in maniera definitiva, ma ci permetta di farlo in maniera sana.

A questo poi si affiancheranno periodo più o meno ligi nel seguire le regole, ma la differenza è che se il corpo si abitua a degli equilibri, nel momento in cui si esagera nelle trasgressioni, lui ce lo segnala e noi sappiamo come riprendere il controllo della situazione.

In collaborazione con:

Dottoressa Daniela Morandi

Top Zone Coach of Europe

Desideri diventare guest blogger per Zankyou? Contattaci

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni