IT Login
IT

Anelli di fidanzamento vintage: conoscete Holly Golightly?

A sinistra: il fotogramma di "Colazione da Tiffany", il cui direttore della fotografia fu Franz F. Planer, entrato nella storia del cinema. A destra: uno degli anelli di fidanzamento vintage di EraGem

Il 5 Ottobre 1961 usciva, nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, la trasposizione su pellicola di un capolavoro letterario di Truman Capote. A interpretare i panni della protagonista, Holly Golightly, cacciatrice di dote furbescamente quanto adorabilmente svampita (dopo il caldeggiamento dello scrittore affinché venisse scelta Marilyn Monroe), fu invece un’altra leggenda di Hollywood – preferita alla Monroe dalla Paramount Pictures e dal regista, Blake Edwards – che rispondeva al nome di Audrey Hepburn.

Risultato: il fotogramma della Hepburn in tubino nero di Hubert de Givenchy e occhiali Rayban Wayfarer, che ammira i gioielli di una celebre vetrina consumando la sua colazione, è entrato nella storia, esattamente come il lungometraggio da cui proviene. Il nome del film era Colazione da Tiffany.

Care Holly Golightly italiane, che amate lo stile retrò e che avete riservato un posto d’onore nella vostra videoteca al dvd di tale suddetto capolavoro, la collezione di anelli di fidanzamento vintage che vi proponiamo oggi saprà certamente regalarvi un sospiro trasognato, di quelli da eroina cinematografica di altri tempi; un sospiro di ammirazione sincera – e di una malcelata brama di possesso – che neanche Holly/Audrey avrebbe saputo interpretare meglio.

Anello di fidanzamento vintage (ca. 1960) con trilogy di diamanti in taglio brillante, circondati da pavé di brillanti. Foto EraGem
Anello di fidanzamento vintage (ca. 1950) in oro giallo, con zaffiro di 5.8 carati a taglio cuore e corona di diamanti in taglio brillante. Foto EraGem

Del resto – dall’abito da sposa, agli accessori, alle partecipazioni matrimoniali – l’allure retrò, e la riscoperta delle decadi che vanno dai ’20 ai ’70 del secolo passato, sono uno dei trend più popolari per le nozze.

Quale migliore anteprima, dunque, se non quella di portare all’anulare sinistro quello che sarà il mood stesso del vostro futuro matrimonio? Così, cavalcando l’onda di un trend portato in auge da molte celebrities (come potete vedere qui), vi presentiamo la collezione di anelli di fidanzamento vintage della griffe internazionale di gioielli EraGem.

Wedding set composto da fede ed anello di fidanzamento vintage (ca. 1960), con diamante in taglio princess e diamanti in taglio brillante. Foto EraGem
Anello di fidanzamento vintage (ca. 1960) con tormalina rosa di 3.23 carati, diamanti in tagli smeraldo e baguette laterali, e micropavé di brillanti sui lati sottostanti. Foto EraGem

Ogni singolo pezzo presenta linee riconoscibilissime, che – al di là degli anelli contemporanei disegnati dalla stessa Maison – sono databili:

♚ all’era georgiana [dal 1714 al 1830], perfettamente descritta dai romanzi di Jane Austen e dalle poesie di Lord Byron, William Blake e John Keats, che vide la fioritura dello stile neogotico;

Anello di fidanzamento georgiano, in oro giallo e bianco, con diamanti in taglio rosa. Foto EraGem
Anello di fidanzamento georgiano in oro giallo, con diamante grezzo centrale nella sua caratteristica forma ad ottaedro, e due diamanti in taglio trillion laterali. Foto EraGem

♚ all’età vittoriana ed edoardiana [dal 1837 al 1910], periodo di lungo regno della Regina Vittoria prima, e di Re Edoardo VII poi, che accolse la nascita della pittura preraffaelita – con artisti quali Dante Gabriel Rossetti e John Everett Millais – e di quel periodo felice e glamourous che fu la Belle Époque;

Anello di fidanzamento vittoriano in oro giallo, con un rarissimo diamante solitario in taglio old mine. Foto EraGem
Anello di fidanzamento vittoriano in oro giallo, con due diamanti gemelli e brillanti montati a castone nell'argento. Foto EraGem
Anello di fidanzamento edoardiano in oro giallo, con diamanti contrarié montati all'inglese e brillanti incastonati a griffe laterali. Foto EraGem
Anello di fidanzamento edoardiano con diamanti in taglio brillante montati a bouquet. Foto EraGem

♚ all’Art Nouveau – nota anche come stile Liberty, con esponenti eccellenti come Gustav Klimt nella pittura, René Lalique nell’oreficeria, e Louis Comfort Tiffany, con la sua bottega di New York, nella gioielleria (due artisti grazie ai quali queste arti acquisirono finalmente, a tutti gli effetti, lo status di ‘design‘);

Anello di fidanzamento Art Nouveau in platino, con diamante centrale di 1.5 carati e pavé di brillanti laterali incastonati in una meravigliosa filigrana dal motivo liberty. Foto EraGem
Anello di fidanzamento Art Nouveau, firmato Tiffany & Co., con rubino in taglio cabochon di 1.35 carati e corona di brillanti. Foto EraGem
Anello di fidanzamento Art Nouveau, con pavé di diamanti bianchi e neri su particolarissima montatura fantasia a stelle. Foto EraGem

♚ all’Art Déco [dal 1920 al 1935]: eclettica, stilizzata, geometrica, madre dei costumi di Paul Poiret, Mariano Fortuny e Léon Bakst, dei Ballets Russes di Sergej Djagilev, del Cubismo, del Futurismo, del Fauvismo e della gioielleria di Louis Cartier;

Anello di fidanzamento Art Déco, nel caratteristico modello a spola, con diamanti taglio brillante e zaffiri in taglio marquise. Foto EraGem
Anello di fidanzamento Art Déco, con zaffiro giallo a goccia montato su oro giallo, e diamanti laterali in taglio baguette. Foto EraGem

♚ per giungere, infine, al modernismo retrò e vintage, che abbraccia il periodo dal 1940 al 1970, trentennio all’interno del quale la gioielleria produsse autentici capolavori manifatturieri che diventarono non solo oggetti di design, ma veri e propri status-symbols.

Anello di fidanzamento vintage (ca. 1950) con diamante centrale di 0.50 carati a taglio cuore, e diamanti laterali montati a binario. Foto EraGem
Anello di fidanzamento vintage (ca. 1960) con fasce incrociate di diamanti bianchi e chocolate, montati a binario. Foto EraGem
Rivière di fidanzamento vintage (ca. 1970) con 5.50 carati di diamanti in taglio marquise. Foto EraGem

Tutte ere in cui l’arte orafa tagliò pietre e fuse metalli preziosi, nel rispetto di stilemi di incastonatura ed incisione che, ancora oggi, rimangono inconfondibili ed impareggiabili. EraGem li raccoglie, li riporta all’antico splendore grazie all’abilità dei propri restauratori, certificando la purezza delle pietre preziose e l’autenticità della caratura, delle età e delle firme (tra le quali anche la stessa Tiffany & Co.), e li mette in vendita, garantendoli in tutto il mondo, attraverso il proprio sito internet.

Anello di fidanzamento vintage (ca. 1950) in platino a fascia, di Tiffany & Co., con diamanti in taglio brillante montati a scomparsa. Foto EraGem
Anello di fidanzamento vintage (ca. 1950) firmato Tiffany & Co., composto da una fascia di 5 file di brillanti montati a scomparsa su platino. Foto EraGem

Qui troverete una nostra selezione, infinitesima rispetto alla varietà di meravigliosi modelli proposti su eragem.com – dagli anelli con i colorati e rari diamanti fancy, anche detti diamanti Tiffany dal nome del loro più celebre designer, ai wedding sets composti da anello di fidanzamento + fede, alle rivières eternity, le più preziose e simboliche.

Anello di fidanzamento vintage (ca. 1940) firmato A. Jaffe, con zaffiro rosa in taglio ovale e diamanti laterali montati a griffe. Foto EraGem
Anello di fidanzamento vittoriano in argento sterling, con opale crystal in taglio cabochon di 0.90 carati, sormontato da due corone di diamanti in taglio brillante. Foto EraGem

L’homepage del sito diventa così quella scintillante vetrina (come la directory di Zankyou, all’interno della quale troverete i migliori jewel designers suddivisi per città di provenienza – quali ad esempio le griffes Chimento, Miluna e Favero, alla voce ‘gioielli e fedi nuziali a Vicenza‘) di fronte alla quale tutte le novelle Holly Golightly potranno consumare la propria colazione – ma anche pranzo o cena – indirizzando il proprio compagno all’acquisto dell’anello di fidanzamento vintage preferito…

Ed eccola qui, l’essenza e la nuova libertà della Colazione da Tiffany 2.0.

****************************************************************

L'ottava edizione di Vanitas' Market - Free Italian Creativity vi aspetta a Cremona... assieme a noi di Zankyou!

Non solo anelli di fidanzamento provenienti dal passato, e per ciò stesso più preziosi, in quanto custodi di una misteriosa storia su cui fantasticare: le appassionate del vintage non potranno perdersi il Vanitas’ Market di Cremona, il 12 e 13 Ottobre – dove saremo presenti anche noi di Zankyou come media partners dell’evento.

Vanitas’ Market è uno degli eventi più importanti in Italia per quanto concerne le autoproduzioni artigianali ed il riciclo creativo nella moda e nel design… e noi siamo certi che Holly Golightly lo avrebbe certamente appuntato sulla sua agenda!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Commenti (1)

dra.lia
31 July 2012

Wow ma che bellezze, peccato essere già in odore di nozze, quindi fidanzata da un po’ sennò mi sarei fatta regalare un anello di fidanzamento simile ;)

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni