IT Login
IT

Amare se stessi per imparare ad amare gli altri: ecco come…

Troppo spesso purtroppo dipendiamo dalle opinioni degli altri, delle loro reazioni e dalle loro parole per sentirci bene con noi stessi. Ci facciamo condizionare da quello che ci dicono, dando rilevanza specialmente a quello che dice il nostro compagno. Farlo è inevitabile, perché nella vita abbiamo bisogno dell’amore degli altri, ma per essere amati bisogna imparare in primo luogo ad amare noi stessi. Esistono parole, comportamenti ed atteggiamenti che possono aiutare a rafforzare o a debilitare l’autostima del tuo compagno e noi vogliamo darti qualche consiglio affinché tu possa dare una mano al partner.

Elisabetta Marzetti

1. Ama te stesso

Prima di poter aiutare ad accrescere l’autostima di qualcun altro dobbiamo lavorare molto sulla nostra; è di fondamentale importanza infatti amare sè stessi per poter insegnare a qualcun altro a farlo. Nella vita è importante imparare a ridere degli errori che si fanno, carpendo da essi le informazioni necessarie per conoscersi fino in fondo per capire quello che realmente si vuole dalla vita. In un rapporto di coppia ognuno deve imparare ad essere felice con sé stesso in maniera del tutto indipendente dal partner, cosicché il rapporto possa essere sempre forte e sereno.

Luigi MatinoScopri di più su “Luigi Matino”
Luigi Matino

2. Fai critiche costruttive

Criticare costruttivamente sviluppa valori come la lealtà, la fiducia, il rispetto e l’amicizia, per questo è importante che siate sempre oggettivi nel giudicare le scelte del partner senza cercare di assecondarlo o di prevaricarlo. Se il tuo compagno è sicuro che quello che gli dici è solo per il suo bene non potrà fare a meno di ascoltare i tuoi consigli.

3. Valorizza i suoi punti deboli

Devi trasmettere al partner tutta la stima e la fiducia che riponi nelle sue possibilità nonostante come tutti, non sia perfetto. Aiutalo ad ammettere i suoi difetti ma a non vederli come punti deboli, bensì come angoli da smussare. La personalità di una persona è data dalla sommatoria delle parti buone e di quelle meno buone del carattere, per questo non si può rinunciare del tutto a nessuna delle due; bisogna imparare ad accettarsi e da lì incominciare ad amarsi.

Matrimoni all'italianaScopri di più su “Matrimoni all'italiana”
Matrimoni all’italiana

4. Credi nelle sue apirazioni

Per quanto possano sembrare assurde, a volte ingenue, le nostre aspirazioni sono quelle che ci spingono a continuare a lottare per raggiungere i nostri obiettivi; per questo si sceglie di condividere la vita con qualcuno quando si è abbastanza folli (o innamorati) da credere fermamente nei sogni dell’altro tanto da fare propria la battaglia per il successo. Questa forza è quella che non dovete mai smettere di infondere nel partner che saprà di poter sempre contare sul vostro appoggio incondizionato.

5. Rispetta la sua indipendenza

Il fatto che il partner possa sempre contare sulla tua presenza non deve essere una scusa per soffocarlo e non lasciargli i suoi spazi; un partner non è un bambino, non ha bisogno che gli diciate costantemente cosa fare e cosa non fare, sappiate come e quando lasciargli i propri spazi. Questo contribuirà ad accrescere la sua autostima e ad evitare che il vostro diventi un rapporto di dipendenza.

Studio D'EssaiScopri di più su “Studio D'Essai”
Studio D’Essai

6. Ricordagli quanto è speciale

Quando hai scelto di condividere la tua vita lo hai fatto perché hai trovato nel partner tutto quello che hai sempre desiderato ma troppo spesso ti dimentichi di dirglelo o, peggio, cominci a darlo per scontato; niente può rafforzare l’utostima come un complimento della persona che amiamo o un “Ti amo” che sfugge spontaneo, quindi non dimenticate mai di ricordare alla persona che amate quanto sia importante per voi e ricordategli sempre tutti gli aspetti positivi della loro personalità.

A volte basta uno sguardo, un piccolo gesto o solo un sorriso e le parole diventano effimere per esprimere quello che si prova per la persona amata e questo lo sa bene Daniele Muratore, fotografo siciliano che ha fatto della potenza delle immagini il proprio marchio di fabbrica.

Daniele Muratore è capace di cogliere tutta l’emozione di una coppia che convola a nozze catturando con i suoi scatti delle immagini magnifiche, testimoni eterne dell’atmosfera di quella giornata.

Daniele MuratoreScopri di più su “Daniele Muratore”
Daniele Muratore

7. Prima di parlare, pensa

Troppo spesso la collera prende il sopravvento e si parla a ruota libera senza pesare le parole; se non volete minare l’autostima della persona che amate imparate a pensare prima di parlare perché le parole sono delle vere e proprie armi se usate con l’intento di ferire. Discutere non serve a risolvere i conflitti se non lo si fa con razionalità e un rapporto duraturo si basa solo sui compromessi.

Enrico & EleonoraScopri di più su “Enrico & Eleonora”
Enrico & Eleonora

L’autostima è fondamentale per costruire un rapporto sano e longevo, quindi lavorate sulla vostra prima di intervenire su quella del partner. Come potreste amare davvero qualcun altro se prima non amate voi stessi?

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni