IT Login
IT

Collezioni Sposa 2015: uno shooting esclusivo di Zankyou, per presentarvi Carol Hungría

Modello Pássaro, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto Elena Bau

Avete mai avuto il piacere di passeggiare per le strade – ricche di storia, di poesia e di fascino – del centro di Madrid? Per quanti di voi l’hanno fatto e vogliono rivivere quella sensazione (ma anche per quelli che non l’hanno fatto, ed hanno voglia di sapere di cosa stiamo parlando…) oggi Zankyou vi porta a Madrid, accompagnati da alcuni ospiti d’eccezione: i meravigliosi abiti da sposa della designer brasiliana Carol Hungría!

Le foto che corredano questo nostro editoriale, infatti, sono il risultato di uno shooting prodotto da Zankyou, commissionato alla fotografa Elena Bau, che ha per splendidi protagonisti i sontuosi abiti della sua collezione 2015 Blue, e le altrettanto sontuose vie dello splendido capoluogo spagnolo. Un vero matrimonio d’amore

E’ Carol stessa a raccontarci della nascita di questa collezione: “La Spagna, e Madrid in particolare, fa parte della mia storia personale, e si connette alla perfezione con gli abiti di Blue“. I modelli, così, già di per sé splendidi, prendono ancor più vita e corpo calati all’interno di cornici prestigiose quali il Palacio Real, la Plaza Mayor, la Puerta de Alcalá ed il Parque del Retiro, celeberrimi punti focali di Madrid.

Modello Débora e modello Pássaro, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

La stilista stessa ha dunque espresso il desiderio che le sue creazioni venissero fotografate a Madrid perché se ne potesse percepire l’anima creativa, pervasa di romanticismo bohème: “Desideravo mostrare la poesia vagheggiata e vissuta da ogni sposa, nell’attimo in cui sceglie – e trova – l’abito dei propri sogni. Il risultato di questo editoriale mi è sembrato sensazionale: uno scenario incantevole, una giornata calda e soleggiata, un vestito principesco, il vento tra i capelli… Un’immagine davvero perfetta, esattamente quella che desideravo ottenere“.

Carol Hungría: la collezione 2015

Atelier Carol HungriaScopri di più su “Atelier Carol Hungria”
Modello Shainy e modello Júlia, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

La collezione di vestiti da sposa 2015 di Carol Hungría nasce dalla precisa esigenza della designer di racchiudere tutte le richieste che, nell’arco del suo percorso, ha soddisfatto all’interno del suo atelier brasiliano, cercando quanto più possibile di rispecchiare l’eclettismo e le varie sfaccettature caratteriali delle sue tante clienti. Blue, così, è una collezione composita e ricca di stile, all’interno della quale ogni abito incarna una personalità ben distinta, in omaggio ad ognuna delle spose incontrate e vestite da Carol.

Modello Shainy e modello Júlia, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

Ogni abito, infatti, porta il nome di una delle spose da lei servite, nella creazione del modello che maggiormente rispecchiava il carattere e lo stile richiesto dalla sposa stessa. A tal proposito, Carol ci racconta l’aneddoto che accompagna la storia della nascita del nome del modello Pássaro (in italiano, Uccello): concepito da principio con il nome di Paula, in omaggio ad una delle sue clienti, la stilista ha deciso di cambiarne il nome nel momento in cui, deliziati dalla leggerezza delle sue linee, alcuni suoi collaboratori le hanno rivelato “Sembra che voli“.

Ed in effetti questo modello vola, incurante dell’apparente voluminosità che lo contraddistingue, dovuta principalmente ai mille strati di evanescente tulle che compongono la gonna, sormontata da un bustier in velo illusion che sembrano ricreare un candido tatuaggio, in pizzo e perle, sulla pelle della sposa. Un vestito da autentica principessa, perfetto da immortalare sullo sfondo del Palacio Real di Madrid.

Modello Pássaro, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Pássaro, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Pássaro, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Pássaro, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

Altrettanto scenografico è Débora, deliziosamente ispirato agli anni ’20, con un tocco glamour direttamente conferitogli dall’applicazione di fili di microperle ad incorniciare le maniche e la schiena nuda. Per il nostro editoriale, abbiamo rafforzato l’allure da flapper-girl propria dell’abito dando risalto alle labbra della modella, attraverso un lipstick nei toni del rosso più femminile e sofisticato.

Modello Débora, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Débora, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Pássaro e modello Débora, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

Per le spose dal mood più sognante, il modello Sara – con scollo asimmetrico, piccoli fiorellini in tessuto applicati a mano e una trama a losanghe disegnata in swarovski e perle – è senza dubbio l’abito perfetto, di cui Zankyou ha rafforzato il carattere romantico pettinando la modella con una treccia laterale, assolutamente di tendenza tanto quanto boho-chic.

Modello Sara, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Sara, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

Splendido nella sua frizzantezza, nella sua freschezza e nella sua raffinata anti-convenzionalità, il modello Aline è un abito da cocktail con maniche lunghe e minigonna balloon, interamente doppiato in raffinato pizzo francese, la cui gonna corta è esaltata, all’interno del nostro editoriale, dall’abbinamento ad un paio di biker boots da vera rocker…

Modello Aline, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Aline e modello Sara, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

E, continuando a percorrere le affascinanti vie di Madrid, eccoci arrivate al classico dei classici, Julia: il modello per chi ama la tradizione, con gonna a-line ed un corpetto a maniche lunghe, con un importante scollo a V, doppiato e ricamato in pizzo francese, che gioca con le differenti textures – a micropois e floreali – del prezioso tessuto che lo compone.

Modello Júlia, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Júlia, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

L’essenza della sposa glamour è rappresentata da Shainy: pizzo, seta, décolleté enfatizzato dallo scollo a cuore, linea a morbida sirena, applicazioni in cristalli swarovski, ma soprattutto sofisticate piume di struzzo che adornano i polsini e la gonna, a richiamare la leggerezza e l’eleganza dei mille drappi di tulle attraverso i quali il modello va a chiudersi.

Atelier Carol HungriaScopri di più su “Atelier Carol Hungria”
Modello Shainy, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

Per un matrimonio country-chic, immerso nel verde, ed una sposa che conferisce la massima importanza alla natura – ed alla sua stessa naturalezza e semplicità nell’immagine – abbiamo trovato perfetto il modello Nathália, reso originale dalle mille applicazioni di fiori e foglie in pizzo macramé e tulle in una delicata sfumatura avorio, a renderlo contemporaneo nel suo essere tridimensionale, e tradizionale nel suo avere un’eleganza senza tempo.

Modello Nathália, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau
Modello Nathália, collezione Carol Hungria Blue 2015. Foto: Elena Bau

Un editoriale, questo che vi abbiamo appena presentato, nato sotto l’influsso di Venere: la talentuosa fotografa Elena Bau, il team al femminile di Zankyou, la designer Carol Hungría e la sua ispirazione, venutale principalmente da ognuna delle splendide spose che ha vestito nel corso della sua carriera, immerse nell’incanto di una città come Madrid, della quale è impossibile non innamorarsi ogni volta come se fosse la prima… proprio come in ognuno dei matrimoni più felici.

Editoriale Zankyou & Carol Hungria:

Realizzazione e produzione: Zankyou e Carol Hungria | Foto: Elena Bau | Trucco e Parrucco: Art Lab | Modelle: Rocio Anker e Reike Van Winjgaarden.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni