IT Login
IT

10 pensieri negativi che tutte le spose hanno durante l’organizzazione: STOP!

La primavera è nell’aria, e stiamo per entrare ufficialmente nell’epoca hot dei matrimoni: chissà quante di voi all’ascolto sono alle prese con gli ultimissimi preparativi… e qualche inevitabile bilancio che rimbomba in testa. “Generalmente durante il momento dei preparativi del matrimonio, la donna affronta diverse difficoltà a livello psicologico – sostiene Sabrina, wedding planner di Milano e mente e cuore di Ti amo Ti sposo – poiché questo evento è in grado di portare alla luce e amplificare problematiche passate, insicurezze, paranoie e disagi che sembravano ormai superati da tempo”.

Alma LabScopri di più su “Alma Lab”
Alma Lab

Sabrina, che da anni progetta e realizza con estrema cura la coreografia che avete desiderato per il giorno del vostro matrimonio, ci illustra quali sono i pensieri negativi che attanagliano molte spose in vista dei fiori d’arancio. A lei la parola!

Inizierei suddividendo questi pensieri negativi in due macrogruppi: quelli che provengono dall’interno e quindi da disagi personali e quelli che vengono dall’ambiente o dall’esterno. I disagi personali li portiamo avanti dall’età adolescenziale, una parola detta male, un difetto evidente e siamo segnati per sempre: il periodo dell’adolescenza è quello in cui iniziamo ad affrontare le prime paure, i primi disagi, i primi rifiuti, non abbiamo più’ i genitori che ci proteggono e siamo in prima persona davanti al mondo. Tutto ciò che non siamo riuscite ad affrontare e ad archiviare durante questo periodo torna a bussarci alla porta inesorabile nei momenti più’ difficili o di tensione, dove tante delle nostre insicurezze vengono nuovamente messe in discussione.

Flavio Bandiera StudioScopri di più su “Flavio Bandiera Studio”
Flavio Bandiera Studio

Per questo motivo spose che indossano la taglia 38/40 sono particolarmente attente che l’abito non le faccia i fianchi grossi o che non si veda la pancia, l’insicurezza regna sovrana e si reagisce gestendo la giornata e le decisioni basandosi unicamente sull’umore.

Chi magari è poco influenzata dalle paranoie che vengono “dall’interno”, quasi sicuramente dovrà fare i conti con la mamma, la sorella, la famiglia e sul loro giudizio. Gli equilibri familiari e i contesti sociali diventano spesso una trappola dalla quale non si riesce ad uscire, le spose in questi casi sono più orientate a dare valore all’opinione altrui che alla propria e si tendono a prendere decisioni tradizionali o lasciar decidere agli altri. In entrambi i casi il momento dei preparativi del matrimonio può essere importante per affrontare una volta per tutte le problematiche di cui abbiamo parlato, e potersi aprire con il proprio compagno facendo luce su questi disagi per comprendere più a fondo se stessi e gli altri.

Lucia Pulvirenti PhotographerScopri di più su “Lucia Pulvirenti Photographer”
Lucia Pulvirenti Photographer

Ma quali sono i 10 pensieri che annebbiano la mente di una sposa durante la delicata fase organizzativa? Abbiamo raccolto le idee qui in redazione in base alle esperienze di spose reali con cui abbiamo ogni giorno a che fare e ne è emersa questa TOP10.

1. Temere di dimenticare le parole durante il discorso: non necessariamente dovrai impararle a memoria, potrai tranquillamente leggerle.

2. Credere di dover indossare l’abito da sposa che sogna tua madre o tua suocera, e non quello che piace a te, magari perché giudicato troppo sexy. Non esiste! Sei tu l’unica che potrà e dovrà scegliere l’abito da sposa che più ti piace, indipendentemente dai gusti e pareri di chi ti accompagnerà in atelier per la prova dell’abito.

Atelier Antonio RivaScopri di più su “Atelier Antonio Riva”
Atelier Antonio Riva

3. Pensare di risparmiare in alcuni aspetti organizzativi quali trucco ed allestimenti, delegandoli ad amici e conoscenti. Non c’è nulla di più sbagliato: fermo restando che ci sono delle cose su cui non si deve né si può risparmiare, torniamo ad insistere sull’importanza di rivolgersi sempre ad un professionista che vi assicurerà il miglior risultato senza ansie da prestazione e grazie alla propria preparazione e professionalità. Un aspetto delicatissimo è legato alla scelta del fotografo, a cui spetta l’ardua missione di catturare per sempre gli unici ricordi tangibili del vostro matrimonio, che rimarranno registrati nel tempo. A tal proposito, vi segnaliamo Alma Lab, studio di fotografia nato nel 2013 dalla collaborazione di Tatiana e Luca, due appassionati doc di fotografia, che non si limitano a scattare immagini, ma con professionalità, creatività e passione racconteranno la vostra storia d’amore nei dettagli, senza interferirne.

Alma LabScopri di più su “Alma Lab”
Alma Lab

4. Decidere di affidarti allo stesso servizio catering contrattato dalla tua miglior amica per il suo matrimonio. Non è detto che vada bene anche per te e che sappia cogliere le vostre esigenze: meglio provare più alternative e consultare più opzioni.

5. Pensare di dover includere tutti gli allestimenti floreali che hai visto nelle riviste nuziali. Per quanto ti possano piacere, meglio non mixare stili differenti, ma individua in tutta serenità il fil rouge che più rispecchia la tua personalità.

6. Convincerti del fatto che il tuo lui non abbia collaborato con i preparativi, ed anziché farglielo presente, rinfacciarglielo all’improvviso. Si tratta di una delle discussioni più comuni che hanno tutte le coppie, ma che potrai evitare con self control ed obiettività.

The Wedding TaleScopri di più su “The Wedding Tale”
The Wedding Tale

7. Credere che un wedding planner sia un investimento da evitare, quando al contrario è una garanzia assicurata della riuscita dell’evento, oltre che un indiscutibile risparmio di tempo e denaro.

8. Ignorare l’importanza di una wedding cake spettacolare: che matrimonio sarebbe con una torta modesta? Il taglio della torta è uno dei momenti clou di ogni matrimonio accanto al lancio del bouquet, non optare per la semplicità, ma lasciati rapire da questi veri capolavori tutti da gustare!

9. Non dare il giusto peso alla colonna sonora e ritrovarsi ad improvvisare l’intrattenimento dei nostri ospiti fermi in pista. Evita momenti imbarazzanti e scongiura la noia, il nemico numero uno di ogni matrimonio come abbiamo visto qui,  contrattando un professionista dell’intrattenimento. Nella nostra directory non avrai che l’imbarazzo della scelta.

Silvia Taddei Only WeddingScopri di più su “Silvia Taddei Only Wedding”
Silvia Taddei Only Wedding

10. Sottovalutare l’importanza di un paio di scarpe di ricambio: ore in piedi tra balli e ringraziamenti si faranno sentire e non c’è nulla di peggio di una sposa dolorante. Tra i diversi tipi di scarpe da sposa 2016 potrai optare per dei modelli belli ma comodi come questi, o essere previdente scegliendo un ricambio per i festeggiamenti nuziali.

“Si potrebbero scrivere pagine e pagine sull’argomento, ma spero che queste poche righe riescano a farti percepire la cosa più importante – conclude Sabrina: I pensieri negativi in questo caso sono solo un occasione per affrontare le nostre paure più grandi, una volta affrontati spariranno e si avrà modo di dare più spazio alla gioia della festa e alle “ good vibes”. Tante donne che hanno saputo affrontare al meglio questi momenti hanno vinto una volta per tutte le proprie paure e si sono trovate a raggiungere piccoli traguardi personali insperati. Lavorare su se stessi è sempre un’ottima idea, per migliorare il proprio stile di vita e darsi l’occasione di crescere ogni giorno. E poi non sei di certo sola: scopri quali sono i 40 pensieri più strani che passano per la testa di una sposa durante il Big Day!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni