IT Login
IT

Ansia e dubbi pre matrimonio? 7 consigli per gestire il tutto al meglio

Le ultime settimane (se non l’ultimo mese) prima della data del matrimonio possono rivelarsi un vero incubo. Da un lato, tutti gli ultimi preparativi, gli imprevisti, le spese aggiuntive inattese; dall’altro, lo stress da pre-nozze che può rendere irascibili e portare a punzecchiarsi con il proprio partner, se non arrivare a veri e propri litigi su ogni bazzecola o piccolo dettaglio del matrimonio. Tutto questo può provocare ansia e dubbi dell’ultimo minuto e portarvi a chiedervi se siate davvero pronte a fare il grande passo, se sia il momento giusto, se state facendo la scelta migliore…

Pasquale Mestizia VideografoScopri di più su “Pasquale Mestizia Videografo”
Pasquale Mestizia Videografo

Quest’ansia prima del matrimonio può farvi sentire in colpa e innescare una serie di pensieri negativi sulla vostra capacità di far felice il vostro futuro marito, nonché riflessioni terrorizzate su come sarà la vita a due. Iniziamo con il rassicurarvi: questi dubbi sono assolutamente normali e anzi, cresceranno con l’avvicinarsi del grande giorno! L’ansia pre matrimonio, che riguarda tutti coloro che intraprendono grandi cambiamenti nella propria vita, genera naturalmente paure e perplessità, quindi la prima cosa da fare è bandire quel brutto senso di colpa.

Una volta che avrete smesso di sentirvi colpevoli, occupatevi di placare l’agitazione. Eccovi 7 trucchi che potranno certamente aiutarvi

1. Pensate positivo

Imparate a cancellare pensieri nefasti come “Sarà un disastro”, “Andrà tutto malissimo”, “Non sono pronta per tutto questo”, che non faranno altro che aumentare l’ansia e farvi sentire ancora peggio. Non appena inizieranno a comparire nella vostra mente, fermateli pronunciando STOP ad alta voce: sarà più efficace. Una volta che li avrete controllati, cercate di mutarli in positivo in frasi come “Andrà tutto bene”, “Questa cosa può essere risolta”, “Questo è ciò che voglio e lo otterrò”.

2. Analizzate le vostre paure

Se non riuscite a calmare l’ansia da paura e preoccupazione, provate ad analizzarle razionalmente. Appuntatele tutte sulla carta e poi meditate su ciascuna di esse, attribuendo loro il grado di possibilità che accadano veramente con un punteggio da 0 a 100. Vedrete che la maggior parte delle paure avranno una probabilità di verificarsi molto bassa!

Chiara Natale PhotographyScopri di più su “Chiara Natale Photography”
Chiara Natale Photography

3. Staccate

Sappiamo che si è molto prese dai preparativi e non ci si può fermare un secondo, in prossimità del grande giorno, ma se non cercate di staccare un po’, il livello di ansia continuerà ad aumentare, togliendovi concentrazione e facendovi sentire solo molto stanche. Pianificate più volte, nell’arco di una settimana, di fare qualcosa che non abbia nulla a che fare con il matrimonio, come una passeggiata, un giro in bicicletta, un allenamento in palestra, una visita alla SPA, un’uscita con gli amici…

4. Chiedete una mano!

È  normale voler gestire ogni aspetto e ogni dettaglio di modo che vada tutto bene, ma ci sono momenti in cui bisogna prendere in considerazione che non siete superdonne con poteri illimitati. Chiedete aiuto al vostro partner, alla vostra famiglia, agli amici e delegate alcuni compiti: risparmierete un po’ di stress e fatica. In ogni caso, non avete mai pensato alla possibilità di farvi aiutare da un Wedding Planner per organizzare le vostre nozze?

Erin & Gabri PhotographyScopri di più su “Erin & Gabri Photography”
Erin & Gabri Photography

5. Prendetevi cura di voi stesse

Per quanto siate occupate, non scordate mai che la persona più importante della vostra vita siete voi e che meritate amore e appoggio. Non stancatevi di notare i vostri pregi, di indirizzarvi messaggi positivi. Ritagliatevi un po’ di tempo per fare ciò che vi piace e vi fa stare bene, ve lo meritate.

6. Condividete le vostre preoccupazioni 

Non cercate di caricarvi il peso di tutto questo da sole, per apparire forti e non dare preoccupazioni a nessuno: siamo esseri umani e abbiamo bisogno dell’aiuto degli altri! Confidatevi con un familiare o un amico, vi aiuterà molto a condividere e a smaltire le ansie. Ricordate che il migliore confidente è idealmente il vostro partner. Se l’avete scelto come compagno di vita un motivo ci sarà! Abbiate fiducia in lui e confidategli le vostre preoccupazioni.

7. Create dei momenti di coppia

Avete mai pensato che il vostro partner potrebbe essere sopraffatto dalle vostre stesse paure, esattamente come voi? E che probabilmente da mesi non fate altro che parlare delle nozze? Cercate momenti vostri per rilassarvi e stare bene insieme. Programmate un weekend romantico, una cena nel vostro ristorante preferito, un giro insieme, una bella chiacchierata… E in quei momenti ricordatevi di non parlare assolutamente del vostro matrimonio!

Andrea Corsi PhotographerScopri di più su “Andrea Corsi Photographer”
Andrea Corsi Photographer

Adesso vi sentite un po’ più tranquille? Ricordate che essere un po’tese e dubitative è normalissimo: siete spose e potete permettervelo!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (1)

silviareda
2 January 2013

Trovo che questi siano consigli davvero utili… sono psicoterapeuta e condivido tutti i suggerimenti. Ovviamente servono a gestire un’ansia normale e piuttosto comune.

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni