IT Login
IT

A.A.A. Allarme organizzazione matrimonio: ecco il vero risparmio in 5 mosse

via Intimate Weddings

Settembre è il mese in cui le coppie di innamorati spesso decidono che è giunto il momento di convolare a giuste nozze. Con la prospettiva di un inverno di preparativi, si pensa alla prossima estate come al periodo migliore per il matrimonio dei propri sogni.

Purtroppo, con i tempi che corrono, il budget per il matrimonio è sempre più risicato e, in barba alle trasmissioni tv che ci abituano a pensare in grande, la verità è che la maggior parte delle coppie si trovano a dover mettere sui piatti della bilancia da una parte i sogni e dall’altra le possibilità.

L’importante è sapere quali sono le proprie priorità, in modo da suddividere il budget in funzione di esso. Chi, ad esempio, ha una grande famiglia unita e numerosa non potrà rinunciare ad un matrimonio con molti invitati, ma potrà recuperare parte del budget da altre voci.

Un matrimonio a budget limitato non deve deprimervi necessariamente, perché tantissime sono le dritte per chi non vuole rinunciare a nulla. Tra i mille consigli che troverete in rete, questi sono, a mio avviso, i più importanti, quelli che vi permetteranno di ottenere un vero e significativo risparmio.

  • 1. Tagliate la lista degli invitati

Il vero risparmio, quello più significativo, lo otterrete in un baleno semplicemente limitando il numero degli invitati alle persone che davvero contano per voi. Tagliando 100 invitati avrete immediatamente un risparmio di minimo 10.000 euro. Molti considerano triste un matrimonio che non supera i 300 invitati, sappiate tuttavia che un matrimonio intimo permette agli sposi non solo di vivere più intensamente la giornata, ma anche di usufruire di location più piccole, suggestive e caratteristiche che spesso hanno una capienza molto limitata. Se proprio non sopportate certe parentele alla lontana, che vi vengono imposte dalla famiglia perché “è così che si fa”, la necessità di risparmiare sarà una vostra valida alleata per eliminare inviti di circostanza.

  • 2. Sposatevi in bassa stagione

Se insistiamo a volerci sposare tutti tra aprile e settembre, non possiamo poi lamentarci che i prezzi siano eccessivi in quel periodo. Un modo intelligente di risparmiare è proprio scegliere una data in bassa stagione. Che ne dite dell’autunno? Io lo adoro, con i suoi caldi colori, le giornate tiepide, la voglia di coccolarsi. Non per niente mi sono sposata il 29 ottobre, perfetto anche per fare futuri viaggi di anniversario, approfittando del vicino ponte dei Santi. Non sottovalutate poi il fascino di un matrimonio invernale, che si presta alla perfezione per giocare con ghiaccio e oro. A parte i prezzi vantaggiosi, non dovrete lottare per trovare un posto o un professionista libero e non avrete il problema del trucco che si scioglie né quello delle ascelle pezzate.

via Beautiful Blue Brides

Se proprio non potete fare a meno di sposarvi in Primavera o in Estate, che almeno sia un giorno infrasettimanale. Molti ristoranti e molti professionisti applicano tariffe ridotte per chi si sposa in un giorno che altrimenti sarebbe scarico. Inoltre potreste vedersi assottigliare la lista degli invitati, a causa di impegni lavorativi. Ovviamente chi ci tiene davvero ad essere presente, non avrà problemi a prendere un giorno di ferie.

  • 3. Scegliete un ristorante non convenzionale

Se riuscite a ridurre il numero degli invitati in maniera considerevole, potreste approfittare e andare a mangiare in un ristorante non convenzionale, uno di quelli, per capirci, non adibito quasi esclusivamente a cerimonie. Agriturismi, country houses e trattorie tipiche potrebbero rivelarsi non solo una scelta vincente sul piano stilistico, ma soprattutto un aiuto per le vostre tasche. Li dove in una villa il prezzo a persona supera facilmente anche la soglia dei 100€, in un agriturismo potreste arrivare a spendere circa 30€ a persona, con un risparmio più che notevole. Inoltre delle portate più vicine alla tradizione locale sono sempre apprezzate dagli invitati, che delle volte storcono il muso di fronte ad elaborati piatti di dubbio gusto. Nella nostra directory di fornitori potrete trovare agriturismi davvero da sogno, come la Corte Marzago,  il Casale del Castellaccio e la Cascina le Rose.

Mauro Cantoro PhotographyScopri di più su “Mauro Cantoro Photography”
Mauro Cantoro Photography
  • 4. Ricorrete, dove possibile, al fai da te

Il fai da te può essere una risorsa inestimabile per una coppia che ha bisogno di contenere le spese per l’organizzazione del matrimonio. A seconda del vostro livello di manualità potrete occuparvi di quei piccoli lavoretti, come il tableau dei posti a sedere, i segnaposto o delle piccole decorazioni per i centrotavola, che altrimenti dovreste commissionare. Ma il fai da te è anche un modo per coinvolgere amici e parenti nella lavorazione. Ad esempio: la mamma prepara la confettura, la nonna i centrini all’uncinetto per coprire il tappo, la cugina brava al computer si occuperà delle etichette e la sposa di assemblare delle bomboniere squisite, sicuramente gradite e tutto sommato economiche. Sfruttate le competenze della vostra cerchia e avrete non sono un bel risparmio, ma anche momenti indimenticabili da condividere prima delle Nozze.

Foto via Pinterest
  • 5. Organizzate un destination wedding

Infine, se siete spiriti avventurosi e anticonvenzionali, se l’idea di un matrimonio anche con solo 100 persone vi angoscia, se pensate che siano tutti soldi buttati e che con quella cifra potreste fare un fantastico viaggio di nozze, prendete in considerazione l’idea di organizzare un destination wedding, un matrimonio lontano dal vostro paese. Volare a Parigi, insieme ai genitori e ai testimoni, indossare un abito semplice, fiori freschi per un bouquet improvvisato, andare a mangiare in un bistrot a Monmartre e dormire in una suite con vista sulla Tour Eiffel, potrebbe costarvi meno di un matrimonio in grande stile con 300 invitati. Potete scegliere la destinazione ideale e non sottovalutate l’idea di organizzare un destination wedding in Italia, approfittando di quelle splendide località che le stesse star hollywodiane scelgono per sposarsi.

Foto da Intimate Weddings

Meditate, gente, meditate!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni