IT Login
IT

40 buoni motivi per sposarsi: ne avete qualcun altro da aggiungere?

Sposarsi è il regalo più bello che possiamo farci: e non lo pensa solo la redazione di Zankyou, che ogni giorno ha a che fare con i migliori professionisti del settore, ma lo sostengono i nostri esperti che in questa maxi-intervista hanno voluto condividere con noi i loro pensieri. Oggi torniamo a dare la parola ad alcuni dei più rinomati professionisti e wedding planner d’Italia, che hanno voluto illustrarci le loro motivazioni personali, coinvolgendo anche le loro spose -ed in alcuni casi i loro mariti- a cui hanno rigirato la domanda.

Carmine Napolitano

Perché sposarsi, quindi? “Secondo uno stereotipo diffuso fra i più sarcastici, gli uomini tendono a sposarsi quando una donna li mette di fronte ad un ultimatum – esordisce Cristina, responsabile dell’atelier Spose & Stile - mentre per quanto riguarda le spose, talvolta vi sentirete rispondere ridendo: ci sposiamo perché si fa una bella festa, si ricevono di bei regali,volevo far contenta mamma… e così via. Fortunatamente l’esperienza reale ci suggerisce che non è così!”

I più formali vi citeranno i benefici legali, il valore della tradizione e l’importanza del significato religioso per chi è credente – continua Cristina; alcune coppie vi diranno che il matrimonio crea una famiglia e offre un ambiente stabile in cui crescere dei bambini. In realtà, per capire davvero perché ci si sposa, basta riflettere sul valore simbolico del matrimonio e pensare quanto questo valore appartenga già alla quotidianità di una coppia che si ama.  La verità è che quando hai un partner al tuo fianco e che fa di tutto per renderti felice, una persona che ti sa comprendere come nessun altro e che ti accetta per come sei davvero, la vita è più felice.

Daniele VertelliScopri di più su “Daniele Vertelli”
Daniele Vertelli

Diventare una persona migliore è più facile perché c’è sempre l’altro pronto a sostenerti. Le cose belle sono più entusiasmanti e quelle brutte sono più gestibili quando non devi affrontarle da solo.

Per questo abbiamo voluto dare la parola a chi di matrimoni se ne intende. Ecco 40 risposte che vi convinceranno definitivamente a compiere il Grande passo. Lasciamo la parola alle wedding planner Monia Re di KairòsDiana da Ros, Anna Quinz di The Wedding Enterprise, Chiara Gori di Emozioni e strani eventi, Barbara Pantano di Come nei sogni, ma anche alla decoratrice d’interni Sarah Tognetti di Shabby Chic InteriorsCristina, responsabile dell’atelier Spose & Stile ed alla blogger Daniela di Il Matrimonio Alternativo.

Roberta GiustiScopri di più su “Roberta Giusti”
Roberta Giusti

1. Fin da bambine cresciamo con il sogno del matrimonio. Ogni principessa delle fiabe alla fine ha sempre il suo “per sempre felici e contenti” che si concretizza con il giorno delle nozze. Tutte sognano di essere un po’ principesse quel giorno. Sposarsi è un po’ come trasformarsi quel giorno in una principessa che corona il sogno d’amore con il suo principe. (Diana);

2. La vita in due è più bella. Condividere gioie e dolori, emozioni e difficoltà, in due tutto è più facile (Diana);

3. Marito e moglie sono una squadra per la vita. E’ proprio che vero che l’unione fa la forza! (Diana);

4. Alcune coppie ritengono che sposarsi o non sposarsi e stare insieme sia la stessa cosa, ma la magia dell’ufficializzazione del rito d’unione e l’emozione dei festeggiamenti successivi è qualcosa di talmente bello che solo vivendolo di persona si può capire fino in fondo (Diana);

5. Dal momento della proposta di matrimonio all’arrivo alla cerimonia, è come stare su una nuvola… sembra tutto un sogno (Diana);

Foto Capasso VincenzoScopri di più su “Foto Capasso Vincenzo”
Foto Capasso Vincenzo

6. Un altro motivo per sposarsi? Per vedere gli occhi di lui che si riempiono di emozione quando vede arrivare lei. Quel momento, secondo me, è la vera scintilla dell’amore, in pochi secondi si riassume tutto quello che vuol dire sposarsi. E’ il mio momento preferito e, facendo la wedding planner, ho la fortuna di vedere sempre queste forti emozioni negli occhi delle mie coppie di sposi. E’ magico (Diana);

7. Il matrimonio è l’unico giorno della vita in cui tutte le persone a cui vuoi bene e che ti vogliono bene sono riunite tutte insieme per festeggiarti. E’ bellissimo! (Parola di Ciarly Degasperi, marito della wedding planner Diana da RosE’ la frase con cui ha ringraziato tutti gli ospiti al brindisi nel 2009!);

8. Non ci sono buoni motivi per sposarsi, altrimenti sarebbe come un qualsiasi altro contratto. Il matrimonio è amore (citazione di Emiliano De Simoni, sposo che nel 2014 si è rivolta a Diana);

9. Un buon motivo per sposarmi è che lui è la persona che mi rende felice (citazione di Elisa, sposa che nel 2014 si è rivolta a Diana);

10. Perché è l’uomo vero che vorrei  al mio fianco per condividere tutte le gioie e le difficoltà che la vita ci riserverà, condividendo con lui ogni momento e creando con lui una nostra famiglia (Elisa);

11. Il matrimonio è un po’ come un’avventura, un viaggio, e come tale, il modo migliore per viverlo a pieno per me è quello di farlo con la persona giusta! (citazione di Antonia De Simoni, sposa che nel 2014 si è rivolta a Diana);

Dab WeddingScopri di più su “Dab Wedding”
Dab Wedding

12. Quando credi davvero in qualcosa, ci credi fino in fondo, allora ti impegni in quella cosa profondamente, intimamente e in maniera assoluta  e piena… e il matrimonio è il migliore e più divertente dei modi di farlo (Antonia De Simoni);

13. Non ho mai pensato ai motivi del perchè sì, ho sempre pensato a quelli del perchè no… nel senso che per me era sempre chiaro che l’avrei fatto con chi davvero amavo (Antonia De Simoni);

14. Perché quando sei innamorato hai voglia di urlarlo al mondo intero e il matrimonio è l’occasione perfetta per dire a tutti quanto vi amate (Sarah);

15. Perchè la vita condivisa con chi ami ha un valore aggiunto enorme rispetto al vivere da solo (citazione di una sposa che si è rivolta alla wedding planner Monia);

16. Per la possibilità di condividere gioie e dolori;

17. Per l’aiuto reciproco, un sostegno importante;

18. Matrimonio è famiglia e la famiglia è la base della vita e del futuro del mondo; dove c’è famiglia c’è gioia;

Elisabetta Marzetti

19. Per il passaggio ad una relazione definita a coronamento di tanti anni trascorsi  insieme;

20. Perché è un atto di responsabilità che è insito nel matrimonio, un po’ diversa la convivenza;

21. Perché con il matrimonio e la vita insieme è un’avventura che ricomincia ogni giorno al suono della sveglia, ed è bello condividere tutta la giornata, dal preparare la cena al fare giardinaggio;

22. Per vivere il giorno del matrimonio che concentra le emozioni con le persone che davvero contano nella tua vita;

23. Perché è bello organizzare il matrimonio, dove si costruisce dall’inizio quelle che saranno le fondamenta della nuova vita insieme!

24. Vuoi mettere svegliarsi ogni mattina accanto all’uomo/donna che ami? La giornata assume subito profumo e colore… sicuramente la vita matrimoniale non sarà tutta rosa e fiori (come dice giustamente mia nonna), in due nascono problemi che da soli non si avrebbero mai, ma si è in due ad affrontarli!

25. Per attraversare la vita tenendosi per mano, voltandosi ogni tanto per ricordare che la persona che ti è accanto non può sapere tutto di te, ma ha condiviso tutto con te, è la tua memoria, il tuo passato, il tuo presente e il tuo futuro. È il significato stesso della vita: amare ed essere amati, ma soprattutto amare insieme tutto ciò che ci circonda;

Roberta Perrone Destination Wedding PhotographerScopri di più su “Roberta Perrone Destination Wedding Photographer”
Roberta Perrone Destination Wedding Photographer

26. In 4 matrimoni e un funerale, Gareth, uno dei personaggi, sosteneva che il matrimonio fosse una decisione presa in un momento di imbarazzo in cui parlare per il resto della vita. Secondo me sposarsi porta completezza in un rapporto, la conclusione del viaggio da fidanzati e l’ inizio della nuova vita come famiglia (Chiara);

27. Indiscutibili ancora i vantaggi legali dati dall’ essere sposati invece che solo compagni: ereditá, reversibilitá della pensione, informazioni sulla salute (Chiara);

28. Soprattutto nelle coppie credenti, l’unione tramite rito religioso comporta una grossa aggiunta emotiva e morale al rapporto (Chiara);

29. Un motivo per sposarsi? Ho sempre creduto che un legame guidato dall’amore vero non avesse bisogno di essere formalizzato e reso ufficiale da un contratto civile. Certo sposarsi tutela gli sposi e rende più semplici alcuni aspetti della vita pratica all’interno di una società che non ha ancora adottato soluzioni condivisibili in merito alle coppie di fatto, di qualunque tipo esse siano. Ma credo anche che questa visione così pragmatica, sminuisca il vero senso del matrimonio, per chi lo affronta in modo ‘alternativo’. Ci si sposa per condividere il proprio amore con i propri cari, per ricordarsi simbolicamente un momento preciso in cui ci si è promessi amore eterno, per festeggiare ciò che di bello la vita ci ha donato: una persona speciale con cui si desidera dividere la vita. Il ‘per sempre insieme’ gridato al mondo, ignorando tradizioni, regole ed etichette. Ecco io credo che questo sia un buon motivo per sposarsi (Daniela);

30. Lasciando perdere la parte “legale”, con l’aiuto di mio marito è uscito fuori l’elenco sottostante. Ci si sposa da sempre, è una cosa quasi “naturale”, un modo di gridare al mondo: noi siamo una coppia, noi ci amiamo, noi vogliamo vivere insieme e formare una famiglia. E noi vogliamo dare inizio a questa unione insieme a voi con una grande festa insieme a tutte le persone che ci vogliono bene e a cui vogliamo bene (Barbara);

31. Per dire sono tuo/tua incondizionatamente;

Alessandro MariScopri di più su “Alessandro Mari”
Alessandro Mari

32. Il matrimonio è il punto di arrivo della coppia e il punto di partenza della famiglia;

33. Per coronare un sogno d’amore e renderlo tangibile;

34. Per consolidare un progetto di vita in due;

35. Per crescere e diventare vecchi insieme alla persona amata;

36. Per consacrare l’unione davanti a Dio;

37. Per staccarsi dalla propria famiglia per crearne una propria;

38. Per scambiarsi le promesse d’amore;

39. Per realizzare una festa indimenticabile con tutte le persone care;

Alessandro ChiariniScopri di più su “Alessandro Chiarini”
Alessandro Chiarini

40. Quando trovi il grande amore, la persona senza la quale non potresti vivere, ti sposi perché non vuoi perdere la cosa più bella che ti sia successa nella vita (Cristina).

Che ve ne pare della nostra classifica? Ci sono delle ragioni con cui non siete d’accordo, o – al contrario – vorreste aggiungerne altre? Ma soprattutto: come rimanere innamorati anche durante i preparativi? La domanda potrà risultarvi anomala, ma leggendo questi nostri consigli saprete di cosa stiamo parlando!

Concludiamo la carrellata di opinioni con la testimonianza di Anna Quinz, wedding designer di The Wedding Enterprise, ma soprattutto sposina fresca di fiori d’arancio!

“Perché sposarsi? Forse bisognerebbe rigirata la domanda, e chiedersi ‘perché no?’. Io l’ho fatto giusto giusto un anno fa, e devo dire che in questo rito di passaggio vedo solo lati positivi (ma appunto, sono sposata, sono di parte). Sposarsi sì perché è bellissimo. Sposarsi sì perché è la cosa più divertente che si possa fare. Sposarsi sì perché quello sguardo lì negli occhi del vostro amore non lo vedrete mai più. Sposarsi sì perché la vita è troppo breve per non farlo. Sposarsi sì perché un giuramento è un giuramento e fa sentire grandi, responsabili, sicuri di almeno una cosa in questa vita sempre così complicata, incasinata, precaria. Sposarsi sì perché è un buon esercizio di team building di coppia. Sposasi sì perché che sia davanti a Dio, le stelle, mio padre o il mio collega di scrivania, resta qualcosa di incredibilmente potente dire a voce alta alla persona più bella del mondo ‘Sì, lo voglio!’. E poi, più di tutto, sposarsi sì perché è una festa preziosa, mica solo per dare sfoggio di sé, di buon cibo, di lussi e frivolezze.

The Wedding EnterpriseScopri di più su “The Wedding Enterprise”
The Wedding Enterprise – Foto: Martina Jaider

Sposarsi è una festa che coinvolge e travolge un sacco di persone, che è fatta di sorrisi e quella felicità che più pura, sana e sincera non si può. Una festa non solo dell’amore ma anche dell’amicizia, della famiglia, delle persone che costruiscono la vita quotidiana degli sposi. Una festa di tanti, non solo di due. Per questo sposarsi è un regalo bello per sé, prima di tutto, ma anche per chi ci vuole bene. Forse non è sempre così nelle cose di ogni giorno, ma il giorno che ti sposi tutti sono lì intorno a dirti con la sola presenza che ti vogliono bene, ma per davvero. Non basta questo (oltre all’abito bianco, la torta, le bomboniere e il filetto su letto di rucola) per farsi venire una voglia pazza di sposarsi? A me sì, infatti, spero tantissimo di poterlo rifare (sempre con lui, ma ancora altre mille e mille volte), anche se ci sono errori che non ripeterei, come spiegavo ai lettori di Zankyou qui.”

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni