IT Login
IT

6 cose che la testimone di nozze non può permettersi di dimenticare

Carissime spose in ascolto,

eccoci ad un nuovo appuntamento con la rubrica che ha il compito di svelarvi ogni segreto del vostro grande giorno. Oggi parliamo del ruolo e dei compiti di una delle figure più importanti delle nozze (dopo di voi, naturalmente!): la testimone.

Che siano una, due o più, sono molti gli incarichi che competono alla testimone della sposa oltre al sostenere e supportare la futura moglie in ogni momento dell’organizzazione dal fidanzamento fino al matrimonio. Quindi chiamate la vostra amica del cuore per un dopo cena insieme, magari accompagnato da un calice di buon vino, e leggete insieme questo articolo dedicato alle sei cose che una testimone di nozze degna di questo nome non deve mai dimenticare nel giorno dei giorni!

Gaetano D'Auria studioScopri di più su “Gaetano D'Auria studio”
Gaetano D’Auria studio

1. Mettere le scarpe alla sposa

Una tra le tante tradizioni legate al ruolo della testimone vuole che quest’ultima, il giorno delle nozze, partecipi al momento della “vestizione” della sposa con un importante compito: farle calzare le scarpe. Questo gesto, sebbene di fiabesca memoria, porta con sé un valore profondo. Che siano décolleté o sandali, la testimone dovrà infilare la scarpa al piede della futura moglie, un atto emblematico che allude alla propria responsabilità nei confronti della sposa: aiutarla a camminare nel suo percorso con il marito nonché nella nuova vita familiare che ha scelto e che sta per essere costituita. Quale modo migliore per manifestare alla sposa la certezza della propria presenza? Guardatela negli occhi e sistematele con cura le scarpette, sarà come dire: “Vai, sarai salda e stabile sulla strada che hai scelto di percorrere, perché io sarò con te”. 

Luigi Matino FotografoScopri di più su “Luigi Matino Fotografo”
Luigi Matino Fotografo

2. Le fedi

Un altro dei più alti (e noti) compiti della testimone di nozze è quello di custodire gli anelli; alcune coppie scelgono di affidarle le fedi fin dal ritiro in gioielleria, altri invece la incaricano di portarle in chiesa la mattina delle nozze. In vista di questo grande onere, perché non regalare ai due festeggiati un bel cuscino portafedi, magari en pendant con lo stile dell’abito da sposa? Ricordate di sistemare gli anelli sul cuscino e non dimenticatevi di affidarlo direttamente al sacerdote o a chi officerà la cerimonia: sarà vostra responsabilità consegnarlo direttamente nelle mani giuste!

Slow picture studioScopri di più su “Slow picture studio”
Slow picture studio

3. Conoscere ogni segreto sull’abito da sposa

Onde evitare attacchi di panico o crisi di nervi, è bene che la sposa non abbia problemi di qualsiasi sorta con il proprio abito il giorno delle nozze. Ma chi la circonda deve sapere come agire, anche in extremis!

Non dimenticate, dunque, di farvi dare dall’atelier dove la sposa acquisterà l’abito qualche dritta o suggerimento qualora dovesse accadere il peggio: come si smacchia l’abito? Ma soprattutto: qual è la modalità più sicura per farlo indossare alla sposa senza incorrere in qualche incidente indesiderato con la pettinatura o con il trucco? Come chiudere alla perfezione il bustino o come allacciare i bottoni senza rischiare di rovinare le asole? Inoltre, fatevi spiegare bene come gestire l’abito per accompagnare la sposa alla toilette: a meno che non indossi un modello corto, avrà senz’altro bisogno della vostra presenza e del vostro aiuto!

Nicolò MoioliScopri di più su “Nicolò Moioli”
Nicolò Moioli

4. Occuparsi del velo in qualsiasi momento

Ricordate che, per tutta la durata del matrimonio, sarete anche le principali “custodi” dell’immagine della sposa. Dopo l’ingresso, sistemate il velo affinché sia ben disteso: in questo modo sarà perfetto negli scatti del fotografo; controllate che non si arricci ad ogni movimento della sposa ed infine aiutatela a rientrare nell’auto alla fine della cerimonia, ripiegandoglielo sul braccio, e siate pronte a rimuoverlo al suo arrivo in location: il bon ton del matrimonio, infatti, richiede che la novella sposa faccia il proprio ingresso in sala senza il velo.  

Antonio De Marco

5. Custodire la pochette della star della giornata

Alla vista degli ospiti la sposa non ha borse con sé, eppure i suoi effetti personali devono essere nelle mani di qualcuno: proponetele di acquistare un’elegante pochette bianca, che custodirete durante tutto il giorno! La sposa così saprà chi ha il suo cellulare, portafogli e quant’altro, senza rischiare di perdere i suoi averi per poi magari dimenticare di recuperarne qualcuno, incorrendo in brutti incidenti a fine giornata.

PL WeddingsScopri di più su “PL Weddings”
PL Weddings

6. Prevedere… l’imprevedibile!

A voi, naturalmente, il compito di essere non solo testimoni ma anche un po’ “veggenti”, tentate di prevedere l’imprevedibile. Portate quindi con voi analgesici, cerotti, tranquillanti… tutto quello che ritenete possa servire per sostenere la sposa e affrontare qualsiasi evenienza.

The Fashion WeddingScopri di più su “The Fashion Wedding”
The Fashion Wedding

Ma, last but not least, non dimenticate la cosa più importante: la vostra più cara amica si sta sposando. Siate sempre presenti nella sua vita da moglie, con lo stesso slancio con cui nel giorno delle nozze vi metterete – anima e corpo – al suo servizio!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni