IT Login
IT

8 piccoli dettagli che tutte le spose dimenticano nel giorno delle nozze

Anche se sei una sposa di nuova generazione, super organizzata seguendo le liste che hai stilato, attenta ad ogni piccolo aspetto del tuo grande giorno, ci dispiace ma non sarai esente da piccoli errori. Nulla di grave sia chiaro: ci saranno cose che dimenticherai di fare durante la cerimonia, ma durante l’intera giornata ci saranno almeno 8 piccoli dettagli che proprio non ricorderai. Vuoi sapere quali sono per non dimenticarli? Iniziamo…

Simone RossiScopri di più su “Simone Rossi”
Simone Rossi

1. Sorridere in foto

Sembrerebbe pleonastico, assurdo, surreale. Eppure è cosi! Molte spose dimenticano di rilassarsi e soprattutto di sorridere. Una sposa accigliata e tesa è poco fotogenica e soprattutto non trasmette “good vibes” ai suoi ospiti. Ansia e stress prima del grande giorno sono aspetti normalissimi ma appena pronunciato il fatidico sì, rilassarsi è d’obbligo. In primis per voi stesse, per il vostro neo-marito e per i vostri invitati.

Melting StudioScopri di più su “Melting Studio”
Melting Studio

2. Menù per i fornitori che lavorano durante il banchetto

È sempre un tema caldo, quello del menù ad hoc per i fornitori. Noi di Zankyou siamo ovviamente a favore: la wedding planner che coordina l’evento o il fotografo, avranno tutto il diritto di pranzare, magari qualche ora prima!dell’inizio del ricevimento. Perché l'”uomo è ciò che mangia” e a pancia piena si lavora meglio! 

3. Ricaricare la batteria del cellulare

È molto probabile che riceverete messaggi d’auguri e chiamate da parte di amici e parenti che non hanno potuto partecipare al grande evento. Oppure verrete “taggati” in centinaia di voto nei social. Che fare quindi? La sposa ovviamente non dovrà portare con sé il cellulare, ma ricaricare la batteria e lasciarlo tra le sue cose. Una volta terminata l’intensa giornata inizierà l’arduo compito di ringraziare tutti, rispondendo ai vari Whatsapp e alle frasi d’auguri su Facebook.

Foto: Taylor Barnes Photography

4. Portare con sé un cambio per il giorno dopo

Quasi certamente trascorrerete la prima notte di nozze in un hotel o nella stessa location dove avete celebrato le nozze. Proprio per questo dovrete portare con voi un cambio per il giorno dopo: solo il necessario, senza sovraccaricarvi. E poi sarete pronti per partire per la vostra agognata luna di miele

5. Scrivere il discorso di ringraziamento

Sembra già di sentire il fragoroso coro “DISCORSO, DISCORSO, DISCORSO“! E voi, con la testa sotto la sabbia come uno struzzo, morendo di vergogna. Proprio per questo vi consigliamo di scrivere almeno un piccolo stralcio, un canovaccio da sviluppare a braccio, per non sentirvi fuori luogo e nervose. Le parole, poi, fluiranno da sole ed arriveranno al cuore di tutti!

Foto: Bruno Giliberto y César Cid

6. Un kit d’emergenza

La sposa, per quanto sia un’opera d’arte perfetta, ha bisogno di qualche piccolo ritocco durante le ore che compongono il grande giorno. Per questo vi consigliamo di portare con voi un beauty case dove non possono mancare lacca, rossetto e profumo ma soprattutto un wedding kit di sopravvivenza. Cosa dovrà contenere? Ma sicuramente ago e filo, scarpe di ricambio, cerottti e…

7. Mangiare

Un po’ per lo stress, un po’ per evitare di sporcare l’abito, un po’ perché la sposa dovrà fare gli onori di casa e muoversi tra i tavoli dei commensali, ma molte dimenticano categoricamente di mangiare durante il banchetto. Menù innovativi, pranzi e cene luculliane, sweet table invitantissimi, che molte spose assaporano solo con gli occhi. Un vero peccato, ve ne pentirete ne siamo certi! Fra qualche anno esclamerete: “quell’astice aveva proprio un bell’aspetto”…

Specchiomagico Wedding Photography di Manuel RuscaScopri di più su “Specchiomagico Wedding Photography di Manuel Rusca”
Specchiomagico Wedding Photography di Manuel Rusca

8. Divertirsi

Dopo mesi e mesi di dubbi, ansia e stress, il grande giorno volge al termine e molte spose non hanno assoporato al 100% la vera essenza delle nozze. Un matrimonio è soprattutto una grande festa, un insieme di momenti indimenticabili da condividere con le persone care. Proprio per questo la parola d’ordine è DIVERTIMENTO! E quando una sposa si sente a proprio agio durante l’intera giornata, questo benessere traspare anche dalle foto. Solo un grande arista, solo un persona dalla sensibilità estrema può riuscire a carpire ogni singolo momento di gaudio della sposa. È quell’artista ha un nome: parliamo di REPORTERFOTO Studio di Maurizio Gjivovich che trasfomerà le vostre foto in un simulacro di una realtà bella, che potrete rivivere anno dopo anno.

REPORTERFOTO Studio di Maurizio GjivovichScopri di più su “REPORTERFOTO Studio di Maurizio Gjivovich”
REPORTERFOTO Studio di Maurizio Gjivovich

Eccoci arrivati alla fine. Lo so questo tipo di articoli può mettervi ancora più ansia anche se lo scopo è proprio quello di aprire gli occhi su una realtà complessa come quella delle nozze, fatti di tanti piccoli dettagli che a volte possono sfuggire anche alla sposa più attenta. Siamo sicuri, ora, che nulla sfuggerà al vostro ferreo controllo…vero?

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni