IT Login
IT

10 consigli di cui far tesoro per organizzare un matrimonio senza stress (e con un sorriso)

Che il matrimonio rappresenti uno dei momenti più belli della vita di chi lo sceglie tra le tappe da percorrere è qualcosa di scontato, eppure preparativi, inconvenienti e tempistiche, possono essere furieri di stress e tutte quelle piccole attitudini che hanno il potere di peggiorare il presente.

Federica Cavicchi PhotographyScopri di più su “Federica Cavicchi Photography”
Federica Cavicchi Photography

Dato che noi di Zankyou vi vogliamo sempre allegri, soprattutto nei preparativi di quello che sarà il giorno più bello della vostra vita, abbiamo parlato con l’instancabile staff di Crispo Confetti, azienda che dal 1890 con professionalità, entusiasmo e qualità produttiva, accompagna la festa degli sposi e anche, riempiendole, i vasi di ceramica delle case più accoglienti, di quanto sia, sì, complesso organizzare un matrimonio ma altrettanto importante non cedere di fronte alle difficoltà rispondendo con minor entusiasmo. Ecco i loro dieci consigli!

1. Avere uno sposo è necessario

Partire con i fondamentali può risultare utile, in questo caso tutto coincide con una condizione necessaria e sufficiente. Se lo sposo e la sposa ci sono è fatta. E se fosse necessario capire come individuare se l’uomo in questione sia proprio quello giusto, qui sappiamo già come prevenire ogni vostra richiesta!

2. Soldi! Soldi! Soldi!

Al di là delle canzoni di rilievo incise sull’argomento, avere una condizione di partenza stabile può risultare necessario o almeno utile. Oppure, se avete parenti generosi, potreste contare sui regali in soldi con cui rifarvi delle spese, ma prima di contare sugli altri vi consigliamo di dare un’occhiata a qualche altro consiglio sulla gestione del vostro budget, chi fa da sé fa per tre dicono i motti popolari, ogni tanto diamogli ascolto.

3. I preparativi

Sappiamo che sarà difficile in qualche momento mantenere la lucidità necessaria per restare calmi e sentirsi a proprio agio, eppure non c’è un buon motivo per non godersi il viaggio. E in questo caso essendo il viaggio fatto principalmente per voi due, vi diamo qualche alternativa per non diventare la peggior nemica di voi stesse.

Confetti a colazioneScopri di più su “Confetti a colazione”
Confetti a colazione

4. È un viaggio per due persone. Solo voi due.

Sappiamo che è molto difficile gestire i rapporti con famiglie e amicizie quando ci sono da organizzare cose così articolate come un matrimonio, ma essere partecipi della costruzione, non significa esserne i protagonisti. Il nucleo di questo sogno a un passo dell’avverarsi siete solo voi due, tenetelo sempre presente, questa tranquilla sicurezza aiuterà anche gli altri – soprattutto eventuali suocere – a capire fin dove potranno spingersi.

5. Il matrimonio è un momento di bellezza

Anche se vi sembrerà di non avere altro scopo nella vita, lasciate che tutto scorra, siate vigili, certo, prestate attenzione e cura, ma questo momento è unico e non tornerà più, per cui godetevelo fino in fondo!

6. Pensate ad un banchetto con i fiocchi

Tra le cose sui cui non potrete assolutamente risparmiare, il banchetto nuziale viene in testa a tutto. Lo staff di Crispo Confetti, che dal 1890 a oggi è diventato leader dell’industria dolciaria e confettiera, ci ricorda alcuni dei suoi suggerimenti, perché quando il palato assapora bontà, il mondo intorno migliora anche negli occhi.

Simone GavanaScopri di più su “Simone Gavana”
Simone Gavana

7. Siate creativi

Non è la sfarzosità a far sì che qualcosa sia bello, per aver stile o per curare i dettagli bastano un po’ di creatività e di voglia di giocare. Desiderate, ma non diventatene prigionieri. Ne sono un esempio più che eloquente le creazioni di Crispo Confetti, una vera gioia per occhi e palato.

8. Affidatevi ad una buona consulente

Lo staff di Crispo sottolinea anche la possibilità di affidarsi a una wedding planner o a consulenti esterni alla coppia “Vi solleverà dalle seccature senza togliervi il piacere di organizzare“. Quindi: concordate sin dal primo incontro il costo della consulenza e scegliete qualcuno che sappia tradurre le vostre idee.

9. L’abito non è un buon motivo per le emicranie

Fatevi un’idea cercando sul web le tendenze dell’anno. L’abito della sposa è senza dubbio uno degli elementi cardine del matrimonio, ma ciò che conta non è necessariamente distante da casa. Un po’ di senso pratico aiuta a comprendere la bellezza e anche a non sentirsi perduti quando sembra che qualcosa non sia esattamente come lo si sarebbe voluto.

Cristina PaciniScopri di più su “Cristina Pacini”
Cristina Pacini

10. Non togliete tempo alla vostra relazione

Voi. Tenete a mente a seconda la persona plurale. A noi di Crispo (ma anche a noi di Zankyou) piacciono i matrimoni ben riusciti, ma prima di preparativi, giorno del sì, abiti e banchetti ci siete voi due. E di una cosa dovete essere sicuri: è il vostro amore che vi sta accompagnando insieme a quel giorno non troppo vicino, forse, ma nemmeno troppo distante.

Ringraziamo lo staff di Crispo per queste sacre parole e ricordatevi che tutto quello di cui avete bisogno è la condivisione. Il saggio dice che la felicità esiste solo se condivisa.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (2)

jaksof
10 June 2011

vi segnalo un’ottima wedding planner : http://www.comedincato.jimdo.com

Lasciare un commento
jaksof
10 June 2011

sorry il sito giusto è :www.comedincanto.jimdo.com

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni