IT Login
IT

10 mosse per un matrimonio perfetto

I consigli di Angelo Garini per una cerimonia perfetta

Ecco i consigli del wedding designer Angelo Garini per una giornata esclusiva, emozionante, raffinata ed elegante.

Raffinatezza, eleganza, tradizione, semplicità: questo il decalogo messo a disposizione da Angelo Garini, famoso architetto e wedding designer, che avverte :“Gli sposi sono i padroni di casa e devono fare il possibile perché gli ospiti siano pienamente a proprio agio”.

1. CERIMONIA E FESTEGGIAMENTI VICINI

Scegliere luogo della cerimonia e location per i festeggiamenti, seguendo i propri desideri, ma tenendo conto anche degli ospiti, ai quali non si possono imporre lunghi spostamenti tra un posto e l’altro.

2. TANTA TRADIZIONE, POCA STRAVAGANZA

Ricordare che il matrimonio è un evento importante, unico e indimenticabile, ma pur sempre formale. Quindi non dimenticare di seguire la tradizione e, pur lasciando libero sfogo alla fantasia, non eccedere in stravaganze.

3. UN ELEMENTO CARATTERISTICO

Rendere esclusivo il proprio matrimonio scegliendo almeno un elemento che lo caratterizzi: potrà essere un colore, un fiore, o una serie di elementi decorativi, su cui puntare l’attenzione. Meglio poche cose, ma di grande raffinatezza che molti gadget senza valore.

Un abbinamento vincente? Viola e oro -credits: trendinozze.blogspot.comScopri di più su “Un abbinamento vincente? Viola e oro -credits: trendinozze.blogspot.com”
Un abbinamento vincente? Viola e oro -credits: trendinozze.blogspot.com

4. INVITI E PARTECIPAZIONI SEMPLICI ED ELEGANTI

Invito e partecipazione sono la prima cosa che parlerà agli ospiti degli sposi: anche in questo caso meglio non perdere di vista la tradizione, scegliere testi semplici, carta di ottima qualità ed escludere il nero per la stampa. Trovate qualche modello nelle partecipazioni minimal chic segnalate da Zankyou.

5. I FIORI IN STILE CON IL LUOGO

Nella scelta degli allestimenti floreali, farsi ispirare dal luogo scelto per la cerimonia, rispettandone lo stile e la preziosità, e da quello scelto per il ricevimento nel quale bisognerà sottolineare i punti di maggior importanza.

6. MENU’ STAGIONALE E LOCALE

Anche nella scelta del menù rispettare stagionalità e territorialità, che guideranno nella scoperta della tradizione culinaria locale. Date un’occhiata a qualche esempio di menù di nozze.

7. RISPETTO DEI TEMPI

Dare grande importanza alla stesura della scaletta da rispettare per i tempi dell’evento. Dopo la cerimonia, che avrà la durata di circa un’ora, trasferimento diretto al luogo del ricevimento. Qui l’aperitivo durerà un’ora e mezza e la cena un’ora e un quarto, con una composizione di 4 portate al massimo. Infine la torta, ultimo momento formale ma festoso, prima che inizi la festa più disinvolta con musiche e balli.

8. ABITO DEGLI SPOSI

Nella scelta degli abiti ricordare che, se alla sposa è concessa maggior libertà (avete visto la varietà delle collezioni di abiti da sposa 2011?) allo sposo è permesso solamente il tight o l’abito scuro, blu o grigio. La camicia sarà bianca, mentre la cravatta potrà essere in tonalità pastello.

9. ABITO DEGLI INVITATI

Per gli invitati, abito scuro per i signori, le signore eviteranno il bianco e il nero, cappelli e acconciature solo fino alle 18.00, poi sarà possibile indossare un abito lungo (se siete in cerca di dritte su cosa indossare per un matrimonio, sbirciate i consigli di Zankyou)  Resta la possibilità di utilizzare acconciature particolari realizzate con piume, strass o pietre semipreziose, in abbinamento all’abito lungo.

10. COLONNA SONORA

La colonna sonora dell’intero evento dovrà essere varia e seguire l’andamento della giornata. Repertorio classico per la cerimonia, leggero o jazz per l’aperitivo, il taglio della torta potrà invece essere accompagnato dalla musica di una band con una voce che sottolinei la gioiosità del momento. La Top ten più richiesta dagli sposi italiani? Te lo rivela Zankyou!

Anche quest’anno la stilista sarà ospite d’onore e aprirà la tre giorni della manifestazione.
Dopo averla portata con successo a battesimo lo scorso anno con una applauditissima sfilata presentata dal mitico JOCELYN suo estimatore e amico, nella seconda edizione aprirà la giornata inaugurale con un défilé presentando alcuni tra i capi più rappresentativi delle sue collezioni, oltre alla nuova collezione 2011
.
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (1)

sabina
26 October 2010

Grazie per le dritte!! bell ‘ articolo :)

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni