6 tipi di velo per il tuo abito da sposa

Ecco 6 tipi di velo per il tuo abito. foto: sposalicious.com
Ecco 6 tipi di velo per il tuo abito. foto: sposalicious.com

Come abbiamo visto esplorando le collezioni di abiti da sposa 2012 proposte dalle maggiori marche nuziali, l’anno appena iniziato sarà all’insegna del romanticismo. Ecco allora il grande ritorno dell’accessorio più femminile per eccellenza: il velo, adatto alla sposa che voglia conferire un tocco unico al suo look.

Esistono diversi tipi di velo da sposa, distinti secondo la lunghezza del velo. Ecco di seguito i sei tipi principali:

  • Velo corto o veletta

È il velo da sposa più corto, arriva fino alle spalle e copre il volto. Ideale per chi indossa un abito corto o per una sposa di taglia minuta.

Un tocco vintage per le più romantiche con la veletta da sposa. Foto: pianetadonna.it/
Un tocco vintage per le più romantiche con la veletta da sposa. Foto: pianetadonna.it/
  • Velo alle spalle

Ideale su abiti dalle scollature ampie e generose. Noi ci sentiamo di consigliarlo per un modello di Vera Wang 2012, maestra nel valorizzare la femminilità di ogni sposa, attraverso tessuti leggiadri molto chic ed eterei.

  • Velo al gomito

Come uno scialle avvolge la sposa senza però imbavagliarla. Abbinabile ad abiti con scollature a cuore, indicato per le spose non tanto alte poiché dona loro eleganza senza nasconderne la silhouette.

Ad ogni sposa il suo velo
Ad ogni sposa il suo velo
  • Velo classico o da Valzer

Il nome rimanda all’elegante ballo liscio: copre la sposa e la avvolge dalla testa ai piedi, rendendo la sua figura leggiadra.

  • Velo Cappella

Poggia sul pavimento e forma lo strascico. Molto elegante e imponente, consigliato su vestiti semplici e lisci. Perfetto quindi per la nuova collezione 2012 di Le Spose di Giò, caratterizzata da modelli lineari e semplici, ma di grande classe

  • Velo Cattedrale 

Imponente, lunghissimo. Non dovrebbe superare i tre metri, ma in ogni caso necessita della presenza di damigelle e paggetti.

Che tipo di velo scegliere? La tradizione dice che il velo dovrebbe essere usato, quindi donato o prestato alla sposa da una donna a lei vicina che ha avuto un matrimonio felice. La novella sposa sarò così protetta ed il suo matrimonio sarà fortunato come quello di colei da cui ha ereditato il velo.

Se la sposa opta per il rito civile, è in età matura o si sposa per la seconda volta, è consigliabile che indossi un cappellino invece del velo. Nella scelta del velo vale la regola del contrario: il velo deve essere di un materiale diverso da quello del vestito. Se, ad esempio, l’ abito da sposa è in pizzo, il velo può essere di tulle con delle rifiniture in raso o delle perline.

Fonte: www.guidaacquisti.net