IT Login
IT

Come scegliere il velo giusto in base all’abito da sposa: la parola all’esperta

Care future spose,

Eccomi come ogni settimana per i miei consigli sull’immagine del giorno più  importate della vostra vita. Dopo avervi parlato dei pensieri più ricorrenti delle spose ed avervi spiegato come essere perfette dalla testa ai piedi, oggi parliamo del velo da sposa.  Può sembrare poco importante ma indossare il velo richiede attenzione ed è l’ultimo accorgimento che una futura sposa non deve prendere sottogamba. C’è chi sogna un velo lunghissimo alla Lady Diana oppure c’è chi preferisce la semplicità di un delicato velo corto, veloce da indossare e facile da gestire per tutta la giornata.  C’è addirittura chi, per osare, sceglie un velo da sposa colorato!

BeyoutyScopri di più su “Beyouty”
Beyouty – Foto: Michele Petrone

Make up, acconciatura, abito da sposa e alla fine il velo: la sposa è  pronta per il suo cammino verso l’altare.  Il velo si sceglie in base all’abito e si consiglia soprattutto di sceglierlo in armonia con  esso sia per genere che per tessuto. Essere impeccabile per il proprio matrimonio è  ciò che tutte le spose vogliono, ma qual è il velo giusto?

1. Il velo “mantiglia”

Foto: Sole Alonso

Di solito bordato in pizzo, che viene poggiato sul capo e  scende delicatamente sulle spalle incorniciando il viso.

2. Il velo con calata

Marco Odorino StudioScopri di più su “Marco Odorino Studio”
Marco Odorino Studio

Cortissimo o lungo, può scendere davanti al viso o no, ma è  comunque fermato sul capo e si poggia regalando un tocco principesco

3. Il velo a cascata

Foto: David Christian

Puntato sul capo fino ad arrivare sulle spalle con due o tre  balze donando un effetto a piramide e un flusso di bianco lungo la schiena

4. Il velo corto

BeyoutyScopri di più su “Beyouty”
Beyouty – Foto Michele Petrone

Una trasparenza delicata che si ferma poco prima delle spalle.

5. La veletta

Beyouty - Foto: Michele PetroneScopri di più su “Beyouty - Foto: Michele Petrone”
Beyouty – Foto: Michele Petrone

La veletta (o birdcage veil) è il velo più corto in assoluto e la lunghezza può variare dalla fronte al  mento.

Se in passato il velo era utilizzato solo per nascondere il volto della futura sposa, ora  lo si usa per nascondere, almeno per il cammino lungo l’altare, la timidezza e l’emozione fino a quando lo sposo non incontra gli occhi della sua amata.  Chiudete gli occhi per un attimo e immaginate quegli attimi. Pronte per il si? Un abbraccio ed al prossimo appuntamento con la bellezza!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni