IT Login
IT

Dal ‘marine’ all’ hipster, tutti i trend per lo sposo 2015

Fuentecapala 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

Dici matrimonio e 9 persone su 10 pensano all’abito bianco della sposa… ma che ne è dell’altra dolce metà? Soprattutto negli ultimi anni, il promesso sposo ha scoperto che non di solo completo blu si vive nel Giorno del Sì, e le passerelle internazionali del settore Bridal non fanno che ricordarcelo, grazie alle loro proposte originalissime da cui lasciarsi tentare.

Lasciate quindi ogni speranza voi che entrate sperando di trovare nella nostra selezione il classico abito coordinato con camicia e gemelli….

Fuentecapala 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

Cominciamo la nostra selezione con il binomio bianco e blu navy, posto al centro della collezione 2015 del brand spagnolo Fuentecapala, che per il prossimo anno alterna a doppio-petti ‘marine’ dai bottoni dorati, frac neri elegantissimi con dettagli in pizzo svolazzante. Proposte decisamente eccentriche, che chissà possano ispirare coloro che sognano una cerimonia anticonvenzionale, magari ambientata in un contesto metropolitano alternativo come un loft o uno studio minimal.

Proseguiamo la carrellata con Victorio&Lucchino, che abbiamo visto durante la scorsa Barcellona Bridal Week con una collezione perfetta per la sposa sofisticata che fa della propria femminilità l’elemento chiave del proprio look nuziale: al suo fianco non immaginiamo nulla di meglio che uno sposo trés chic avvolto in uno smoking, croce e delizia del galateo che lo bandisce come opzione per un matrimonio, nonostante sia di indubbio fascino. Se non volete osare tanto, un tight o mezzo tight senza code potrà essere personalizzato al meglio dal vostro atelier di fiducia mediante l’inserzione di dettagli cromatici unici: lo staff di Taurus Spazio Uomo e quello di Ego e Filo sapranno interpretare al meglio le vostre esigenze.

Victorio & Lucchino 2015. Foto: Barcelona Bridal Week
Victorio & Lucchino 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

Passiamo ora ad analizzare uno dei mood che spopola nei magazine e nelle città di tutto il mondo da qualche anno a questa parte. Signori e signore, l’hipster. Tutti ne parlano, tutti lo copiano, tutti lo negano, ma è indubbio che nelle nostre città se ne scorgono a fiumi. Se quindi anche voi nella vita di tutti i giorni esibite barba e baffi, montature eccentriche di occhiali da vista – siano essi necessari o presunti tali-, se vestite solo con capi unici incontrati nei mercatini retrò di tutta Europa e siete degli inguaribili geek, perché stravolgere il vostro look nel giorno più bello?

Molto meglio fare leva su queste caratteristiche per sentirvi a vostro agio in quello che può essere il perfetto matrimonio hipster (per chi se lo fosse perso, ecco qui una TOP10 di dritte che non potete davvero perdere). Dimenticatevi completi in tinta unita per preferirvi pantaloni slim, gilet e/o giacca rigorosamente abbottonati,  boutoniere vintage e papillon, sneaker casual (magari un bel paio di Converse colorate)

Fuentecapala 2015. Foto: Barcelona Bridal Week
Fuentecapala 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

La Sartoria Rossi sarà l’opzione migliore per lo sposo che cerca un look anticonvenzionale e ricercato, mentre lo staff creativo di Archetipo sarà in grado di mescolare sapientemente un’eccepibile arte sartoriale con la sperimentazione più contemporanea.

ArchetipoScopri di più su “Archetipo”
Archetipo
Sartoria RossiScopri di più su “Sartoria Rossi”
Sartoria Rossi

Riguardo agli accessori, le proposte delle passerelle internazionali paiono concordi nel bocciare la cravatta per preferirvi il papillon o farfallino  che dir si voglia. Decisamente più versatile, è un dettaglio elegantissimo ed allo stesso tempo ironico, che si presta per completare dal look più ricercato al casual. Noi vi avevamo proposto una TOP10 dei più belli, ma chi è attento alle passerelle 2015 non rimarrà di certo deluso!

Miquel Suay 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

La sposa ispirata all’Art Decò proposta da Miquel Suay 2015 non potrà che varcare la navata della Chiesa per raggiungere uno sposo eclettico, avvolto in un completo rivisitato nella scelta del tessuto e negli accostamenti cromatici: l’effetto tornasole trasmesso dal tre pezzi trova il suo completamento perfetto nel papillon nero, sempre in auge e perfetto per cerimonie pomeridiane o serali (ma da evitare per il matrimonio in mattinata, galateo docet).

Miquel Suay 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

Se invece preferite un papillon che spezzi il moncolor del completo, il catalogo della Sartoria Mora, che potrete contattare con un solo click nella nostra Directory, farà davvero al caso vostro.

Sartoria MoraScopri di più su “Sartoria Mora”
Sartoria Mora

Una delle proposte più irresistibili per lo sposo 2015 rimangono i completi brit, ispirati ai colori ed ai tessuti della tradizione oltremanica: il malva ed il color bordeaux in tartan e tweed saranno perfetti per i completi a tre pezzi con gilet e scarpe bicolor.

Fuentecapala 2015. Foto: Barcelona Bridal Week

Si tratta di proposte anticonvenzionali, decisamente non per tutti: da scegliere con estrema cura, ed adatte a solo ed esclusivamente a coloro che condividono in toto il credo del buon Gianni Versace, ‘Mi piaciono i contrasti. La vita odierna è piena di contrasti’. E voi, che ne pensate? Per il vostro matrimonio, meglio il classico abito o un pizzico di follia?

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni