IT Login
IT

Come ridurre le spese del tuo matrimonio: ecco i 10 tagli per non restare senza soldi

Sappiamo che il budget per realizzare un matrimonio da sogno può essere veramente al di la della nostra portata, ma esiste il modo per avere una festa fantastica senza andare in bancarotta: ridurre le spese qua e là! Come? Non dovrai rinunciare a nulla se non a piccoli dettagli che quasi nessuno noterà: ecco la lista delle 10 spese che puoi evitare per non restare senza soldi, prendi nota!

  • 1.- Le scarpe della sposa
Ivan FoisScopri di più su “Ivan Fois”
Ivan Fois

Nonostante l’abito corto sia una delle tendenze nei matrimoni 2015, i piedi della sposa non si vedranno più di tanto! Spendere un capitale per delle scarpette da Cenerentola non è un’idea geniale, a meno che il tuo budget non lo permetta, in quel caso no problem, ma non aspettarti che gli invitati le notino, la maggior parte guarderà il vestito. Quindi se stai cercando di fare qualche taglio parti dai piedi!

  • 2.- Investire in modifiche all’abito da sposa
Moira's miracleScopri di più su “Moira's miracle”
Moira's miracle

Quando scegli l’abito da sposa fai attenzione che vesta bene la tua figura, capita spesso infatti di dover spendere somme aggiuntive per modificare alcuni dettagli o difetti. Ti raccomandiamo di scegliere un modello che cinge perfettamente le tue forme, senza preoccuparti se costa un pò di più, avrai comunque risparmiato gli interventi sartoriali, che sarebbero sicuramente più costosi.

  • 3.- Troppi invitati
Non solo (S)poseScopri di più su “Non solo (S)pose”
Non solo (S)pose

Se ti aspetti che ogni invitato porti un ospite extra devi tener presente che il costo del catering aumenti di pari passo. Per tenere sotto controllo la spesa del ricevimento non dare a tutti i tuoi invitati un ‘+1′, sarebbe meglio anzi invitare solo una cerchia ristretta di persone: parenti amici e colleghi di lavoro (quelli simpatici), vedrai che il numero finale di ospiti sarà comunque più alto di quello che avevi preventivato.

  • 4.- Menu stampati
Miele Carmichael Photography

Sappiamo che vorresti stupire i tuoi invitati con dettagli speciali, e il menu ti sembra un’idea perfetta; tuttavia il prezzo della stampa sarà molto più alto di opzioni più semplici, come una simpatica lavagna con l’elenco delle portate. Un buon compromesso può essere stampare un solo menu per tavolo cosicché tutti gli invitati abbiano modo di consultarlo, magari aggiungere una grande lavagna con i dettagli su bevande e dolci.

  • 5.- Fornitori extra
Bryce Covey Photography

Esistono alcune location che hanno una lista base di fornitori e che aggiungeranno una quota extra per ogni altra impresa convocata al matrimonio. Ti suggeriamo di stimare il costo totale assumendo altri fornitori oltre a quelli già messi a disposizione dalla location e se non sei convinta di quelli inclusi meglio scegliere un altro posto!

  • 6.- Decorazioni extra
Tao for wedding Scopri di più su “Tao for wedding ”
Tao for wedding

Vuoi che tutto sia perfetto e curato nei minimi dettagli e penserai che sia più conveniente comprare tutto. Non farlo! Ogni ornamento che compri fa crescere il totale della tua spesa finale e il peggio è che dopo le nozze dovrai gettare via tutto. Una delle tendenze 2015 per le decorazioni è il DIY (Do It Yourself), realizzale a mano e personalmente, comprando i materiali a buon mercato e dandogli un tocco speciale, prova!

  • 7.- Gli alcolici
Yazy Jo

Non stiamo cercando di convincerti a non servire alcolici al tuo matrimonio, ma a scegliere un fornitore da cui acquistarli. Spesso i prezzi dei ristoranti o delle location per matrimoni sono un pò gonfiati: per evitare di pagare di più compra tu le bevande alcoliche! Scegli il vino della tua cantina preferita e fallo arrivare direttamente al ricevimento.

  • 8.- Fiori
Caroline Frost Photography

Come potrai immaginare questo articolo è particolarmente costoso, soprattutto se scegli una varietà fuori stagione. Per contenere la spesa alla voce ‘fiori ed allestimenti‘ ti proponiamo due alternative: 1) compra in un mercato dei fiori (ti faranno un buon prezzo) o 2) sostituisci queste decorazioni con fogliame e candele o altri oggetti che si posso acquistare da un grossista. Dipende da cosa hai in mente per il tuo matrimonio, ma sicuramente c’è l’alternativa ideale.

  • 9.- Le partecipazioni
Etsy

Oltre al costo della grafica devi considerare quello di stampa e di spedizione…..Sarà una bella cifra! La cosa migliore da fare per evitare di spendere un mucchio di soldi in partecipazioni è approfittare dei vantaggi della tecnologia e far sapere a tutti del tuo matrimonio attraverso dei mezzi più ‘moderni': su Zankyou puoi creare il tuo sito personalizzato e condividere con amici e parenti informazioni, immagini, etc.

  • 10.- Regali per gli invitati e bomboniere
Cristina G Photography

Anche se ti piacciono tanto sappi che questi oggettini possono costarti molto cari! Una soluzione semplicissima è quella di inviare biglietti di ringraziamento, risparmiando molti euro; se invece non sai proprio rinunciare a un regalino per i tuoi ospiti, prova a consultare i consigli di Zankyou sulle bomboniere più in voga, troverai quelle di tuo gusto senza spendere un capitale.

Ora che avete fatto i vostri conti potete concentrarvi sulla spesa più importante e seguire gli 8 consigli per calcolare il look della sposa!

Guest blogger:

Costanza di CLOtes.it

Fashion designer e blogger anticonvenzionale

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni