IT Login
IT

Amore 2.0: è possibile trovare l’amore su internet?

Dopo una lunga e frenetica giornata di lavoro, rientri finalmente a casa, non togli neanche il cappotto, ti fiondi sul tuo pc e controlli i messaggi…il messaggio di… E sì, due cuori sono finiti nella stessa rete. Siete connessi?? Benvenuto nel club delle coppie che nascono su internet, conosciuto anche come l’amore 2.0.

Tutti sogniamo di trovare l’amore, ma il nostro stile di vita è cambiato: frenesia, lavoro e stress rendono difficile il raggiungimento di questo prezioso “obiettivo”. O forse c’è altro. Il linguaggio è sicuramente cambiato e molte paure si celano dietro a nikname (che non a caso significa “nome di battaglia”)…e poi basta guardare come si sono moltiplicati, negli ultimi anni, i siti che promettono di trovare l’anima gemella.

Foto via Pinterest

Dubbi e timori sono ancora molti. Alcuni ritengono che “flirtare” on-line sia freddo altri pensano che quelli che lo fanno sono degli “sfigati” che non sono riusciti a trovare l’amore (chissà perchè) nella maniera tradizionale. Oggi queste motivazioni risultano davvero banali, conosco delle coppie che si sono conosciute (ora sposati e con figli) su internet condividendo le stesse passioni all’interno delle “pagine” di Facebook. La gente su internet “parla, discute, scambia opinioni”. L’amore 2.0 esiste e soprattutto funziona!!

Internet, se usato con una parola che tutti conosciamo: cautela, può essere un buon posto per trovare l’anima gemella. Guardando un profilo, la prima cosa che colpisce è sicuramente la foto. L’occhio comincia già a darti degli input. E se è una foto falsa? Di solito nel profilo di una persona, oltre la foto è possibile fare una breve descrizione compilando campi che riguardano: passioni, hobby, interessi. Si spera sempre che sia compilata nella maniera più onesta possibile…

Foto: Pezz photography.

Una volta che hai iniziato a chattare con la persona scelta, anche se non ne sei consapevole, il primo step è già stato fatto. Il fatto di stare al di quà dello schermo dà una certa sicurezza e porta a chiedere cose che magari al primo appuntamento qualcuno farebbe fatica a chiedere. E così, già dopo qualche ora ti ritrovi a scambiare foto o a chiedere il numero di telefono o a voler fare una video-chiamata e qui non si scappa, se l’interesse è reale, la cosa va avanti altrimenti è finita lì.

Una volta aver superato questi step potrai avere il tuo incontro non-virtuale. Se le due persone sono state sincere, la probabilità che la storia vada a buon fine è davvero alta.

L&V PhotographyScopri di più su “ L&V Photography”
L&V Photography, via Facebook

Se il primo incontro va come speravi, allora sentirai: senso di leggerezza, le famose farfalle nello stomaco, il sorriso da ebete stampato sulla faccia, la voglia di rivedersi, baciarsi ecc ecc…e se la relazione va avanti, comincerai ad immaginare un futuro…e magari al matrimonio!!

Può il tuo principe trasformarsi in una rana? In amore e nella vita tutto è possibile, ma questo prescinde dal fatto che le due persone si siano conosciute su internet. Come in tutte le cose anche in amore c’è il rischio, soltanto il tempo potrà dare ragione alle tue farfalle.

Davide Atzei FotografiaScopri di più su “Davide Atzei Fotografia”
Davide Atzei Fotografia, via Facebook

E anche se internet, non è la cura (come canta Battiato), potrai magari conoscere quella persona che in altro modo non avresti mai incontrato e quindi perchè precludersi anche questa possibilità?  Barbara Fredrickson in un suo libro scrive:

l’amore 2.0 altro non è che una connessione, caratterizzata da uno scambio di emozioni positive, o di affinità elettive, condivise con un’altra persona, una qualsiasi altra persona alla quale capita di connettersi con noi…tenete alte e ben accese tutte le vostre antenne e andate a caccia di buone connessioni”

Foto via Pinterest

E ricorda che se arriva il tuo “per sempre felici e contentiZankyou ti dà una mano a realizzare il matrimonio dei tuoi sogni. Vai sulla directory, potrai sceglie numerosi soluzioni per ciò che riguarda location, viaggi di nozze, accessori sposa e molto altro. Oggi vi segnalo: Natale Giunta Ristorante Catering, Luciano Colombo AcconciatureNicky Pezzolla Wedding Band, Eros Comin Creazione Gioielli

Guest blogger:

Giovanna Calà di Lo voglio, non lo voglio

Esperta di matrimoni… con un tocco in più!

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni