IT Login
IT

Chiese per matrimoni a Napoli: bellezza e fascino nel capoluogo partenopeo

« La cosa che ci è sembrata più straordinaria, a Napoli, è il numero e la magnificenza delle sue chiese: posso dirvi, senza esagerare, che ciò oltrepassa l’immaginabile. »

Maximilien Misson

Mario FelicielloScopri di più su “Mario Feliciello”
Mario Feliciello

Quando si fissa la data di nozze, sono davvero tante le scelte che gli sposi si trovano a dover fare, come ad esempio scegliere l’abito perfetto o la location per matrimonio. Abbiamo dedicato diversi articoli al matrimonio a Napoli, città in cui questo evento è vissuto da sempre con grande partecipazione ed emozione. Ma da dove comincereste voi? Molte coppie considerano la scelta della Chiesa come il primo passo di un percorso chiamato organizzazione.

La città delle cinquecento cupole”, così è stata definita Napoli, perché è all’incirca questo il numero delle sue chiese. Nei vicoli e nelle piazze, tra bellissime guglie e palazzi d’epoca, le chiese di Napoli incantano turisti e partenopei; mostrano l’arte gotica e barocca e le ibridazioni nate dalla fusione di diversi stili e dalle integrazioni realizzate, per esempio, a seguito di terremoti o bombardamenti avvenuti nel corso della storia.

Gotiche o barocche, imponenti o minute, le chiese della città partenopea raccontano la sua storia, l’arte e le tradizioni. In una passeggiata ideale per il centro storico, Zankyou vi presenta una selezione delle chiese più belle di Napoli.

Chiesa di Santa Lucia al Monte e Hotel San Francesco al Monte

È una delle chiese di Napoli, zona Santa Lucia Monte limite del quartiere Montecalvario pienamente documentata dalla veduta della “Pianta della Platea di Campanoro”, sulla strada delle colline, oggi detto il Corso Vittorio Emanuele. È stata disegnata da Onofrio Tango in un documento databile posteriormente al 1670; l’architettura è agganciata alla collinetta soprammare dei Quartieri Spagnoli, dalla quale spunta l’intera facciata della chiesa. Affacciata direttamente sulla golfo di Napoli, una stradina parapetto corrente il muro grande cinge il fronte conclusivo della chiesa esposto sul mare in direzione del fondo schermato dal Vesuvio. Vengono qui organizzate le principali funzioni liturgiche aderenti il rito cattolico romano e tutte le attività conformi ai canoni del diritto ecclesiastico che le riconosce la titolarità di parrocchia.

Chiesa di Santa Lucia al Monte e Hotel di San Francesco al MonteScopri di più su “Chiesa di Santa Lucia al Monte e Hotel di San Francesco al Monte”
Chiesa di Santa Lucia al Monte e Hotel di San Francesco al Monte

Sorge, in questo suggestivo monastero del ‘500, l’elegante e lussuoso Hotel di San Francesco al Monte dove ancora oggi è possibile ammirare alcuni dettagli d’epoca. L’hotel dispone di grandi spazi e diversi ristoranti e spazi all’esterno dove è possibile allestire il banchetto nuziale. Avrete la possibilità di celebrare sulla terrazza dei Barbanti pronta ad offrirvi la splendida vista del golfo di Napoli e le specialità partenopee. Vi è anche presente una cantina, chiamata La cantina dei Barbanti, formante parte del monastero venne restaurata in modo elegante e innovativo. Lo spazio molto intimo e riservato è capace di ospitare al massimo 20 persone.Altra terrazza dove deliziarvi e provare squisite prelibatezze è il roof garden, una terrazza costituita da fiori e piante. L’Hotel presenta anche una stupenda piscina che potrà essere teatro della vostra bellissima festa di nozze “en plein air”.

Chiesa di Santa Annunziata e Castello Giusso

La Basilica della Santissima Annunziata Maggiore è una chiesa basilicale di Napoli. È situata nel quartire Pendino nei pressi di Forcella, zona del centro storico alquanto nota della città partenopea. Su via dell’Annunziata, a sinistra dell’arco cinquecentesco dell’ingresso, è ancora visibile – benchè oggi chiuso – il famoso pertugio attraverso il quale venivano introdotti nella ruota gli “esposti”, cioè i neonati che le madri abbandonavano, per miseria o perchè illeggitimi; da qui il comune cognome partenopeo Esposito. La prma chiesa fu realizzara nel XIII sec dagli Angioini, e nel 1757 i lavori di ristrutturaizione furono affidati a Luigi Vanvitelli. Tale ricostruzione conferì alla chiesa un aspetto tardo-barocco, in cui si avverte peraltro l’influenza del classicismo francesce. L’interno è a croce latina con navata unica a sei cappelle, è considerato una tra le più belle creazioni di Luigi Vanvitelli.

Chiesa Santa Annunziata e Castello GiussoScopri di più su “Chiesa Santa Annunziata e Castello Giusso”
Chiesa Santa Annunziata e Castello Giusso

Il Castello Giusso è stata una struttura militare e residenziale di Vico Equense: costruito alla fine del XIII secolo, nel corso degli anni ha subito notevoli mutamenti che ne hanno alterato l’aspetto originario. Così chiamato dal nome di uno dei suoi proprietari, viene oggi utilizzato per cerimonie, meeting ed esposizioni d’arte. La struttura è stata rinnovata recentemente per mantenere l’antico splendore, che vanta diversi ambienti perfetti per ospitare banchetti di cerimonie. Dispone di una grande sala da pranzo arredata con mobili antichi e dettagli raffinati e di salette adatti a ricevimenti più raccolti. I suoi spazi esterni sono altrettanto suggestivi: il giardino con piscina, la terrazza panoramica con pergolato sono perfetti per buffet e cene serviti durante la bella stagione.

Chiesa di Santa Lucia a Mare e il Romeo Hotel

La Basilica pontificia minore del santuario di Santa Lucia a Mare è una chiesa monumentale di Napoli, costituita a parrocchia ed in pari tempo avente dignità di santuario e, più recentemente, decretata basilica minore. La basilica-santuario sorge nel rione di Santa Lucia, all’interno del centro storico di Napoli. Da sempre meta di pellegrinaggi, è stata eretta a parrocchia nella seconda metà del ‘700 e, nella seconda metà del ‘900, elevata a santuario diocesano dedicato al culto popolare di santa Lucia. La chiesa è così chiamata perché un tempo, prima dell’espansione a mare del Borgo, sorgeva sulla riva della spiaggia. La tradizione vuole che sia stata fondata da una nipote dell’imperatore Costantino ma della chiesa originaria non si hanno notizie prima del IX secolo. Sull’altare maggiore vi è una pregevole statua settecentesca di Nicola Fumo che raffigura santa Lucia.

Chiesa di Santa Lucia a Mare e Romeo HotelScopri di più su “Chiesa di Santa Lucia a Mare e Romeo Hotel”
Chiesa di Santa Lucia a Mare e Romeo Hotel

Nell’immaginario degli sposi più tradizionalisti, la location perfetta per il ricevimento di nozze è classica, antica e immersa nel verde…insomma, da favola! In barba alla tradizione, il Romeo Hotel aggiunge una decisa pennellata di modernità e originalità ai festeggiamenti per il matrimonio, con una location romantica e dal fascino contemporaneo, situata nel cuore pulsante della città, e sullo sfondo della magica cornice del golfo di Napoli. L’Hotel sorge nello storico ex Palazzo Lauro, emblema di quella Napoli laboriosa e intraprendente che ruota da sempre intorno alla propria vocazione marittima. La scelta della location è da subito una dichiarazione di intenti: un palazzo iconico per Napoli, punto di partenza per raggiungere la vicina Costiera Amalfitana. Inaugurato nel 2008, èl’albergo più innovativo della città di Napoli: prospiciente il Porto, a pochi passi dai tesori archeologici ed architettonici della città angioina, è una perfetta sintesi di design, arte contemporanea e pregiati pezzi di antiquariato.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie e Hotel Cala Moresca

La chiesa di Santa Maria delle Grazie Maggiore a Caponapoli è un luogo di culto di Napoli; è ubicata a margine del largo omonimo, nel centro storico della città. Il tempio conserva importanti opere d’arte, tanto è vero che è stato più volte definito come il museo della scultura napoletana del Cinquecento. Nel 1447 vennero iniziati i lavori del primo vero complesso fondato dal beato Pietro da Pisa nel 1412; la chiesa fu terminata nel 1473, ma negli anni 1516-35, fu oggetto di un importante intervento di ripristino, nel corso del quale fu eseguito anche il portale, opera di Francesco Di Palma. Un ulteriore restauro si ebbe nel Settecento. Durante la seconda metà del Settecento fu un attivo centro segreto della Massoneria napoletana guidato dall’eremita Serafino Pinzone.

Chiesa di Santa Maria delle Grazie e Hotel Cala MorescaScopri di più su “Chiesa di Santa Maria delle Grazie e Hotel Cala Moresca”
Chiesa di Santa Maria delle Grazie e Hotel Cala Moresca

Associato a questa chiesa antica, un ricevimento al Cala Moresca è qualcosa di indimenticabile. Il design moderno ed elegante, la vista mozzafiato sul mare di Capo Miseno, lo standard professionale elevatissimo, sono gli elementi che consentono di garantire la perfetta riuscita di ogni evento. Lo Chef propone piatti della tradizione o di tendenza, sempre con materie prime eccellenti per il miglior risultato. La mise en place sarà studiata per soddisfare i vostri gusti. L’ Hotel Cala Moresca è sinonimo di qualità ed efficienza, di un servizio impeccabile che riesce a soddisfare la sua clientela in ogni dettaglio organizzativo. Il design moderno ed elegante, la vista mozzafiato sul mare di Capo Miseno, lo standard professionale elevatissimo, sono gli elementi che consentono di garantire la perfetta riuscita di ogni evento; in occasione del vostro ricevimento, lo chef preparerà dei gustosi piatti secondo le linee direttive da voi dettate, al fine di soddisfare anche il palato più raffinato.

Chiesa di Sant’Antonio a Posillipo e Villa Donn’Anna

La chiesa di Sant’Antonio a Posillipo è una chiesa santuario di Napoli; ubicata nel quartiere omonimo, è raggiungibile sia dalle rampe di Sant’Antonio (dette anche Tredici discese di Sant’Antonio), sia dalla via Minucio Felice. Si può raggiungere la chiesa anche con la funicolare da Mergellina. Le mura dell’antica cappella sono oggi individuabili in corrispondenza dell’attuale sacrestia, così come i locali del convento originario sono riscontrabili nei locali denominati dell’ “ex-monastero”. Nel 1603 fu iniziato l’ampliamento della strada che portava al convento, mantenendo lungo il suo percorso parte delle antiche vestigia romane (pavimentazione romana) e venendo così a costituire un mezzo più agevole per i pellegrini che dalla città intendevano raggiungere l’edificio; la strada, già salita di Santa Maria delle Grazie, venne così indicata come rampe di Sant’Antonio a Posillipo. La chiesa nel frattempo assurse al titolo di santuario antoniano, prendendo negli anni una forma a navata unica con tre cappelle laterali per ciascun lato ed il convento fu allargato.

Chiesa di Sant’Antonio a Posillipo e Villa Donn’Anna

Il palazzo Donn’Anna, ubicato all’inizio di via Posillipo, è un palazzo monumentale del XVII secolo, nonché uno dei più celebri palazzi di Napoli. Le origini del palazzo risalgono alla fine degli anni trenta del 1600, quando venne innalzato per la volontà di donna Anna Carafa, consorte del viceré Ramiro Núñez de Guzmán, duca di Medina de las Torres. Il progetto per la realizzazione fu commissionato al più importante architetto della città di quel periodo, Cosimo Fanzago, che nel 1642 approntò un disegno secondo i canoni del barocco napoletano che prevedesse tra le altre cose anche la realizzazione di un doppio punto d’ingresso, uno sul mare ed uno da una via carrozzabile che si estendeva lungo la costa di Posillipo (che conduce al cortile interno dell’edificio). L’edificio rimasto incompiuto assunse lo spettacolare fascino di una rovina antica confusa fra i resti delle ville romane che caratterizzano il litorale di Posillipo e fra gli anfratti delle grotte. Nell’interno, di notevole interesse è il teatro, aperto verso il mare e dal quale si gode un bel panorama della città partenopea, atmosfera ideale per la celebrazione del vostro matrimonio.

Basilica Reale San Francesco di Paola e Hotel Excelsior Napoli

La basilica reale pontificia di San Francesco di Paola è una basilica minore di Napoli, ubicata in piazza del Plebiscito, nel centro storico: è considerata uno dei massimi esempi di architettura neoclassica napoletana. Fu commissionata da Ferdinando I delle Due Sicilie come voto nei confronti di san Francesco da Paola, che aveva intercesso per lui affinché ritornasse sul trono del Regno. La chiesa si apre al centro del colonnato di piazza del Plebiscito; l’accesso è dato da una breve scalinata in marmo di Carrara. La facciata è caratterizzata da un pronao con sei colonne in ordine ionico in marmo di Carrara, lavorate da Carlo Beccalli, e due pilastri laterali che reggono l’architrave.

Basilica Reale di San Francesco di Paola e Hotel Excelsior NapoliScopri di più su “Basilica Reale di San Francesco di Paola e Hotel Excelsior Napoli”
Basilica Reale di San Francesco di Paola e Hotel Excelsior Napoli

Situato sul lungomare, vicino all’emblematico Castel dell’Ovo, l’Eurostars Hotel Excelsior è il primo edificio a dare il benvenuto al visitatore che arriva a Napoli via mare. Con una vista spettacolare sul Vesuvio, il Golfo di Napoli e le isole paradisiache di Ischia e Capri, l’Eurostars Hotel Excelsior gode di una posizione privilegiata, unica e invidiabile. Eleganza. Lusso. Nobiltà. Atmosfera raffinata. E una classicità che si ritrova in tutti gli angoli dell’hotel: lampadari di vetro di Murano, marmi di Carrara, tessuti e rivestimenti in seta… Per questi motivi, da molti decenni l’Hotel Excelsior è il posto preferito da artisti, attori, intellettuali e altre celebrità che visitano la città. Possiede delle sale eventi classificate come le migliori della città: autentici saloni di lusso con vista sul Vesuvio e il Golfo di Napoli, eleganti finestroni che inondano le sale di luce naturale e arredi classici e raffinati. I saloni dell’Excelsior si trovano al primo piano dell’hotel e i loro alti soffitti danno agli eventi un tocco di nobilità ed eleganza. Possono ospitare grandi banchetti per 300 persone, nonché feste e cocktail per più di 500 persone.

Chiesa di Santa Teresa a Chiaia e Grand Hotel Parker’s

Fu fondata nel 1620, ma venne ricostruita grazie alla generosità dei napoletani; il progetto venne affidato a Cosimo Fanzago. Il terremoto del 1688 provocò ingenti danni e la chiesa fu sottoposta ad altri rimaneggiamenti. Il tempio, in origine, era intitolato a Santa Teresa Plaggie, con evidente richiamo al luogo in cui fu costruito, all’epoca molto più vicino al mare di quanto non lo sia oggi. La chiesa è una bellissima testimonianza barocca ed è stata realizzata su un livello superiore rispetto a quello stradale. L’ingresso è costituito da un portale completamente in bronzo ed è affiancato da due nicchie con all’interno delle statue e sormontate da medaglioni. La facciata, possiede una ricca decorazione in stucco. La facciata è su tre livelli: nel secondo e nel terzo sono presenti snelli pinnacoli che raffigurano lo sviluppo verticale dell’edificio di culto. L’interno è a croce greca e sull’altare è collocata la statua di Santa Teresa, che fu realizzata dallo stesso Fanzago.

Chiesa di Santa Teresa a Chiaia e Grand Hotel Parker’s

Nel segno dell’ospitalità da 1870. Il fascino, le sensazioni, il panorama, i sapori di Napoli. Il tutto, nell’eleganza e con il servizio a cinque stelle del Grand Hotel Parker’s.
Se vuoi trascorrere un avvenimento importante in una location indimenticabile, celebra il tuo evento nella cornice romantica del Grand Hotel Parker’s, dove potrai coniugare le tue esigenze ai servizi di grande qualità. Sin dai primi del Novecento, i suoi eleganti saloni hanno ospitato eventi di ogni tipologia cercando di soddisfare le esigenze di tutta la sua clientela. Oggi, grazie alla versatilità delle sue sale, il Grand Hotel Parker’s ha la possibilità di ospitare banchetti fino a 150 persone, dove si può godere della discrezione e della riservatezza assicurate dalla suggestiva posizione nonché degli spazi esterni che si affacciano sull’incantevole golfo di Napoli. Lo splendido Ristorante George, la Terrazza delle Muse e il Salone degli Specchi saranno la location ideale dove potrai festeggiare il giorno più importante della tua vita.

Chiesa di San Michele e il J.K. Place Capri

Una splendida chiesa che Roberto Pane definì “uno degli esempi più pregevoli di tutta la produzione settecentesca napoletana”. Una delle attrazioni più belle di Anacapri è la bellissima Chiesa di San Michele Arcangelo. Visibilmente barocca, venne eretta tra il 1698 e il 1719. A volerne la costruzione fu Madre Serafina di Dio, religiosa caprese già fondatrice del convento delle teresiane annesso alla chiesa, che aveva deciso di ristrutturare.
A garantire la costruzione della nuova chiesa si aggiunse il vescovo di Capri Michele Gallo di Vandenejnde.
La chiesa venne edificata di fianco alla preesistente Chiesa di San Nicola della quale, nell’androne che si trova a sinistra del portale, sono ancora visibili le pareti del presbiterio, decorate con rilievi in stucco.
Bellissimo l’altare maggiore, donato dal principe di San Nicandro nel 1761. È realizzato con marmo bianco, frammezzato da intagli di marmo pregiato e pietre dure. Autore dell’altare è il “mastro marmoraro” Agostino Chirola.

Chiesa di San Michele di Anacapri e il J.K. Place CapriScopri di più su “Chiesa di San Michele di Anacapri e il J.K. Place Capri”
Chiesa di San Michele di Anacapri e il J.K. Place Capri

Perfetto per questa splendida chiesa nella suggestiva Capri, nasce il J.K. Place Hotel Capriuna splendida location vicino a Marina Grande con una splendida vista direttamente sul Golfo di Napoli. La location presenta sia spazi interni che spazi esterni organizzati tra loro per rendere unico e confortevole il vostro evento, anche per gli ospiti presenti. Lo Staff di Sala sarà a vostra completa disposizione per allestire la location, i professionali Chef vi aiuteranno nella scelta dei menù che più si adattano ai vostri gusti e a quelli dei vostri invitati.
Rilassatevi e godetevi il vostro grande giorno immersi nell’eleganza e nella raffinatezza di una location unica situata nella meravigliosa Capri.

***

Siete alla ricerca anche di una villa per il vostro matrimonio a Napoli? La suggestiva città partenopea è la cornice ideale per rendere le vostre nozze indimenticabili, un sogno che si avvera! Napoli è un luogo magico per celebrare l’amore, festeggiare un matrimonio. Ricca di chiese incantevoli per matrimoni da sogno e di scorci dove immortalare i primissimi istanti della vita insieme.

Non perdetevi anche la nostra selezione dei migliori professionisti nel settore fiori e quella dei migliori fotografi!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni