IT Login
IT

Come organizzare un matrimonio benefico

Foto: Partecipazioni Inkarta

Il matrimonio può essere una buona occasione per sostenere, attraverso le proprie scelte, tanti enti benefici. Di solito quando si parla di Matrimonio benefico si pensa solo alle bomboniere e alla lista nozze. Ci sono invece moltissimi altri settori nei quali si può fare beneficienza semplicemente scegliendo i propri fornitori con attenzione. Dall’abito da sposa al viaggio di nozze, dai fiori al catering, ogni aspetto dell’organizzazione di un matrimonio può avere un risvolto benefico, dando così un significato ancora più
sentito e profondo al vostro grande giorno.

Vediamo insieme in quanti modi è possibile organizzare un matrimonio benefico.

  • Lista nozze

Partiamo dalla lista nozze. Se siete una coppia che già convive e in realtà non avete bisogno di argenteria, elettrodomestici ed altro, una buona idea è quella di convogliare le donazioni dei vostri parenti verso qualche ente benefico, per sostenere una causa solidale che condividete o che ha uno speciale significato per voi. Tanti sono gli enti che mettono a disposizione un servizio di lista nozze, come la LAV  a favore dei diritti animali. Se invece volete sostenere la Ricerca, potete convogliare tutti i doni degli ospiti, ma anche solo una parte, a Telethon che convoglierà i fondi per dare speranza a chi è affetto da malattie genetiche.

Quasi tutti gli enti mettono a disposizione degli sposi una pergamena da consegnare agli ospiti dove sono spiegate le ragioni della vostra scelta e i progetti che avete deciso di sostenere grazie a loro. Basta solo scegliere il progetto nel quale credete maggiormente.

  • Bomboniere

Se l’idea di buttar soldi per una bomboniera classica vi disturba e preferireste invece destinare quei soldi a qualche ente benefico, la scelta è ancora più ampia e il discorso molto simile a quanto detto per la lista nozze. Su Nozzefurbe abbiamo già pubblicato una lista di 101 bomboniere solidali  divise per progetto, tra le quali di certo troverete quella più in linea con la vostra sensibilità.

L’Unicef, ad esempio, mette a disposizione diverse tipologie di bomboniere  dalle semplici pergamene ad oggetti a deliziosi porta confetti, per lasciare comunque un ricordo concreto ai vostri ospiti.

  • Fornitori

Ci sono tanti fornitori, come gli organizzatori di matrimoni, i fioristi o i fotografi, che scelgono di devolvere una percentuale della loro commissione ad associazioni o enti benefici, oppure che scelgono di utilizzare prodotti mafia free. Anche questo è un modo di rendere più solidale il proprio Matrimonio, scegliendo di servirsi di fornitori in linea con i vostri valori. Ad esempio scegliendo i fotografi di Libero Laboratorio anche il momento dei ricordi si trasforma in un gesto solidale. Gli sposi possono scegliere il progetto da sostenere al quale i fotografi destineranno il 30 per cento dell’utile.

Se invece volete solo un album solidale, allora potete acquistarlo direttamente sul sito di Altromercato

  • Abito da sposa

Anche l’acquisto dell’abito da sposa può diventare un generoso atto verso chi ne ha più bisogno. L’atelier L’Orlo del mondo  ha scelto di affidare la realizzazione dei propri abiti alla
CRC, Craft Resource Center, un’organizzazione del Fairtrade, che coordina moltissimi gruppi di artigiani in tutta l’India dalla propria sede a Calcutta.

Foto Orlo del mondo
  • Vino

Nella scelta del vino da servire al vostro pranzo o cena di nozze, potete optare per prodotti solidali, come quelli proposti da Libera Terra , il marchio che contraddistingue tutti i prodotti biologici delle cooperative che, grazie alla legge 109/1996, gestiscono strutture produttive e terreni confiscati alle organizzazioni mafiose. In questo modo avrete la certezza di sostenere una associazione che tiene vivo un territorio fornendo lavoro legale li dove prima c’era solo mafia e illegalità.

  • Colore

Siete indecisi sui colori da scegliere come filo conduttore del matrimonio? Perché non fare una scelta ragionata, non dettata dal gusto personale o dalle mode del momento, ma mossa da un significato più profondo, forse vi interesserà sapere che il Rosso è il colore del Cuore, il Blu il colore dell’autismo, il Viola per la Fibrosi cistica e il Rosa è il colore simbolo della lotta al Cancro al Seno.

  • Partecipazioni

Scegliere partecipazioni solidali è altrettanto utile e importante. Ad esempio optando per le
Partecipazioninkarta della cooperativa sociale Inkarta ONLUS infatti promuove l’inserimento nel contesto lavorativo di persone con diversi tipi di disabilità, puntando alla creazione di prodotti che comunichino nella loro unicità il lavoro e l’impegno di una grande squadra.

  • Francobolli
Francobollo infermieri

Nessuno pensa mai alla spesa da destinare ai francobolli per spedire le partecipazioni. Se state organizzando un matrimonio solidale potreste voler comunicare questa vostra intenzione agli ospiti fin dal primo momento, alla ricezione della partecipazione. Perché dunque non scegliere i francobolli di Komen dedicati alla Professione Infermieristica, i quali, con sovrapprezzo di 30 centesimi, sosterranno la prevenzione e la lotta ai tumori del seno

  • Fiori – donati agli ospedali

Scegliere l’allestimento floreale per il matrimonio può trasformarsi in un gesto solidale, scegliendo fioristi che operano nel sociale, come Gabbiano Onlus,  oppure donando i fiori utilizzati agli ospedali o agli ospizi. Un fiore, dopo aver abbellito la vostra location, può ancora rallegrare la giornata di persone sofferenti e sole.

  • Torta Nuziale

Come fare in modo che anche la spesa per la Torta nuziale si possa trasformare in un gesto d’amore verso il prossimo? Rivolgendosi, anche qui, a pasticceri e cake designer che donano parte del ricavato ad una associazione benefica, come Il dono ONLUS  oppure donando gli
avanzi, sempre abbondanti, alla sede della Caritas più vicina a voi, in modo che l’inevitabile spreco che segue ogni Matrimonio, aiuti non solo una associazione importante, ma nutra concretamente delle persone bisognose.

  • Viaggio di nozze

Il viaggio di nozze solidale  è ormai una realtà da parecchi anni. Basta fare una ricerca online per scoprire centinaia di agenzia di viaggi che potranno aiutarvi ad organizzare un viaggio indimenticabile, che aiuti concretamente le popolazioni dei paesi che sceglierete di visitare, piuttosto che contribuire ad ingrassare le già ricche multinazionali. Uno per tutti, Viaggi Solidali  una associazione che opera nel settore della solidarietà internazionale.

  • Cibo

Se volete che anche nella scelta del catering o del ristorante per festeggiare il vostro Matrimonio sia chiaro il vostro intento benefico, non avete che l’imbarazzo della scelta. Tantissime sono le cooperative presenti sul territorio nazionale, specializzate nella fornitura di catering per cerimonie e ricevimenti con uno staff di persone svantaggiate che in questo modo hanno la possibilità ottenere autonomia, sociale ed economica.
Ad esempio la Cooperativa Sociale La Magnolia  di Treviolo (BG) che oltre ad
inserire nello staff soggetti svantaggiati, utilizza prodotti del commercio Equo e solidale, propone menù equilibrati per evitare inutili sprechi e garantisce sempre la raccolta differenziata.


Guest blogger: Sandra di Nozze Furbe

Esperta in nozze low cost & eco sostenibili

Anche tu lavori nel wedding e vuoi scrivere per Zankyou? Contattaci

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni