IT Login
IT

Come organizzare un matrimonio ecologico: 3 tips per le perfette nozze green

Se sei un ambientalista nata, mangi bio, ti preoccupi dell’ambiente e vivi secondo principi ecologicamente sostenibili, allora perché non trasporre questa filosofia anche nel tuo matrimonio?

Cecilia Campolonghi - PhotographyScopri di più su “Cecilia Campolonghi - Photography”
Cecilia Campolonghi – Photography

“Organizzare un matrimonio green non è più così difficile – sostiene Simona Cipollaro, Responsabile Marketing e Comunicazione di Shibuse, la primo marketplace italiano interamente dedicato ai matrimoni a basso impatto ambientale. La start up torinese, nata da un’idea di Simona Cipollaro e Adriana Carpenzano, appassionate di ambiente e web, si propone l’intento di favorire l’incontro tra fornitori e consumatori sul tema delle soluzioni green per i matrimoni.

Partiamo dagli inviti – continua Shibuse; una coppia di futuri sposi oggi può scegliere, ad esempio, le partecipazioni in carta seminabile, che possono essere letteralmente piantate dagli invitati dopo il matrimonio, oppure le Eco Card che contengono al loro interno delle piante vere. Se invece si vuole rimanere sul classico, basterà scegliere partecipazioni in carta certificata o riciclata al 100%. Durante il nostro primo Wedding Breakfast di Milano, EcoFattoArt ha realizzato per Zankyou degli splendidi segnalibri realizzati in cartoncino riciclato o biodegradabile, decorati da un piccolo cuore composto da semini pronti da piantare.

EcoFattoArtScopri di più su “EcoFattoArt”
EcoFattoArt

Per quanto riguarda gli abiti, è molto importante scegliere fibre naturali, come il lino o la seta. Alcuni atelier riescono a creare capolavori di sartoria anche lavorando fibre tessili come la canapa o la seta cosiddetta vegana, nella cui lavorazione viene consentito alla larva di completare la propria metamorfosi, senza alcuna violenza. Tra i brand italiani preferiti della redazione di Zankyou, attenti alla filosofia green, segnaliamo Alessia Baldi, Marianna Lanzilli e L’Officina delle Fate.

Alessia Baldi AtelierScopri di più su “Alessia Baldi Atelier”
Alessia Baldi Atelier
Marianna LanzilliScopri di più su “Marianna Lanzilli”
Marianna Lanzilli
Officina delle FateScopri di più su “Officina delle Fate”
Officina delle Fate

Sui bouquet da sposa, non avrete che l’imbarazzo della scelta; se si amano i fiori freschi, ovviamente è meglio scegliere quelli di stagione e a chilometro zero; tra i must have della prossima stagione, le composizioni in fiori e foglie, semplicemente irresistibili. Se invece, si vuole stupire, allora si può decidere di farsi realizzare un bouquet in carta certificata, stoffa, bottoni vintage, e chi più ne ha più ne metta! La cosa bella di questi bouquet è che durano per sempre.

Sara Cattaneo LabScopri di più su “Sara Cattaneo Lab”
Sara Cattaneo Lab
Ratti FloraScopri di più su “Ratti Flora”
Ratti Flora

Ora che hai deciso di fare il grande passo potresti cogliere l’occasione far conoscere a tutti le tue convinzioni: le idee per un matrimonio eco- friendly sono tantissime e perché no magari riuscirai anche a coinvolgere i tuoi ospiti contagiandoli con la tua filosofia!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni