IT Login
IT

Come organizzare il matrimonio perfetto nel giardino di casa

Il matrimonio è un momento sacro per la coppia, in quanto sancisce un’unione destinata a durare per l’intera vita. Per questo motivo, una delle tendenze più in voga negli ultimi anni è organizzarlo nella privacy della propria abitazione: un’occasione unica per donare intimità all’evento, soprattutto se possedete un giardino abbastanza ampio da ospitare le sedie e le altre componenti necessarie per una perfetta cerimonia. Ecco in questa photogallery qualche idea per decorare il vostro ricevimento con fiori e piante! Dato che si tratta di un evento particolarmente importante, vediamo insieme alcuni consigli per organizzare una cerimonia elegante, preziosa e indimenticabile.

Alessandro ArenaScopri di più su “Alessandro Arena”
Alessandro Arena

1. Matrimonio in giardino: priorità all’arredamento

Il primo aspetto di cui dovrete occuparvi è ovviamente l’arredamento. Dopo aver valutato gli spazi del vostro giardino, dovrete pianificare la collocazione di elementi imprescindibili quali il gazebo per la cerimonia, i tavoli che ospiteranno il buffet (ecco qui come decorarli secondo i nostri esperti), e i divani e le poltrone sui quali si accomoderanno i vostri invitati al matrimonio. In questo senso, il consiglio è di optare per un arredo da giardino di qualità ed elegante come quello di Unopiù: in questo modo avrete a vostra disposizione una vasta scelta di mobili da arredo esterno, comodi e anche di design. Rinunciare ad un arredamento prezioso significherà togliere fascino al vostro matrimonio in giardino.

Altreluci fotografia

2. Come organizzare il banchetto di nozze in giardino

Quando organizzate il vostro banchetto in giardino, la priorità è quella di studiare ed ottimizzare gli spazi a vostra disposizione. In questo senso, il consiglio degli esperti, è di considerare un metro quadro per ogni invitato e di allestire uno spazio per la ristorazione che non si limiti a comprendere i tavoli e le sedie, ma che consideri anche lo spazio di manovra necessario al servizio di catering. Sottovalutando questo dettaglio, infatti, rischierete di organizzare un matrimonio in giardino piuttosto caotico e di compromettere la bellezza delle vostre foto e del vostro più prezioso ricordo, l’album di nozze.

Leonardo D'OnofrioScopri di più su “Leonardo D'Onofrio”
Leonardo D’Onofrio

Per un evento così particolare sarà, infatti, fondamentale la scelta del fotografo: professionisti del calibro di Leonardo D’Onofrio, campano, una storia d’amore con la fotografia iniziata sin da bambino, seguendo le orme paterne, e da allora mai più abbandonata. Loro sapranno garantirvi un risultato unico e originale, coccolando insieme il vostro bisogno estetico e il vostro desiderio di raccontare con naturalezza la bellezza di quel giorno.

Cecilia CampolonghiScopri di più su “Cecilia Campolonghi”
Cecilia Campolonghi

3. Gli addobbi per il matrimonio in giardino

Dragonfly EventsScopri di più su “Dragonfly Events”
Dragonfly Events

Il consiglio, per quanto concerne gli addobbi per il vostro matrimonio in giardino, è di evitare cose piuttosto complicate e pacchiane, come ad esempio le sculture di ghiaccio: nonostante siano spesso utilizzate nelle pellicole di Hollywood, risultano davvero fastidiose da mantenere. Per questo motivo, noi consigliamo di lanciarvi sul classico: soprattutto per decorare i tavoli, gli addobbi floreali e le luminarie sono perfette per creare un’atmosfera magica ed elegante. Ma per pianificare ogni minimo dettaglio di un giorno così speciale, per consigli e dritte, potrete affidarvi ad agenzie e wedding planner come la Dragonfly Event. Quest’agenzia siciliana, specializzata proprio in ambito wedding con la sua professionalità potrà garantirvi una perfetta riuscita del vostro grande giorno e insieme darvi l’occasione di godere completamente della vostra festa, occupandosi di tutto ciò che concerne la sua organizzazione e la sua gestione. Piccoli inconvenienti inclusi: ecco i più temuti qui.

Il Baccello di Vaniglia PhotographyScopri di più su “Il Baccello di Vaniglia Photography”
Il Baccello di Vaniglia Photography

4. Matrimonio in giardino: rito civile o rito cattolico?

Infine, occorre fare una precisazione sulle leggi e le regole che dovrete rispettare in materia di matrimoni all’aperto. Nello specifico, è bene che sappiate che la Chiesa proibisce matrimoni con rito cattolico in luoghi che non siano sacri: per questo motivo, se vorrete organizzare un matrimonio nel vostro giardino di casa dovrete necessariamente farlo con rito civile. In questo caso, infatti, è molto più semplice ottenere il permesso dal vostro Comune di appartenenza.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni