IT Login
IT

‘Come mi vesto al matrimonio di mia figlia?’ Le dritte degli esperti per la madre della sposa

Il giorno del tuo matrimonio sarà speciale per te, il tuo futuro marito e per tutti i tuoi cari, ma per una persona in particolare avrà un’importanza completamente unica: tua madre. Sia che abbiate deciso di sposarvi giovani o che siate una coppia consolidata da anni, ogni madre attende il giorno in cui la figlia pronuncia il suo sì più importante con emozione, mille aspettative ed un filo di nostalgia, soprattutto se l’avete coinvolta durante l’organizzazione delle nozze, magari chiedendole di accompagnarvi in atelier per la fatidica prova dell’abito.

MiamaStoreScopri di più su “MiamaStore”
MiamaStore

Ma veniamo ora all’outfit della madre della sposa, l’invitata per eccellenza, che ci accompagnerà all’altare accanto alle migliori amiche di sempre.

1. Colour power!

Il primo consiglio, che in realtà vale per tutte le invitate – come abbiamo visto nella nostra maxi guida qui- è quello di stare lontano da tutto ciò che assomigli anche solo lontanamente al bianco o all’avorio. Bandite anche le tonalità dorate, gli ocra e tutti quei toni che potrebbero togliere le attenzioni alla sposa, la vera e unica protagonista del suo giorno più bello. I toni pastello sono la scelta evergreen su cui potrà puntare la madre della sposa, con una particolare predilezione per il rosa cipria, l’ottanio e l’azzurro cielo, ma anche un outfit in verde bottiglia o mattone possono rivelarsi davvero vincenti.

MiamaStore

“La scelta del colore è fondamentale – ci conferma Mauro Senatore, responsabile di MiamaStore, uno dei più rinomati atelier di abiti da sposa a Salerno – mai colori chiarissimi. Ed il nero è decisamente OUT!”

2. Lo stile del matrimonio

Fondamentale considerare il tipo di matrimonio per cui ha optato la coppia: se si sposano in chiesa o se hanno optato per un matrimonio civile, infatti, l’outfit della madre dovrà modularsi di conseguenza, tenendo sempre conto dell’importanza fondamentale del suo ruolo: “la madre della sposa riveste un ruolo chiave nel matrimonio ci spiega Sandra, wedding planner de ilbiancoeilrosa.it. Durante la fase dei preparativi è costantemente al fianco della figlia per consigliarla e sostenerla e il giorno del matrimonio, oltre a pensare alla figlia, si occupa degli ospiti come una buona padrona di casa. E’ quindi molto importante l’abito che sceglierà. Mi è capitato più volte di seguire anche la scelta del suo abito oltre a quello della sposa e dello sposo. Motivo in più per cui mi sono preparata adeguatamente seguendo un corso di Bridal Styling. Il mio consiglio è che l’abito segua lo stile del matrimonio, che sia molto formale se il matrimonio lo è, meno formale se il matrimonio lo è meno”.

Riccardo Pieri PhotographyScopri di più su “Riccardo Pieri Photography”
Riccardo Pieri Photography

“E fondamentale che si adatti perfettamente alla signora che lo indosserà valorizzandone ogni aspetto. Non esiste una regola unica, non è necessario né l’abito lungo né indossare la gonna”. Se la cerimonia è tradizionale, la madre della sposa potrà indossare un abito da cerimonia elegante e lungo, mentre la scelta dell’outfit cambierà completamente per un ricevimento al tramonto sulla spiaggia.

3. Non limitarsi nella scelta

Mentre una futura sposa potrà rivolgersi ad atelier specializzati nella moda bridal o in sartorie su misura, la madre della sposa ha a propria disposizione una gamma molto più varia che spazia dai negozi di abiti per cerimonia a catene e megastore, passando per boutique ed abiti da sera.

Riccardo CignoScopri di più su “Riccardo Cigno”
Riccardo Cigno

Scommettiamo che potrete trovare gli accessori perfetti addirittura in epoca di saldi? Senza contare gli store online come Zalando: avete già letto la nostra intervista allo staff riguardante proprio la scelta per la scarpe da invitata?

4. Originale, ma pacato

“Per la scelta dell’abito per la mamma della sposa è bene tener conto del fatto che bisogna assolutamente differenziarsi dagli altri invitati – consiglia  Mauro di MiamaStore. Questo sta a significare che l’abito semplice per una volta è meglio tenerlo da parte e lasciare spazio agli abiti un po’ più particolari, magari ricchi di pizzo e punti luce… senza però esagerare!”

Cecilia CampolonghiScopri di più su “Cecilia Campolonghi”
Cecilia Campolonghi

Un accenno di originalità sarà sufficiente per essere un’invitata unica, sempre tenendo in conto di non strafare per voler stupire a tutti i costi; rischiereste di sentirvi a disagio e di scatenare i commenti degli invitati… che piovono sempre, che vi piaccia o no!

Raffaella Arena FotografoScopri di più su “Raffaella Arena Fotografo”
Raffaella Arena Fotografo

Per la Wedding Planner & Event Designer Sara Carboni di Sara Events la mamma della sposa deve essere elegante e sobria, secondo il Galateo, e la cura del suo look rientra nei precisi compiti che è tenuta a rispettare. “L’idea migliore è quella di rimanere sempre e comunque fedeli al proprio stile – ci spiega Sara - soprattutto per sentirsi a proprio agio e non un’altra persona: meglio, quindi, privilegiare un abito comodo e pratico, che le permetta di essere sé stessa in ogni movimento. Da preferire le tonalità pastello per le cerimonie in primavera o in estate. Meglio tessuti raffinati come lo chiffon o la seta  per un look pregiato e chic. No al bianco, colore esclusivo della sposa, ed al nero, che è ammesso solo in caso di ricevimento serale elegante e formale. Ma soprattutto la madre della sposa dovrà  rispecchiare l’idea che la figlia ha della propria adorata mamma: bella e raggiante!”

5. Consultare la madre del futuro sposo

Vi immaginate se la madre della sposa e quello del futuro sposo fanno la loro entrata in chiesa e…. tataaaa, sorpresa…. entrambe sono vestite in modo esattamente identico (o quasi)! Sarebbe davvero imbarazzante, non trovate? Per questo, consigliamo alle due future parenti di consultarsi qualche giorno prima per assicurarsi che l’outfit sia diverso tanto nei colori come nello stile, onde evitare un indesiderato effetto gemelle Kesslerr che non mancherà di scatenare le malelingue.

Antonello Perin Wedding PhotographerScopri di più su “Antonello Perin Wedding Photographer”
Antonello Perin Wedding Photographer

Allo stesso modo è importante che i due outfit seguano gli stessi criteri: vi immaginate la madre della sposa elegantissima ed eccentrica in paillettes e luccichini, e la futura suocera dal look informale?

Che ne dite dei nostri consigli? Speriamo vi siano di aiuto, e concludiamo questi tips con una piccola pillola di  bon ton, elargita dalla wedding planner Sandra de ilbiancoeilrosa.it: “secondo il galateo è la madre della sposa a scegliere l’abito prima della madre dello sposo, che in base alla scelta della consuocera, sceglierà un abito che si armonizzi con il suo”.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni