IT Login
IT

Bridal lingerie, le tendenze dalle collezioni 2013/2014: e tu, di che intimo sei?

Agent Provocateur, Bridal collection: modello Angeliqua, via agentprovocateur.com

“La lingerie est le théâtre de notre intimité”[1], dicono i saggi – ma soprattutto le sagge. Quando il  vostro fantastico abito da sposa sarà in sartoria a sottoporsi alle provvidenziali modifiche, la location prenotata, il bouquet selezionato con cura, non resterà che una sola, deliziosa incombenza: la scelta della lingerie da sposa, da dedicare alla prima notte in qualità di sospirate mogli.

Prima il dovere, poi il piacere: laddove la dritta da indossare sotto l’abito da sposa è decisamente la scelta dell’intimo shaping (altolà alle cuciture, e ben ritrovato, vitino di vespa!), quando le luci si saranno spente e l’ultimo irriducibile invitato rimessosi sulla strada di casa, è l’ora di aprire il sipario di quel palcoscenico dell’intimità di cui parlavamo.

Anche in questo caso, il nostro consiglio è principalmente uno: quello di essere se stesse.

A seconda delle vostre propensioni, dei vostri gusti, della vostra imprescindibile personalità, le collezioni 2013/2014 delle più raffinate maison di lingerie hanno sicuramente in serbo qualcosa di prezioso, che farà certamente al caso vostro.

Dopo avervi parlato delle proposte colorate dell’intimo da sposa, oggi vogliamo sottoporre alla vostra attenzione colori più classici, ma certamente non meno interessanti: la gamma dei bianchi, crema, avorio, champagne, nude.

Divertitevi allora con il nostro test di personalità applicato alla lingerie! E voi, di che intimo siete?

La tradizionalista good ol’ style

Il fascino del classico senza tempo. L’abito è vaporoso, la cerimonia sfarzosa, il rito di una cosa bianca, una prestata, una vecchia ed una blu programmato alla perfezione. Anche l’intimo non potrà essere da meno: per uno dei punti di riferimento quando si parla di eccellenza italiana nella lingerie, quale è la maison La Perla, la collezione Ottocento siciliano ha il sapore delle atmosfere delle ammalianti nobildonne de Il Gattopardo, nel reinterpretare un mondo lontano con tutta la sensibilità e l’eleganza contemporanee. Solo così l’impronta retrò diventa eleganza imperitura.

La Perla, collezione Ottocento Siciliano: da sinistra in senso orario, modelli Donna Eleonora, Donna Angelica, Donna Agata, Donna Lucia - via laperlamagazine.com

Allo stesso modo, Les Jupons de Tess attinge al passato più recente e ad una delle nostre icone più grandi: quella Sofia Loren che in Ieri, Oggi e Domani, di Vittorio De Sica, celebrava in maniera indimenticabile il rito dello spogliarello di fronte ad un attonito Marcello Mastroianni, con la sua splendida e deliziosamente retrò sottoveste Sofia.

Les Jupons de Tess: sottoveste Sofia, via lesjuponsdetess.com

L’irriducibile romantica

Il romanticismo è tutt’altro che morto per voi, alla facciaccia dei cinici: solo, si è saputo rinnovare, arricchendo il suo vocabolario attraverso i dettami contemporanei della seduzione.

Yamamay Wedding: babydoll con coppe imbottite e brasiliana, via yamamay.com, e Victoria's Secret: sottoveste Bridal in chiffon con volants, via victoriassecret.com

Nuvole di tulle, candido pizzo rebrodè, la sensualità dei giochi di vedo/non vedo, la delicatezza dei volants; tutti declinati in negligés, baby-dolls, sottovesti scivolate, completini dai tagli sofisticati. Le proposte di Yamamay Wedding e di Victoria’s Secret, con quell’allure così languida e sognatrice, sapranno certamente fare al caso vostro, care romanticone!

La fashionista

Se siete attente alle ultime tendenze dalle passerelle, non perdete un numero della Bibbia-Vogue, attendete la settimana della moda quasi con maggiore foga del Natale, ed il vostro abito da sposa sarebbe l’orgoglio della temibile Anna Wintour, non vi sarà certamente potuta sfuggire la recente capsule collection di Jean-Paul Gaultier per La Perla.

Jean-Paul Gaultier per La Perla - collezione Rubans con parigina, completo, ed abito sottoveste, via laperla.com

Partner della maison dal 2010, Gaultier ripropone in queste collaborazioni quelli che sono i suoi riconoscibilissimi codici di stile, perfettamente applicabili anche alle spose attente alla couture: oltre agli iconici bustiers dalle punte a cono, resi celebri da Madonna, alle righe marinare ed ai tattoos, nella nuova collezione Rubans un nastro di seta percorre la silhouette di splendidi body, sottovesti iper-femminili e balconcini accompagnati a vezzosi shorts in seta, disegnando eleganti arabeschi ed affascinanti rose tridimensionali.

Jean-Paul Gaultier per La Perla - corpetto Créateur in cuoio traforato e pizzo e dettaglio, via laperla.com

La pelle traforata al laser ed abbinata al prezioso pizzo Leavers con un intrigante fondo a rete è invece la protagonista della linea Créateur, degna rappresentante della sapienza sartoriale del meraviglioso stilista francese.

La vezzosa pizzi e trine

Un tripudio di ruches, merletti, cristalli swarovski e nastri di seta: alto tasso di seduzione, ed altrettanta cura nell’allure, sfarzosa e lussuosa, degno sinonimo di ricca femminilità. Il corsetto ne è principe, con i suoi maliziosi giochi di stringhe satinate da modulare a proprio (ed altrui) piacere, ma ben si prestano anche reggiseni a balconcino frou-frou e leziosi knickers a vita bassa.

Agent Provocateur, Bridal collection - corsetto Raphaella in pizzo e tulle francese, via agentprovocateur.com

Come testimonials di questo avvenente stile, vogliamo proporvi due splendide case di moda targate UK: la celeberrima Agent Provocateur, famosa per il matrimonio di assoluto amore tra sensualità estrema ed eleganza mai volgare, e la altrettanto raffinata e conturbante Fred and Ginger, con deliziose proposte bridal declinate in tulle, in prezioso pizzo francese, in nastri in seta dai bagliori ammalianti, in trasparenze maestose.

Fred and Ginger Bridal - Reggiseno a balconcino e knickers con nastri in seta, via fredandginger.com

La precisa

Signorine Rottermayer e Maestrine dalla Penna Rossa di tutto il mondo, unitevi! Se bramate il giorno del matrimonio per poter urlare al mondo che finalmente siete convolate allo status dell’età adulta per eccellenza, che è quello della Signora, e ci tenete particolarmente affinché nessuno possa considerarvi ancora una ragazzina; soprattutto, se avete a cuore il fatto che il vostro futuro marito abbia ben piantato in testa il cambiamento di ruolo che lo aspetta, a partire dalla prima notte di nozze, ma volete inculcarglielo nel modo più piacevole possibile, è ancora Victoria’s Secret che corre in vostro aiuto, incidendo con gli swarovski e ricamando in maniera ben visibile – su felpe da day after, canotte, vestaglie in seta, tanga e brasiliane in pizzo – che, da allora in poi, siete fieramente sposate.

Victoria's Secret Bridal - Felpa con cappuccio Bridal e panties, canotta e brasiliana, vestaglia in seta via victoriassecret.com

Come dire: Pride to be Bride, Movimento Orgoglio della Sposa.

La lady burlesque

Von Follies by Dita Von Teese - Reggiseno, slip e reggicalze Star Lift, ed un modello durante la sfilata al L'Oréal Melbourne Fashion Festival, via vonfollies.dita.net

Il burlesque è una commistione esplosiva di ironia, sensualità, divertimento, eleganza, grazia, allure vintage, e lo stupore ne è l’effetto assicurato. Se siete delle ladies che non amano essere scontate, se sapete divertirvi e fare divertire, non perdendo mai di vista il fatto che il buon gusto passa anche per l’eccentricità, la lingerie che fa per voi è certamente quella ispirata a questa antica – ed attualissima – forma sensuale di avanspettacolo, di cui regina assoluta è la meravigliosa Dita Von Teese. La sua linea di intimo, Von Follies, mette in campo tutto l’arsenale necessario per essere delle perfette Lady Burlesque, su quel palcoscenico di cui parlavamo in apertura: piume e guêpières, cilindri e corsetti, pioggia di cristalli che richiama pioggia di champagne, guanti lunghi e linee sinuose, che si adattano perfettamente alle fisicità curvy.

Agent Provocateur, Bridal collection - Angeliqua soutien-gorge, brief e reggicalze, via agentprovocateur.com

Dettami di seduzione condivisibili anche da Angeliqua, seducente completo di Agent Provocateur composto da top soutien-gorge, briefs e reggicalze in pizzo tempestato di cristalli e stringhe, per darvi un temperamento immediato da vera mistress della sensualità.

Moi je m’appelle Lolita

Tra la Lolita di Nabokov e il fascino conturbante delle ninfette di cui è ricca la letteratura e la cinematografia, non c’è dubbio che le maisons di lingerie attingano a mani basse all’immaginario che ruota attorno al prototipo della giovane donna, maliziosa e spregiudicata, che tiene a conservare la sua aria provocantemente, volutamente svampita. Come dire, innocente sì, ma con riserva… La Lolita si veste di toni baby e tagli soft-core, occhiate peccaminose e pizzo sangallo, capricci e concessioni, vezzi e intrigo.

Victoria's Secret Bridal - Sexy Little Bride e Bridal tanga, via victoriassecret.com

Così è per il completo Sexy Little Bride, e per gli slip con il programmatico annuncio I do di Victoria’s Secret, entrambi nei toni del celeste polvere; lo stesso vale per The age of innocence, babydoll e culottes in piquet di cotone ed un verde acqua appena accennato – ma estremamente comunicativo, di Les Jupons de Tess.

Les Jupons de Tess - babydoll e culottes The age of innocence, via lesjuponsdetess.com

La sex bomb

Categoria propria di ogni femme fatale che si rispetti, la lingerie dedicata alla prima notte di nozze per le donne che non hanno certo paura di osare, nella vita come nell’amore, mantiene l’eleganza, pur nella sua femminilità più osée.

Les Jupons de Tess, collezione Les Précieuses - soutien-gorge a balconcino e culottes in satin, pizzo paillettato e swarovski, via lesjuponsdetess.com

Ancora Les Jupons de Tess, attraverso la collezione Les Précieuses, ci lascia senza fiato con un completino composto da soutien-gorge e culottes – con oblò in swarovski, dalla posizione oserei dire strategica – in pizzo francese paillettato e satin in seta.

Agent Provocateur, Bridal collection - Little white luxuries con giarrettiera, pasties e mules con piume di marabù, via agentprovocateur.com

Senza mezze misure sono anche le Little white luxuries di Agent Provocateur: giarrettiera ed autoreggenti candide, brasiliane in pizzo, mules con piume di marabù e pasties copricapezzoli ricoperti di swarovski.

Signore e signori: direttamente dal palcoscenico dell’intimità, che la prima notte di nozze abbia inizio!


[1]La lingerie è il palcoscenico della nostra intimità”.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni