IT Login
IT

Come evitare di offendere il tuo lui riguardo alle sue scelte sul matrimonio: 4 tips per non ferirlo

Da quando è stato sfatato il mito che la donna deve stare a casa a prendersi cura del focolare mentre l’uomo va a caccia, i preparativi delle nozze non ricadono più unicamente sulla sposa. Per fortuna oggi anche gli uomini svolgono un ruolo importante nella preparazione del matrimonio. È un bene che i compiti si dividano al 50% però, a volte, le scelte del tuo Lui non sono le più adeguate ed è utile farglielo capire… Come? Ecco qui qualche strategia per tirare fuori la verità senza ferire il tuo partner.

Andrea Corsi PhotographerScopri di più su “Andrea Corsi Photographer”
Andrea Corsi Photographer

Se sei nel bel mezzo dell’organizzazione delle nozze, segui attentamente questi 4 consigli… per restare innamorati anche durante l’organizzazione delle nozze!

1. Addolcisci la pillola

Tranquilla, non sarà necessario indossare biancheria intima provocante per dissuadere il tuo fidanzato dai suoi strampalati propositi. Ti basterà usare quel linguaggio dolce che usava il Dottor Dolittle per ammansire anche le bestie più feroci e che, cosa più importante, rispecchia tutto l’amore che provi per il tuo futuro sposo…anche se ha intenzione di tagliare la cravatta al ristorante!
Sono proprio le iniziative di questo genere, fini quanto indossare i sandali con i calzini, quelle che devi fargli notare con il tatto di una donna moderna, tono affettuoso e un contatto fisico che mescoli amore e comprensione. E, soprattutto, ricordati di spiegare sempre le tue ragioni: non essere una di quelle donne che si esprimono attraverso verità assolute e dettano legge senza ammettere repliche. Sei una ragazza intelligente? Dimostralo. Parla con lui e esponi le tue motivazioni in modo chiaro, anche e soprattutto quando sorgono discussioni (ecco qui le più tipiche).

Igor Bellini Fotografo Scopri di più su “Igor Bellini Fotografo ”
Igor Bellini Fotografo

Potrà capitare che alcuni suggerimenti maschili riguardo alle decorazioni siano sensati e, a volte, migliori dei tuoi. Questo non deve stupirti: gli uomini d’oggi non sono cresciuti guardando film di John Wayne e aprendo bottiglie di birra con i denti, ma con commedie romantiche, sabato pomeriggi all’Ikea e un’attenzione per il proprio aspetto da fare invidia a molte ragazze. Altre volte, invece, le sue scelte non si dimostreranno all’altezza della situazione, in quel caso tu limitati ad offrirgli il tuo aiuto cercando di non dare troppa rilevanza al fatto. Lavorando insieme il risultato sarà migliore, rispecchierà il gusto di entrambi e le sue cattive idee saranno ridimensionate senza che lui si senta emotivamente castrato. Ricordati che il segreto per un buon matrimonio, prima delle nozze e dopo la cerimonia, è la collaborazione:

2. Un passo per volta

Ti hanno insegnato che non si deve mai costruire una casa partendo dal tetto, né sperimentare una pista nera dopo la prima lezione di sci, così come un altro milione di cose che noi donne, istintive e ansiose per natura, facciamo senza averle prima pianificate con cura. Facciamo qui appello al tuo lato più creativo e (perché no?) anche un po’ furbetto: fai in modo che le tue idee sembrino le sue. Esprimi i tuoi pensieri a voce alta, senza rivolgerti direttamente a lui, ma orientandoli nella direzione che lui ha stabilito. Così facendo, a poco a poco, i tuoi pensieri si faranno strada nella sua mente.Non stiamo parlando di manipolarlo! Per fare un esempio: se il tuo futuro sposo, per innovare il menù di nozze, vuole che il pranzo includa l’anatra all’arancia, ma tu non hai intenzione di ritrovarti il cugino di Paperon de’ Paperoni nel piatto, inizia a parlagli di quanto sembrava buono quel filetto al ribes che avete visto l’altra sera a Masterchef e che tanto ti piacerebbe inserire nel menù. Presto si dimenticherà dell’anatra e, forse, si convincerà pure che non gli è mai piaciuta…. e magari valuterà di inserire varianti golose, come ci suggeriva in esclusiva Ernst Knam.

Dante Fiori Wedding photographyScopri di più su “Dante Fiori Wedding photography”
Dante Fiori Wedding photography

Abbiamo già stabilito che sei una ragazza intelligente, quindi dovresti sapere che opporsi a tutto con l’ostinazione di una bambina capricciosa non è un comportamento accettabile. Se vuoi mantenere la tua strategia al sicuro, cedi su alcuni punti e i tuoi trucchi daranno i loro frutti. Spesso agli uomini interessa sapere che la loro opinione è stata presa in considerazione più che avere l’ultima parola sul colore dei centrotavola!

3. Mostrati decisa

Sì, sembrerebbe il contrario di quanto affermato al punto 2, ma…a volte è necessario dimostrarsi irremovibili. Attenzione però! É una soluzione che deve essere adottata solo quando la situazione sta superando il limite. Non deve essere la norma, ma un asso nella manica da tener presente nel caso in cui lui decidesse di organizzare un combattimento tra galli e tu non vuoi ritrovarti con un corteo di animalisti in protesta a fianco del buffet dei dolci. Le idee più inaccettabili del tuo compagno devono essere estirpate radicalmente, come la gramigna dall’orto: ecco le 50 cose da NON fare assolutamente nel giorno delle tue nozze.

Federico Miccioni PhotographerScopri di più su “Federico Miccioni Photographer”
Federico Miccioni Photographer

Questo metodo ha il preciso scopo di fargli capire che NO significa NO, e potrebbe anche essere accompagnato da altre non proprio gradevoli esclamazioni se continua a non ascoltarti. Cerca di spiegargli che per te quel particolare sul quale siete in disaccordo potrebbe rovinare l’intera giornata, che invece dovrà essere la più bella della vostra vita. Dimostragli che insieme si può arrivare a un compromesso. Ma aspetta prima di cantare vittoria: ciò che vale pur lui, vale anche per te. Sicuramente tu ti ritieni un’esperta wedding planner, però devi sapere che ci sono anche spose totalmente prive di gusto e, per loro sfortuna, nessuno glielo dice. Perciò, se il tuo quasi marito ti dice NO, beh…anche in quel caso significa NO, senza che questo lo converta automaticamente in un maschilista.
Ricapitolando: agisci sempre usando tatto e discrezione però, se fosse necessario, non esitare ad esprimere chiaramente la tua posizione senza troppi giri di parole. Un fraintendimento potrebbe compromettere la buona riuscita della cerimonia…e covare del risentimento non è una scelta raccomandabile alla vigilia di una vita insieme!

4. Cercate un giudice imparziale

Tra l’inutilità delle strategie e l’impossibilità di arrivare ad un accordo comune, c’è solo una via di scampo: trovare un arbitro. Ovviamente non deve essere il padre di uno, né le migliori amiche della sposa… anche cugini, zii e cognati sono rigorosamente da scartare! Insomma, non dovete scegliere nessuno che faccia inclinare l’ago della bilancia per colpa dei legami affettivi. Il candidato ideale deve essere imparziale, qualcuno che vi voglia bene allo stesso modo e che sappia aiutarvi dandovi pareri oggettivi. Potrebbe andare bene anche una persona estranea che, utilizzando il proprio buon gusto (questo è quello che importa quindi assicuratevi che ne sia munito!), sappia darvi il proprio parere senza lasciarsi influenzare da pressioni esterne.

Cecilia Campolonghi PhotographyScopri di più su “Cecilia Campolonghi Photography”
Cecilia Campolonghi Photography

Se tutto questo non funziona non ci sono molte alternative: la miglior opzione è che ognuno tiri fuori il proprio lato razionale ed empatico. Se veramente vi amate, se siete anime gemelle, cedere non sarà così complicato. Ricordatevi che ciò che sta a cuore ad entrambi è la buona riuscita del matrimonio, non dimostrare all’altro che le vostre idee erano le migliori. Chissà che la trovata stramba del tuo compagno non dia un tocco simpatico e originale all’evento, sempre prestando attenzione a quegli elementi che possono rendere un matrimonio di cattivo gusto. Sicuramente si sono viste cose peggiori. A meno che non abbia deciso davvero di organizzare la lotta fra galli… in quel caso cerca solo di ricordarti cosa ti ha fatto innamorare di lui e che sì, è lui l’uomo giusto per te!

Se questi consigli ti sono sembrati utili, non perderti il nostro speciale su come costruire la fiducia di coppia, e su come fare in modo che lui sia il tuo migliore amico, prima ancora che il tuo sposo.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni