IT Login
IT

Alessia & Francesco, il resoconto di un matrimonio internazionale

Fotografo: Fulvio Giavazzi

Io e Francesco abbiamo detto il nostro sì a Locatello, un paesino della Valle Imagna, ai piedi del Resegone, protetto dallo sguardo materno della Madonna del santuario della Cornabusa. E così, per un giorno, questo piccolo paesino della provincia di Bergamo è stato invaso dalla gioia contagiosa del Sud, di Messina, la città natale di Francesco.

Le nostre famiglie e l’emozione hanno scaldato quella fresca mattina. Nonostante fosse il 31 Maggio, il termometro segnava 6 gradi!

Sono arrivata puntuale all’appuntamento più importante della vita, tremante, mano nella mano con il mio papà che mi diceva “Ora tocca a voi, buon futuro”, ma allo stesso tempo determinata e raggiante. L’abito bellissimo, un modello Galvan di Spose e Stile, che indossavo mi aveva già dalla prima prova fatto sentire una futura sposa, ma quello, “oggi”, era IL giorno.

Spose&StileScopri di più su “Spose&Stile”
Atelier: Spose&Stile
Abito: Galvan Sposa

E lui era lì, elegantissimo e sorridente, sui gradini fuori dalla chiesa che mi aspettava. Mi aveva aspettato da quando 13 anni prima ci eravamo conosciuti al Giubileo del 2000 e poi persi per 10 anni nelle strade delle nostre vite. E non potevamo quindi non iniziare la celebrazione del nostro amore e il nostro donarci con l’inno “Emmanuel”.
Quando tra l’emozione, gli sguardi fissi su di noi e il cantare abbiamo sentito il prete ringraziare per la nostra essenzialità, abbiamo sorriso l’un l’altra. Era davvero il nostro giorno, non “speciale”, non “originale”, non “fuori dal comune”, era il nostro giorno essenziale.

Abito: Galvan Sposa
Spose&StileScopri di più su “Spose&Stile”
Atelier: Spose&Stile

La cosa più bella che potessi sentirmi dire dal mio marito nuovo di zecca è stata: “Eri tu, quando sei scesa dalla macchina. Non ti ho dovuta cercare dentro un abito da bambolina. Sei tu dentro questo abito, semplice ma fine ed elegante. Non mi aspettavo altro che questo da te, essere te stessa”.

Cristina di Spose e Stile aveva subito tramutato in realtà quello che non credevo potesse esistere, l’abito da sposa dei sogni, The One.
Daniela di Dany Coiffeuse, che mi taglia i capelli da quando bimba doveva mettermi un mega cuscino sulla sedia, aveva colto la bellezza e l’essenza del mio abito con poncho, rendendomi quasi…una dea dei boschi!
E la chiesa di Locatello, i cui muri risuoneranno del nostro sì, era vestita a festa grazie alla passione e alla bravura di Alberto e famiglia di Merletti Fiori.
La nostra gioia è stata amplificata dall’affetto delle nostre meravigliose famiglie, da parenti e amici arrivati da Nord, Sud, Bruxelles e New York. Eravamo pochi, in 58, ma molto buoni e molto felici!

Al Rustico Villa PatriziaScopri di più su “Al Rustico Villa Patrizia”
Al Rustico Villa Patrizia

Ci siamo sentiti coccolati Al Rustico Villa Patrizia del Sig. Lecchi, un ristorante molto accogliente, caldo, raffinato immerso nelle colline della Martesana. E così, anche a livello culinario, il Sud ha conosciuto e amato i gusti della mia amata terra bergamasca.
Che bello ora rivivere tutti quei momenti, dall’arrivo in chiesa ai video-messaggi arrivati dalle mie amiche ricercatrici americane e ai balli, attraverso le foto scattate con discrezione, senza nemmeno accorgercene, da Fulvio Giavazzi, un fotografo bravissimo a capire le nostre personalità, a cogliere le nostre essenze.

Al Rustico Villa PatriziaScopri di più su “Al Rustico Villa Patrizia”
Al Rustico Villa Patrizia

È stato un giorno di pura e immensa gioia, in cui io e Francesco ci siamo promessi non giorni perfetti, ma imperfetti, colorati d’amore e rispetto, di tradizioni bergamasche e tanto buon cibo messinese!

Fotografo: Fulvio Giavazzi

CREDITS:

Atelier: Spose e Stile – Abito da sposa: Galvan – Parrucchiera: Dany Coiffeuse – Fiorista: Fiori Merletti – Ristorante: Al Rustico Villa Patrizia – Fotografo: Fulvio Giavazzi

_______________________________________________________________

Ringraziamo gli sposi per aver condiviso con noi qualche foto del loro strepitoso album nuziale! Se anche voi state organizzando un matrimonio in provincia di Bergamo, non dimenticate che oltre a meravigliosi ristoranti come quello scelto da Alessia e Francesco, potrete trovare tante dimore storiche perfette per impregnare il vostro giorno più bello in atmosfere d’altri tempi: il Convento dei NeveriVilla Malliana e Villa Caroli Zanchi non sono che una piccola selezione di tutto quello che potrete trovare nella nostra Directory!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni