IT Login
IT

Come organizzare al meglio la disposizione dei tavoli al ricevimento di nozze

Tra le moltissime cose alle quali pensare quando si organizza un matrimonio, una di quelle che crea più attriti è di certo la disposizione degli invitati ai tavoli durante il ricevimento. Vi abbiamo già dato qualche suggerimento su come compilare la lista degli invitati, ora ci occupiamo di come disporre ai tavoli gli ospiti che avete selezionato per non scontentare nessuno e far divertire anche i vostri amici e parenti.

Morlotti StudioScopri di più su “Morlotti Studio”
Morlotti Studio

Ovviamente chi si occupa del vostro ricevimento ha bisogno di sapere con sufficiente anticipo,almeno 15 giorni prima del matrimonio, la cifra di ospiti che avrete e come intendete disporli ai tavoli. Per questo vi conviene informarmi sui tavoli che avrete in dotazione, quante persone massimo potrete far sedere ad ogni tavolo, poi disegnare la piantina della sala e iniziare a sistemare le persone. L’ideale è procedere per esclusione, lasciando insieme i nuclei familiari e le coppie di sposi/fidanzati. Per quanto riguarda i giovani si può fare un tavolo di cugini o amici se hanno più o meno la stessa età o comunque si conoscono già (e sono in buoni rapporti).

ExclusiveventScopri di più su “Exclusivevent”
Exclusivevent

Se per il ricevimento sono previste delle portate al tavolo è d’uso assegnare in precedenza un posto a ciascun invitato. All’ingresso della sala verrà disposto il tableau marriage coi nomi dei tavoli e chi li comporrà, così che ogni commensale possa individuare con facilità dove sedersi. Diversamente, il rischio è quello di passare ore a “scegliere” i propri vicini di tavolo senza peraltro riuscire a raggiungere il numero. Pertanto nel compilare la vostra lista tenete in considerazione le amicizie e le simpatie/ antipatie, ma mettete in conto che non riuscirete ad accontentare tutti. Dopotutto c’è tempo e modo di muoversi per la sala raggiungendo le persone con le quali si ha più confidenza. Quindi state sereni sposi!

Per quanto riguarda i tavoli, di solito sono rotondi e tengono 8-10 persone al massimo. Il tavolo in sé, come semplice insieme di quattro “gambe” diventa fondamentale: decorare i tavoli delle vostre nozze darà un quid in più all’intero ricevimento, grazie a tovaglie e posate di qualità pregiata ed a segnaposto e centrotavola innovativi. Ogni tavolo, poi, dovrà avere il suo nome: ecco una mini-guida per scegliere i nomi più originali per i tavoli delle vostre nozze!

Alessia Gatta Wedding PhotojournalistScopri di più su “Alessia Gatta Wedding Photojournalist”
Alessia Gatta Wedding Photojournalist

Gli sposi potranno decidere se avere un tavolo solo per loro (è la scelta che va per la maggiore, è così bello scambiarsi le prime opinioni sulla giornata che si sta vivendo, lontano da orecchi indiscreti!) oppure se desiderano trascorrere il ricevimento insieme ai parenti e/o i testimoni. In questo caso il tavolo sarà più grande e avrà una disposizione ben stabilita.

Come già abbiamo detto, evitate di separare le coppie, di mettere un single in un tavolo di sole coppie (a meno che le persone si conoscano tutte tra di loro e in questo caso ci sarà comunque una bella atmosfera), di far convivere due ex allo stesso tavolo (già il fatto che abbiamo accettato entrambi di essere presenti al vostro matrimonio la dice lunga sulla loro civiltà…non tirate troppo la corda!). Per quanto riguarda gli amici, se sono troppi e un tavolo non basta per tutti, cercate di dividerli in maniera equa. Siamo sicuri che capiranno le vostre esigenze e si sapranno adattare.

Garini Immagina Eventi - LecceScopri di più su “Garini Immagina Eventi - Lecce”
Garini Immagina Eventi – Lecce

Per quanto riguarda i bambini potete decidere di fare un tavolo per i più piccoli nel caso in cui abbiate ingaggiato una babysitter che se ne occupa durante la giornata e uno per gli adolescenti. Evitate di mescolare le fasce di età (se i bambini sono pochi, lasciateli insieme ai genitori e la questione è presto risolta!).

Facibeni FotografiaScopri di più su “Facibeni Fotografia”
Facibeni Fotografia

Un ultimo avvertimento. È altamente probabile che all’ultimo minuto, con il tableau già confermato, riceviate una disdetta da parte di qualcuno. Non mettetevi a modificare l’assetto dei tavoli, mantenete le cose come sono, fate presente al ristoratore la defezione e lui si preoccuperà di togliere un posto a tavola senza che la cosa si noti. Ricordatevi che quando starete vivendo il giorno più bello della vostra vita tutti questi imprevisti che adesso se ci pensate vi fanno salire l’ansia, non li noterete nemmeno. C’è troppa gioia in un giorno come il matrimonio per pensare ai piccoli difetti!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni