IT Login
IT

Crisi dei 30 anni: ecco i 5 cambiamenti inevitabili da prendere con filosofia

Chi di noi da bambino non ha mai pensato a come sarebbe stato a 30 anni ?! Sicuramente ci si immaginava già sposati con figli, realizzati nella carriera e con un lavoro stabile ma la realtà, per molti di noi, non si è rivelata essere esattamente così. La generazione dei trentenni di oggi sconta le colpe di una società in crisi e troppo spesso si trova indietro nella realizzazione degli obiettivi personali e professionali; questo porta ad un senso di frustrazione che si traduce nella meglio conosciuta “crisi dei 30 anni”, periodo in cui tutti andiamo incontro a cambiamenti inevitabili, a cui bisogna solo abituarsi, e cambiamenti reversibili su cui possiamo esercitare un controllo assoluto.

Mario FelicielloScopri di più su “Mario Feliciello”
Mario Feliciello

Noi di Zankyou abbiamo stilato per voi una sorta di classifica utile a riconoscere i cambiamenti che naturalmente avvengono allo soglia dei 30 anni che molto spesso dipendono solo dalla nostra attitudine e dalla vostra volontà; se anche voi siete ormai alle porte dei 30 anni ed in questo momento siete in piena crisi esistenziale, prendete nota di questi 5 cambiamenti che sicuramente vi troverete ad affrontare e scoprite insieme a noi come questi abbiano sia un lato negativo che uno positivo.

ReporterfotoScopri di più su “Reporterfoto”
Reporterfoto

1. Il tuo corpo sta cambiando: maggior controllo e più esercizio

Questo non è un processo che si risolve dal giorno alla notte, ma col passare del tempo il nostro corpo è soggetto a cambiamenti purtroppo inevitabili, niente che un pò di attenzione e cura non possano risolvere. Aumentare la frequenza di controlli medici, dare maggiore importanza alla dieta quotidiana e praticare costante esercizio vi assicurerà di mantenere una forma fisica ideale e a ridurre l’effetto del tempo che passa.

Michele Grillo foto&cinemaScopri di più su “Michele Grillo foto&cinema”
Michele Grillo foto&cinema

2. L’età giusta per avere un figlio

In molti sostengono che l’età migliore per mettere al mondo un figlio sia proprio quella dei 30 anni, ma molti di noi non sono nel periodo giusto per farlo. Se non ci si è sposati prima dei 30, un passo del genere potrebbe risultare azzardato; per questo non cedete alle pressioni sociali ma date ascolto al vostro istinto e valutate le vostre scelte con logica maturitá. Avere un figlio è un passo talmente importante che non ha nulla a che vedere con l’età anagrafica: bisogna essere preparati ad un avvenimento che ci sconvolgerà la vita dal profondo, rendendola sicuramente più bella ma inevitabilmente più impegnativa.

Zeno PhotoScopri di più su “Zeno Photo”
Zeno Photo

3. L’esperienza è la chiave per aprire le porte del lavoro

Il mondo del lavoro non dev’essere nuovo per i trentenni; esperienza è la parola d’ordine per trovare un’occupazione che sia all’altezza delle nostre aspettative e conforme alle nostre attitudini e abilità. Se siete ancora freschi di laurea o non avete mai lavorato nel vostro settore d’interesse non perdete occasione per accumulare esperienza : corsi di formazione, stage, tutto ciò che può arricchire il vostro bagaglio personale e il vostro curriculum. Se invece sentite l’esigenza di un’esperienza all’estero non perdete altro tempo, trasferirsi potrebbe risultare la scelta migliore per voi!

Gaetano D'auria StudioScopri di più su “Gaetano D'auria Studio”
Gaetano D’auria Studio

4. Non avere paura delle novità

Arrivati a 30 anni molti di noi si guardano indietro e stilano un bilancio delle esperienze vissute, sia quelle negative che quelle positive rendendosi conto che c’è ancora molto che ci piacerebbe sperimentare. Non fatevi frenare dal timore che sia troppo tardi e lasciatevi coinvolgere in esperienze nuove che possano rompere la monotonia di tutti i giorni; se non siete felici cambiate lavoro, cambiate casa e, se vi accorgete che non ha futuro, interrrompete una relazione prima che sia troppo tardi per evitare un divorzio. Le novità porteranno una ventata di vitalità travolgente.

Scatti SpontaneiScopri di più su “Scatti Spontanei”
Scatti Spontanei

5. Le cose importanti sono più facili da riconoscere

La consapevolezza è una virtù che si acquisisce solo con l’età e a 30 anni si comincia a dare alle cose il giusto valore o, almeno, così dovrebbe essere. Ogni cosa acquista una connotazione diversa e anche i piccoli gesti che una volta ci sembravano scontati e banali, acquisiscono un’importanza vitale. Sorridete di più quindi, baciate, abbracciate, non abbiate paura di dimostrarvi felici ed innamorati della vita come bambini!

Per essere felici l’età non conta e se la crisi dei 30 anni vi stressa, lavorate di fantasia ed immaginatevi seduti all’aria aperta a godere di questo fantastico panorama fruibile dalla terrazza di Villa D’Angelo Santa Caterina. Una location meravigliosa incastonata nel verde a due passi dalla città di Napoli, la villa è dotata di uno staff di cucina le cui parole d’ordine sono: creatività, gusto e tradizione.

Villa D'Angelo Santa CaterinaScopri di più su “Villa D'Angelo Santa Caterina”
Villa D’Angelo Santa Caterina

Ora che avete la lista dei 5 cambiamenti inevitabili a 30 anni rifletteteci su e cercate di affrontarli con la positività e lo slancio giusti!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni